Subentro A2A Energia: Riattivare i Contatori di Luce e Gas

Aggiornato il
minuti di lettura
offerte a2aofferte a2a

Info offerte e attivazioni A2A Energia

Contatta il tuo consulente Selectra - Partner di A2A Energia

🛈
offerte a2aofferte a2a

Info offerte e attivazioni A2A Energia

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Compila il form per essere ricontattato.

🛈
Subentro A2A Energia
Il subentro è una procedura che si fa quando il contatore non è attivo. Scopri come farlo con A2A Energia!

Ti sei appena trasferito/a e devi fare il subentro delle utenze di luce e gas con A2A Energia? Potrai contattare il fornitore da rete fissa al numero verde 800.199.955 se utente del mercato libero, al numero 800.894.101 se utente del mercato tutelato.

Subentro con A2A Energia: quanto costa e quanto tempo ci vuole?
Fornitore 🏭
Tempi di attivazione ⌛
Costi 💶
subentro-a2a-energia
A2A Energia
Luce: 7 giorni lavorativi
Gas: 12 giorni lavorativi
23€ + IVA

A2A Energia è un gestore che opera nel mercato libero dell'energia in Italia con tariffe e offerte luce e gas per tutti i tipi di cliente finale. Quando devi fare un trasloco, dovrai farlo anche per le utenze, per questo motivo ti consigliamo di controllare in che stato si trovano i contatori. In questo modo capirai se c'è bisogno di un subentro luce o un subentro gas.

Il subentro, detta anche riattivazione, è l'operazione che devi richiedere quando i contatori nella nuova casa sono stati staccati dal vecchio inquilino. Scopriamo insieme le tempistiche, i costi e i numeri per richiedere un subentro ad A2A Energia.

Subentro A2A Energia: come farlo e quando?

Per fare un subentro con A2A Energia devi contattare il fornitore al numero verde 800.199.955 per il mercato libero, 800.894.101 per il mercato tutelato. È possibile fare questa procedura quando i contatori sono presenti ma non attivi.

Per effettuare una pratica di subentro con A2A Energia dovrai contattare il numero verde 800.199.955 se sei un utente del mercato libero o il numero verde 800.894.101 per il mercato tutelato.

Puoi richiedere un subentro luce e gas ad A2A Energia quando i contatori sono stati staccati nella casa in cui stai per andare a vivere. Ti accorgi facilmente che il contatore non è più attivo perché non hai luce e gas in casa. In questi casi, ricorda che la riattivazione può essere richiesta con qualsiasi fornitore.

In tabella trovi una guida rapida su come richiedere il subentro con questo gestore.

Guida al Subentro A2A Energia
Passaggi
Cosa devi fare
1. Controlla il contatore 🔍
Bisogna controllare se il contatore è attivo. In questo caso, chiedi la voltura; altrimenti puoi richiedere il subentro.
2. Trova i dati importanti 🗂️
Tieni pronti Documento d'Identità, codice PDR (gas)/POD (luce), Codice IBAN, e-mail, numero di telefono, se richiesto codice ATECO.
3. Scegli l'offerta A2A Energia 💶
Esistono offerte diverse per il mercato libero e per il mercato tutelato.
4. Contatta A2A Energia 📱
Contatta A2A Energia al numero verde 800.199.855 per il mercato libero, 800.894.101 per il mercato tutelato oppure recati di persona a uno sportello.
5. Segui la registrazione del contratto 📝
A2A Energia ti dà la possibilità di fare la registrazione assistita del contratto. Una volta conclusa, riceverai un'e-mail di conferma.
6. Attendi! ⏲️
Non ti resta che aspettare! Il subentro richiede fino a 7 giorni lavorativi per la luce e fino a 12 giorni lavorativi per il gas.

Indeciso su quale offerta A2A attivare? Ti presentiamo la A2A Easy Luce e Gas:

A2A Easy Luce e Gas - Prezzo della tariffa di A2A Energia

A2A Easy Luce e Gas
4,2 / 5  (53 voti)
Scade il 09/07/2024
129,9
€/mese 
Luce: 50,6 €/mese
Gas: 79,3 €/mese
4,2 / 5  (53 voti)

Offerta: A2A EASY LUCE E GAS

Scade il 09/07/2024
  • Offerta indicizzata
  • Prezzo luce: PUN
  • Prezzo gas: PSV
  • Quota fissa: Luce 12,5 €/mese, Gas 12,5 €/mese
  • Condizioni economiche

La bolletta mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh e 800 Smc e include eventuali sconti previsti dall'offerta; per le tariffe indicizzate è usata una stima del prezzo PUN (luce) e del PSV (gas) del prossimo anno pubblicato dall'Autorità.

Vuoi assistenza tecnica a casa inclusa nell'offerta? Guarda i dettagli di A2A Smart Casa Luce e Gas.

Tempistiche Subentro A2A Energia Luce e Gas: Sono Uguali?

Per fare un subentro con A2A Energia ci vogliono fino a 7 giorni lavorativi per la luce e fino a 12 giorni lavorativi per il gas.

Per riattivare un contatore A2A ci vorranno delle tempistiche standard, che valgono per anche per gli altri operatori del mercato energetico. I tempi, poi, cambiano e sono differenti per un subentro di un contatore luce rispetto a quelli di un contatore gas.

Dopo che sarà stata fatta correttamente la richiesta di riattivazione del contatore, è A2A Energia stesso che dovrà, entro 2 giorni lavorativi dall'avvio della pratica, contattare il distributore locale che è il proprietario dei contatori.

La società di distribuzione è quella che ha il compito finale di riattivazione dei contatori e dovrà farlo entro 7 giorni lavorativi per quello della luce e entro 12 giorni lavorativi per quello del gas.

Non sai qual è il distributore locale della tua zona? Puoi usare il nostro strumento gratuito e scoprirlo comodamente da questa pagina.

Qual è il Distributore Luce 💡, Gas 🔥 e Acqua 💧 del mio comune? Inserisci il CAP o il Comune!

  • Abano Terme(35031)
  • Abbadia Cerreto(26834)
  • Abbadia Lariana(23821)
  • Abbadia San Salvatore(53021)
  • Abbasanta(09071)
Caricamento

Quanto Costa un Subentro A2A Energia Gas e Luce?

Non esiste un costo univoco per il subentro con A2A Energia. In media, questa operazione costa 23€ + IVA.

Il subentro è un pratica che si paga con tutti gli operatori di energia, non solo con A2A Energia. Per legge ci sono dei costi fissi. Il costo per un subentro di luce e gas è solitamente di 23€ e comprende i costi amministrativi (fissi) che sono destinati al distributore locale e che ammontano a 0€, l'imposta di bollo e un ulteriore contributo stabilito dal fornitore.

A tal proposito i costi variano a seconda della città in cui viene fatta la richiesta. Ti invitiamo a contattare direttamente il fornitore per avere più dettagli in merito. Il prezzo di riferimento è riferito alle offerte A2A per il mercato libero.

Documenti per il Subentro A2A Energia: Quali Sono?

Per riattivare un contatore, e quindi per richiedere un subentro, è necessario disporre di alcuni dati nel momento in cui si chiama il gestore. A2A Energia ti chiederà i seguenti dati, perciò ti conviene prepararli con anticipo per farti trovare pronto e velocizzare il tutto.

Subentro A2A: quali documenti servono?
Per fare un subentro con A2A Energia è importante farsi trovare con documenti alla mano!

Questi sono tutti i dati di cui avrai bisogno:

  • Nome e cognome nuovo intestatario;
  • Indirizzo e-mail;
  • Documento d'identità e codice fiscale;
  • Indirizzo fatturazione;
  • Codice POD per la luce o Codice PDR per il gas;
  • Potenza impegnata;
  • IBAN per domiciliazione bancaria.

In pochi minuti la tua pratica verrà avviata e si passerà alle tempistiche standard richieste per l'attivazione. Per avere regolarmente energia elettrica e gas in casa dovrai aspettare qualche giorno, per permettere ad A2A Energia di effettuare le ultime verifiche prima della riattivazione.

Come Leggere la bolletta A2A Energia?

Comprendere la bolletta può risultare difficile. Ecco perché abbiamo preparato per te una guida completa per poter far luce sulla bolletta del tuo fornitore. Scopri tutto nella nostra guida sulla bolletta A2A Energia.

a2a bolletta digitale

Voltura A2A Energia: qual è la differenza con il subentro?

Quando si deve fare un subentro, molti utenti lo confondono con la voltura. Anche se possono apparire simili, si tratta in realtà di due procedure differenti. Il subentro, infatti, si fa quando si accede a un nuovo immobile il cui contatore è stato chiuso in precedenza. Per questo motivo, se devi fare un subentro con A2A Energia, dovrai specificare contattando il fornitore che il contatore non è aperto.

La voltura, d'altra parte, è una pratica che si svolge quando si vuole cambiare soltanto l'intestatario della fornitura; parliamo di una situazione in cui il contatore è sempre stato attivo. Di conseguenza, quando parli con un operatore A2A Energia dovrai specificare che bisogna solo fare un cambio di intestatario, e non riattivare il contatore.

È importante sapere che, in caso di voltura mortis causa (o voltura per decesso), il familiare del deceduto può intestarsi gratuitamente le forniture di luce e gas mandando una comunicazione al fornitore e non dovendo, quindi, sottoscrivere un nuovo contratto. Questa operazione può svolgersi gratuitamente se il richiedente è al tempo stesso erede e residente (o sposta la residenza) nell'immobile dove è presente la fornitura.

Se vuoi più informazioni sulle operazioni che è possibile fare con la propria fornitura, puoi consultare le seguenti pagine:

Se in particolare vuoi fare una voltura, puoi consultare il nostro articolo sulla voltura con A2A Energia.

Il contatore non è installato? In questo caso dovrai fare un allaccio. Puoi leggere la nostra guida su come fare un allaccio con A2A Energia.

Subentro A2A Energia numero verde e contatti

A2A Energia è un fornitore molto apprezzato in Italia per la quantità di contatti che mette a disposizione della propria clientela. Se vuoi contattare A2A Energia, infatti, puoi contattare il numero verde, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 17:00. Trovi il resto dei contatti utili in tabella.

Servizio Clienti A2A: Numero Verde, email e PEC
TIPOLOGIA SERVIZIO
NUMERO E CONTATTI
Numero Verde A2A
(da telefono fisso)
800.199.955
Numero Verde A2A
(cellulare o dall'estero)
02.82.841.510
Numero Verde A2A Tutela Simile 
(da telefono fisso)
800.894.101
Numero Verde A2A Tutela Simile 
(cellulare o dall'estero)
02.82.841.540
A2A Numero Verde Salvaguardia
(da telefono fisso)
800.893.934
A2A Numero Verde Salvaguardia
(cellulare dall'estero)
02.82.841.575
Numero Anti Truffe
02.4070.7331
PEC A2A
Email A2A
www.a2aenergia.eu/assistenza/contatti
SOCIALS
Facebook A2A
@A2AEnergia
LinkedIn A2A
company/a2a

A2A Energia subentro per decesso

Alla morte di un familiare o coniuge, bisogna porsi il problema di chi sarà il nuovo intestatario della fornitura. L'operazione da svolgere, in questo caso, non è un subentro, ma la voltura, perché i contatori sono già attivi.

I familiari eredi, dunque, possono richiedere la voltura per decesso, detta anche voltura mortis causa. L'operazione è gratuita per tutti gli eredi che sono residenti all'indirizzo in cui è attiva la fornitura. I nuovi intestatari, inoltre, mantengono le stesse condizioni contrattuali del defunto.

In elenco trovi i dati richiesti per fare una voltura mortis causa:

  • Codice cliente associato all'utenza;
  • Nome e residenza del precedente intestatario;
  • Documento d'identità del nuovo intestatario;
  • Documentazione che attesti la condizione di erede;
  • Certificato di morte del precedente intestatario.

Non solo A2A Energia: tutte le pagine subentro

Se il tuo fornitore non è A2A, puoi trovare una grande quantità di guide con altri fornitori. Fare un subentro non è mai stato così facile!

 Le Guide di Selectra: tutte le pagine subentro
subentro-enel

Subentro Enel Energia

subentro-plenitude

Subentro Eni Plenitude