Voltura Luce: come fare e chi chiamare?

Ti ricontattiamo noi. Servizio Gratuito!
attivazione contatore

Attiva luce e/o gas con una sola chiamata!

Ricontattami

Cos'è la voltura di luce e chi bisogna chiamare per eseguirla correttamente? Quali sono i costi e le tempistiche necessarie all'attivazione rapida? Quali sono i fornitori che fanno la voltura? Voltura Enel Energia: come richiedere? Costo voltura Enel: dove lo trovo? Enel Servizio Elettrico Voltura: qual è il numero verde? Volture Enel e volture contratti Enel: come fare per la luce? Proviamo a trovare la risposta a tutte queste comuni domande sulla voltura dell'energia elettrica qui di seguito. 


contatti

Cos'è la Voltura Luce e come si fa?

La voltura luce è un'operazione da richieste al fornitore (Enel, Eni, Iren, Sorgenia, Acea, A2A, Servizio Elettrico Nazionale) quando ti stai trasferendo in una nuova casa e i contatori sono ancora aperti (dunque c'è luce nella nuova casa). Questo significa che il precedente intestatario non ha staccato le utenze che sono normalmente attive. A questo punto bisogna chiedere una voltura per intestare a tuo nome la luce. 

Con la voltura non ti sarà possibile fornitore. Infatti con tale operazioni accetti anche le precedenti condizioni contrattuali del vecchio inquilino. Ci sarà solamente un cambio di intestatario. Solo dopo le volture potrai tranquillamente scegliere un nuovo fornitore di luce.

Enel Voltura o Enel Subentro? Chiama lo 02 829 415 99 o fatti richiamare da un consulente capire quale operazione serve alla tua casa.s

Con la voltura le utenze non vengono chiuse, ma continueranno ad essere attive nonostante il cambio di intestatario. Ovviamente se i contatori nella casa sono chiusi allora l'operazione da richiedere sarà il subentro (con il subentro Enel, ad esempio, non avrai alcun vincolo con i precedenti gestori di luce).

Quale fornitore bisogna chiamare per fare una Voltura Luce?

scatole trasloco

La richiesta di voltura va fatta, come anticipato,al gestore del precedente inquilino che forniva la luce nella casa. Per sapere chi è il fornitore ti basterà reperire una vecchia bolletta e i dati del vecchio intestatario, poi dovrai chiamare il servizio clienti (ad esempio il servizio clienti di Acea,  Enel, di Iren o di Eni etc). Dunque in questo modo potrai sapere se dover fare una voltura Enel, una voltura Acea, una voltura Servizio Elettrico Nazionale o una voltura Eni e così via gli altri fornitori.

Affinché la voltura vada andare a buon fine avrai bisogno di comunicare al fornitore:

  • Dati nuovo intestatario (nome, cognome, codice fiscale, carta d'identità)
  • Indirizzo (fornitura, residenza e recapito fatture)
  • Dati vecchio intestatario (nome, cognome, codice fiscale)
  • Dati utenza (codice POD per la luce)
  • Lettura contatore e potenza impegnata in kW (si può trovare su una vecchia bolletta)
  • Codice IBAN (in caso di pagamento con domiciliazione bancaria)

Solo dopo aver fornito tali informazioni al gestore potrai ricevere da quest'ultimo il modulo per la voltura che dovrai firmare e rispedire completo degli ulteriori dati richiesti.

Info Contatore Come si cambia la potenza del contatore? Chi bisogna chiamare e cosa fare quando mi accorgo di avere il contatore guasto a casa?

Tempistiche e Costo Voltura Luce

Le tempistiche relative alla voltura si aggirano intorno ai 30 giorni come limite massimo. Proprio per questo motivo ti consigliamo di avviare le pratiche con la richiesta per la voltura al tuo fornitore con un po' di anticipo. Così facendo non corri il rischio di ritrovarti senza luce nella nuova casa in cui andrai a vivere. 

Per quanto riguarda i costi della voltura devi sapere che c'è una differenza tra quelli del mercato libero e quelli del Servizio di Maggior Tutela. 

  • Voltura Luce Mercato Libero
  • Contributo amministrativo per il distributore locale energia elettrica 25,51 €
  • Contributo per costi di gestione (23€)

Costi Voltura Servizio di Maggior Tutela

Come anticipato la voltura per il Servizio di Maggior Tutela (detto anche mercato tutelato) ha un costo differente da quello del mercato libero. 

Il costo della voltura nel mercato tutelato è stabilito dall'ARERA (l'Autorità per l'energia elettrica). Dunque i fornitori che operano in tale servizio, come ad esempio il SEN (Servizio Elettrico Nazionale), dovranno attenersi a queste disposizioni.

  • Costi Voltura Luce Servizio di Maggior Tutela
  • Contributo amministrativo per il distributore locale (25,51 € + 22% IVA)
  • Contributo fisso per costi di gestione (23€ + 22% IVA)
  • Imposta di bollo (16€)

Se vuoi pagare la tua bolletta con il bollettino postale dovrai, inoltre, versare un deposito cauzionale al fornitore che varia a seconda del tipo di cliente. 

Voltura Cliente con Bonus Sociale

  1. 5,2€ al chilowatt di potenza energia elettrica
  2. 25€ per consumi fino a 500 smc/anno
  3. 77€ per consumi da 500 fino a 5000 smc/anno
Aggiornato il

Leggi le Ultime Guide sulla Gestione Utenze