Mercato Libero Energia Confronto Prezzi

Riduci la tua bolletta d'energia elettrica e gas

Servizio gratuito (lun-ven dalle 8:30 alle 20 e sab dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18)

Subentro Acea Luce e Gas: Come Richiedere, Tempi e Costi

Scopri in questa guida come fare per richiedere un subentro ad Acea di luce e gas e quali sono le tempistiche e i costi dell'operazione per il trasloco.


logo acea energia

Il subentro, o la riattivazione luce e la riattivazione gas di un contatore, è quell'operazione che deve essere richiesta al fornitore, nello specifico Acea, quando i contatori luce e i contatori gas sono stati disattivati dal vecchio inquilino nella nuova casa. Il subentro può essere richiesto con qualunque fornitore (Enel, Iren, Sorgenia, Edison, Eni, etc) dato che il contatore è stato disattivato e può essere riattivato con il gestore energia che preferisci. Vediamo nel dettaglio le informazioni necessarie da sapere sul subentro con Acea.

Come Richiedere il Subentro ad Acea per Luce e Gas

Per richiedere il subentro ad Acea ti basterà contattare il gestore attraverso uno dei canali messi a disposizione per i clienti e per chi vuole diventarlo. La riattivazione di un contatore è da richiedere quando devi traslocare in una nuova casa e i contatori di luce e gas non sono più attivi, perché il precedente inquilino ha fatto richiesta di disattivazione. Qui di seguito, trovi una lista completa con tutti i contatti Acea utili anche per richiedere un subentro luce e gas.

  • Subentro Acea Numero Luce e Gas
  • Acea Energia Luce
    • Numero verde da fisso: 800.130.334
    • Numero di telefono da cellulare: 06.45.69.82.45
  • Acea Energia Gas
    • Numero verde da fisso: 800.130.338
    • Numero di telefono da cellulare: 06.45.69.82.40
  • My Acea: se sei già cliente Acea, accedi all'area riservata
  • Sportelli Acea: Acea Roma

Documenti e Dati Richiesti per il Subentro Acea Luce e Gas

Quando richiedi un subentro, che sia Acea o qualsiasi altro fornitore di energia, ricorda di avere a portata di mano alcuni documenti fondamentali per velocizzare pratica e per permettere che essa vada in porto. Vediamo, dunque, quali sono i documenti necessari da fornire all'operatore che ti assisterà quando farai richiesta di subentro:

  • Nome e cognome nuovo intestatario
  • Codice fiscale
  • Documento d'identità
  • Indirizzo fatturazione
  • Codice POD per la luce
  • Codice PDR per il gas
  • Potenza impegnata (per il contatore luce)
  • IBAN per domiciliazione bancaria
  • E-mail
  • Dati castali
  • Documento di edificazione immobile (DIA/SCIA, concessione edilizia)

Solo fornendo tutti questi dati, l'operatore potrà aprire ed avviare la tua pratica per il subentro con Acea. Senza questi dati non sarà, infatti, possibile procedere con la richiesta. A questo punto, una volta controllati i dati e riscontrato che tutto è in regola, ci vorranno pochi minuti per la convalida dell'attivazione del contatore dopo che avrai accettato il contratto finale che ti verrà proposto. Chiaramente, quando verrà fatta la richiesta dall'operatore ci saranno delle tempistiche da rispettare per la luce e per il gas. 

Tempistiche Subentro Acea Luce e Gas

I tempi per il subentro sono stabiliti da ARERA e sono uguali per tutti i fornitori di energia elettrica e gas. A seconda dell'utenza, però, ci sono tempi diversi da dover rispettare con annesse scadenze. Quando accetti il contratto, vorrà dire che la pratica è andata a buon fine è che ora tocca al fornitore provvedere alla riattivazione dei contatori. 

Sarà Acea, infatti, a dover mettersi in contatto con il proprietario dei contatori della zona, ossia il distributore locale (in questo caso Areti per la luce). Entro 2 giorni lavorativi dal corretto esisto della pratica, Acea dovrà contattare Areti che avrà a disposizione 5 giorni lavorativi per riattivare il tuo contatore dell'energia elettrica. Per il gas, invece, il distributore locale non è Areti, ma dipende dalla zona. In ogni caso, sempre Acea, provvederà a contattarlo e a quel punto il distributore avrà 12 giorni lavorativi per attivare il contatore del gas

Come Leggere la bolletta Acea?

Comprendere la bolletta può risultare difficile. Ecco perché abbiamo preparato per te una guida completa per poter far luce sulla bolletta del tuo fornitore. Qui trovi l'articolo dedicato alla bolletta Acea.

acea bolletta digitale

Costi Riattivazione Contatore con Acea Energia

Anche i costi per il subentro sono comuni alla maggior parte dei fornitori di energia elettrica e gas nel mercato libero. L'operazione prevede dei costi, sia fissi che variabili, dunque diffida da chi non propone costi per il subentro luce e il subentro gas.

I costi fissi sono:

  1. Amministrativi: circa 26€
  2. Marca da bollo: 16€
  3. Contributo fisso: circa 23€
  4. Totale: tra i 50/60€

I costi variabili, invece, dipendono dal fornitore che sceglierai. Alcuni, infatti, richiedono un deposito cauzionale ai clienti che verrà restituito alla fine del rapporto.

Aggiornato il