Voltura e Subentro Luce e Gas: Differenze e Costi

Servizio Gratutito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19
attivazione contatore

Attiva luce e/o gas con una sola chiamata!

02 8294 1599   Fatti Richiamare
Ti ricontattiamo noi. Servizio Gratuito!
attivazione contatore

Attiva luce e/o gas con una sola chiamata!

Ricontattami
Voltura o subentro?
Subentro o voltura? Scopri lo stato del tuo contatore per completare l'operazione corretta.

La voltura e il subentro di luce e gas sono due operazioni che vanno richieste quando si ha intenzione di cambiare casa. Con tali pratiche farai in modo di avere intestato a tuo nome le utenze della nuova casa in cui traslochi.


voltura e subentro luce e gas

Che differenza c'è tra Voltura e Subentro: quale richiedere?

La voltura e il subentro sono due operazioni ben distinte ma che possono essere fraintese dagli utenti. Ciò che le accomuna principalmente è il fatto che possono essere richieste con maggiore frequenza quando si sta traslocando in nuova casa. In queste situazioni ci si ritrova spesso di fronte a due circostanze nella grande maggioranza dei casi che sono:

  • contatori di luce e gas presenti e attivi in casa
  • non attivi nella nuova casa

Nel primo caso vuol dire che il vecchio inquilino della casa che andrai ad abitare non ha provveduto a staccare le utenze di luce e gas e quindi hai ancora a disposizione entrambe. Nel secondo caso il vecchio inquilino ha staccato i contatori in seguito alla disdetta fatta proprio al suo fornitore, annullando il contratto che lo legava a quest'ultimo. 

Detto ciò precisiamo che: 

  • La Voltura: va richiesta quando il contatore è ancora attivo
  • Il Subentro: da richiedere quando il contatore è stato staccato

Quali sono i costi della Voltura e del Subentro di Luce e Gas?

Risparmia con Bolletta-Energia! Risparmia fino a 150€ all'anno sulla tua bolletta chiedendo un confronto gratuito a un nostro esperto allo 02 829 415 99 che troverà l'offerta su misura per le tue esigenze.

I costi della voltura e del subentro variano tra loro e soprattutto variano in base al tipo di mercato (tutelato o libero). In pratica la voltura luce e la voltura gas del mercato libero avranno costi diversi da quelli del mercato tutelato. Lo stesso vale per il subentro gas e per il subentro luce. 

  • Costi Voltura Luce e Gas
  • Mercato Libero
    • 25,20€ + IVA per il contributo amministrativo destinato al distributore locale energia elettrica
    • 23€ Contributo per costi di gestione
    • 16€ Imposta di bollo (se richiesta dal fornitore)
  • Servizio di Maggior Tutela
    • 25,20€ + 22% IVA per il contributo amministrativo al distributore locale
    • 23€ + 22% IVA per il contributo fisso dovuto ai costi di gestione
    • 16€ Imposta di bollo
  • Costi Subentro Luce
  • Mercato Libero
    • 25,20€ per il contributo fisso per gli oneri amministrativi
  • Servizio di Maggior Tutela
    • 25,20€€ per il contributo fisso per gli oneri amministrativi
    • 23€ per il contributo fisso
    • 16€ Imposta di bollo
    • Deposito cauzionale (qualora richiesto)
  • Costi Subentro Gas
  • 40€ per gli impianti utilizzati per usi domestici (a prescindere dall'esito dell'accertamento effettuato dal tecnico
  • 15€ se non c'è stata la possibilità di accertare lo stato dell'impianto (ad esempio non ti sei presentato all'appuntamento con il tecnico). Se la fornitura dovesse essere attivata lo stesso, il distributore deve segnalare al Comune la mancata verifica, che può essere poi fatta dal Comune stesso al costo di 60€. La fornitura può essere sospesa se la verifica da parte del Comune sarà negativa

Tempistiche Voltura e Subentro Luce e Gas

I tempi per la voltura di luce e gas variano e hanno come massimo 30 giorni lavorativi. Il tempo minimo, però, se tutto è in regola, è di 4 giorni lavorativi dopo la trasmissione della richiesta da parte del cliente. Muoversi con anticipo è fondamentale per non restare senza luce e o senza gas in casa quando ti trasferisci. 

I tempi per il subentro di luce e gas, invece, sono diversi in base all'utenza:

  • Subentro Luce: 7 giorni lavorativi (2 per il fornitore e 5 per il distributore)
  • Subentro Gas: 12 giorni lavorativi (2 per il fornitore e 10 per il distributore)

L'ARERA, ha previsto, inoltre, un indennizzo per il cliente in caso di ritardi nelle riattivazioni dei contatori che equivalgono a: 

  1. 35€ attivazione entro il doppio del tempo
  2. 70€ attivazione entro il triplo del tempo
  3. 105€ oltre il triplo del tempo previsto

Documenti Voltura e Subentro

I documenti per la voltura e il subentro di luce e gas sono: 

  • Dati nuovo intestatario (nome, cognome, codice fiscale, carta d'identità)
  • Indirizzo (fornitura, residenza e recapito fatture)
  • Dati vecchio intestatario (nome, cognome, codice fiscale)
  • Dati utenza (codice POD per la luce, codice PDR per il gas)
  • Lettura contatore e potenza impegnata in kW (si può trovare su una vecchia bolletta)
  • Codice IBAN (in caso di pagamento con domiciliazione bancaria)
  • Potenza Impegnata richiesta (per la luce) espressa in kW (3, 4,5 o 6 kW)

Problemi al contatore? Se ti accorgi di avere un problema in casa perché non arriva la luce o il gas potrebbe significare che il tuo contatore è guasto.

Voltura con Enel, Eni, Iren, Acea

La Voltura può essere richiesta con diversi fornitori tra cui:

Aggiornato il

Leggi le Ultime Guide sulla Gestione Utenze