Subentro Luce: Come fare, Quanto Costa e Tempistiche

Servizio Gratutito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19
attivazione contatore

Attiva luce e/o gas con una sola chiamata!

02 8294 1599   Fatti Richiamare
Ti ricontattiamo noi. Servizio Gratuito!
attivazione contatore

Attiva luce e/o gas con una sola chiamata!

Ricontattami
Subentro Luce
Come fare per riattivare il contatore elettrico a casa?

Il subentro di luce e gas è un'operazione da richiedere nel momento in cui ti stai per trasferire in una nuova casa e ti rendi conto che i contatori sono staccati perché non c'è luce e/o gas in casa. Dunque ti basterà contattare il fornitore da te scelto.


Attiva ora il contatore Luce! 02 829 415 99Attiva ora il contatore Luce! 02 829 415 99Attiva ora il contatore Luce! 02 829 415 99

Costi del subentro Luce

I costi di un subentro luce variano in base al mercato con cui decidi di attivare la fornitura. Ci sono, infatti, spese differenti tra mercato libero e Servizio di Maggior Tutela.

  • Costi Subentro Luce Mercato Libero: 48,20€ + IVA
  • Contributo fisso di 25,20€ per gli oneri amministrativi
  • Quota di servizio stabilita dal fornitore e variabile da gestore a gestore (solitamente tra 20€ e 60€ + IVA)
  • Costi Subentro Luce Servizio Maggior Tutela: 64,20€ + IVA
  • Contributo fisso di 25,20€ per gli oneri amministrativi
  • Contributo fisso 23€
  • Imposta di bollo 16€
  • Deposito cauzionale (se richiesto)

Documenti per il Subentro Luce

subentro luce

La documentazione da presentare per attivare un contratto di energia elettrica (con Enel, Eni, Sorgenia, Acea, A2A, Iren, etc) è la seguente:

  • Dati intestatario nuovo contratto: carta d'identità, codice fiscale, email
  • Indirizzo: residenza, fornitura e recapito fatture
  • Il codice POD: lo trovi sulla vecchia bolletta (oppure il numero cliente sul display del contatore)
  • La potenza impegnata in kW (può anche essere riattivato con la precedente potenza, es. 3, 4,5 o 6kW e decidere se aumentare o diminuire in seguito)
  • Modalità di pagamento: se con domiciliazione bancaria bisogna fornire il codice IBAN

Dopo aver superato tali passaggi, dovrai confermare la richiesta in uno di questi modi:

  1. Registrazione e conferma via telefono: non dovrai firmare il contratto di persona
  2. Invio del contratto via email: bisogna stampare e firmare il contratto, e inviarlo al fornitore via mail o fax
  3. Firma elettronica: dovrai inviare al gestore il numero di cellulare e l'indirizzo email sui quali riceverai le password per firmare il contratto

Attiva il Contatore Luce in pochi minuti! Se vuoi attivare un contatore luce nella nuova casa chiama allo 02 829 415 9902 829 415 9902 829 415 9902 829 415 99, il servizio è gratuito e disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Sei interessato a un gestore in particolare? In questa tabella puoi trovare delle guide personalizzate per la riattivazione della fornitura luce e gas.

Subentro Luce: Come Attivare il Contatore Elettrico?

subentro luce gas

Per attivare un contatore della luce nella tua nuova casa dovrai rivolgerti a un fornitore che può essere attivo nel mercato libero o in quello tutelato, tenendo bene a mente che a gennaio 2024 il servizio di Maggior Tutela verrà rimosso definitivamente, salvo ulteriori rinvii. Nel mercato libero i fornitori che operano sono tantissimi e tutti con offerte su misura per le tue esigenze (parliamo di Enel Energia, Eni Gas e Luce, Iren Luce Gas e Servizi, Sorgenia, Wekiwi e molti altri).

Come accennato, nel mercato libero alcune offerte possono essere più vantaggiose rispetto al mercato di Maggior Tutela (dove opera, ad esempio, il Servizio Elettrico Nazionale ex Enel Servizio Elettrico) dove il prezzo dell'energia viene stabilito dall'Autorità (ARERA) e fissato trimestralmente. 

Vuoi sapere quali sono le offerte migliori di luce e gas del momento? Chiama allo 02 829 415 9902 829 415 9902 829 415 9902 829 415 99 per ricevere assistenza da un esperto di Selectra che ti guiderà nella scelta del fornitore luce più adatto a te!

Quanto tempo ci vuole per riattivare la luce?

Per attivare la luce in casa possono volerci fino a 7 giorni lavorativi.

Per quanto riguarda le tempistiche, invece, il contatore della luce dovrà essere attivato dal distributore locale, dopo la sollecitazione da parte del gestore che hai scelto. In totale i giorni entro i quali dovrà avvenire l'attivazione corrispondono a 7 giorni lavorativi. Superato tale limite avrai diritto a un rimborso che equivale a:

  1. 35€ se l'attivazione arriva entro il doppio del previsto
  2. 70€ se viene attivato il contatore entro il triplo del previsto
  3. 105€ oltre il triplo del previsto.

Domande frequenti sul Subentro Luce

Non è possibile scegliere tra voltura e subentro luce poiché sono due operazioni differenti, da richiedere in casi opposti:

  • Se il contatore non è attivo, dovrai richiedere il subentro luce, o riattivazione luce;
  • Se il contatore è attivo ma a nome di terzi, dovrai richiedere la voltura luce a tuo nome.

Il costo di un subentro luce si aggira nel mercato libero attorno ai 48,20€ + IVA. Per il mercato tutelato dovrai aggiungere a questi costi l'imposta da bollo di 16€, arrivando quindi 64,20€ + IVA.

Per fare un subentro luce assicurati di avere con te i seguenti dati:

  • Codice POD, identificativo del tuo contatore luce;
  • Dati dell'intestatario, tra cui nome, cognome e codice fiscale;
  • Indirizzo della fornitura per cui stai chiedendo l'attivazione;
  • Potenza Impegnata del contatore, generalmente 3kW per i contatori domestici;
  • Email e numero di telefono dell'intestatario per le comunicazioni con il fornitore;
  • Codice IBAN nel caso in cui tu scelga di pagare le bollette via RID.
Aggiornato il

Leggi le Ultime Guide sulla Gestione Utenze