Fine Mercato Tutelato: cosa fare?

Mercato Libero Energia Confronto Prezzi

Qual è il gestore più conveniente? 

Confronto offerte personalizzato in 5 minuti. Contatta il tuo consulente attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19. Servizio Gratuito!

fine del mercato tutelato
Ultimo aggiornamento
Data Fine Mercato Tutelato
gennaio 2023

La domanda più frequente è quando termina il mercato tutelato? Ma in realtà quello che ti interessa sapere è cosa fare entro la fine del mercato tutelato e come questo influenzerà la tua bolletta della luce.


Cosa dovrai fare?

Innanzitutto bisogna ricordare che la chiusura del servizio di maggior tutela (altro termine utilizzato per indicare il mercato tutelato) riguarderà, ovviamente, soltanto i clienti che al momento affidano le loro utenze ad uno dei fornitori che operano nel suddetto mercato. Ciò significa che gli utenti che hanno già provveduto al passaggio al mercato libero, possono stare tranquilli. Quindi:

  • Sei un cliente del mercato libero? La fine del mercato tutelato non ti riguarderà. Ricorda che se hai attivato un'offerta tempo fa, è probabile che al momento puoi trovarne di migliori. Confronta i prezzi del mercato libero o contattaci allo 02 829 415 99 02 829 415 99 per parlare con il tuo consulente Selectra Servizio Gratuito!!
  • Sei un cliente del mercato tutelato? Aspettare fino a gennaio 2023 può essere la mossa meno intelligente. Ti spieghiamo perché conviene giocare d'anticipo e passare fin da subito ad una delle tante offerte più convenienti del libero mercato. Se non ti interessa sapere il perché di questo cambiamento e desideri conoscere le migliori tariffe del momento passa direttamente al paragrafo Top 3 Tariffe Mercato Libero.

Perché chiude il Mercato Tutelato?

Breve spiegazione per chi non sapesse cos'è il mercato tutelato: quando nel lontano 2007 si decise di procedere alla liberalizzazione del mercato energia, ovviamente il cambio non poteva avvenire da un giorno all'altro. Quello che iniziò fu un vero e proprio processo per fare in modo che tutti, attori e clienti finali, potessero col tempo adeguarsi a questo cambiamento e giungere presto o tardi alla completa liberalizzazione.

Al momento ci troviamo, per così dire in una fase di convivenza, in cui il mercato tutelato (con prezzi stabiliti dall'Autorità per l'Energia, anche conosciuta come ARERA) convive con quello libero (con prezzi stabiliti in base alla libera concorrenza tra i fornitori).
Motivo per cui dal lato dell'offerta troviamo sia i fornitori del tutelato (Servizio Elettrico Nazionale, Servizio Elettrico Roma, Acel Energie, Bolletta Elettrica Transitoria, ecc.) che quelli del libero (Enel Energia, Acea, Sorgenia, NeN, ecc.) e dal lato della domanda trovi clienti ancora serviti del servizio di maggior tutela e clienti che sono già passati al mercato libero.

Cosa succede a gennaio 2023? Quando arriverà la fine del mercato tutelato rimarrà in gioco solo il mercato libero e tutti i fornitori del servizio di maggior tutela chiuderanno. La fine definitiva del mercato tutelato ha subito moltissime proroghe (dal 2018 al 2019 e poi ancora al 2021 fino all'ultima proroga fissata per gennaio 2023).

Come Passare dal Mercato Tutelato a quello Libero?

Ti sorprenderà sapere che fare il cambio fornitore (chiamato tecnicamente switching energia) è semplicissimo. Dimentica lunghe attese o complessi passaggi burocratici, perché per passare dal mercato tutelato a quello libero occorrerà solo qualche minuto. Una volta individuata l'offerta che ti piace di più e ti soddisfa in termini di prezzo e convenienza, ti basterà sottoscriverla e il gioco è fatto. Il passaggio è sempre gratuito e non comporta interventi tecnici sul contatore o sull'impianto e nel giro di un mese dalla sottoscrizione dell'offerta inizieranno ad arrivarti le bollette del nuovo fornitore.

Facciamo un esempio: passare da Servizio Elettrico Nazionale a Eni

Sei un cliente del Servizio Elettrico Nazionale e desideri passare ad Eni gas e Luce dovrai semplicemente sottoscrivere l'offerta Eni che ti interessa (come Eni Link o Sconto Certo, ad esempio) e sarà Eni ad informare il Servizio Elettrico Nazionale del passaggio. Quest'ultimo provvederà alla chiusura del contratto, inviandoti la cosiddetta bolletta di chiusura, e dopo di che inizieranno già ad arrivare le bollette Eni in cui i consumi verranno calcolati in base alla nuova tariffa scelta.

fine del mercato tutelato
Come passare al mercato libero

Questo è solo un esempio e vale per tutti gli altri fornitori: quindi il passaggio dal mercato tutelato a quello libero è  gratuito,  veloce e  non comporta nessun intervento tecnico. Ora non resta che capire cosa occorre per effettuare il passaggio e chiedersi quindi quali dati dovrai comunicare in fase di sottoscrizione della nuova offerta?

  1. i dati anagrafici dell'intestatario del contratto;
  2. i dati della fornitura che trovi sull'ultima bolletta e cioè il Codice POD (o Eneltel o ancora codice univoco) per l'energia elettrica e il codice PDR per il gas;
  3. la mail se scegli di ricevere le bollette tramite posta elettronica;
  4. l'IBAN se scegli di domiciliare le bollette (per alcune offerte è obbligatorio).

Come passare dal mercato libero a quello tutelato? È possibile fare il passaggio inverso. Anche se non ha molto senso visto che si avvicina la fine del mercato tutelato. Se non sei soddisfatto del tuo fornitore del libero mercato puoi sempre passare a un gestore più conveniente per info 02 829 415 99 02 829 415 99.

Meglio Mercato Libero o Tutelato?

Le differenze tra mercato libero e tutelato sono molteplici: oltre al prezzo luce e gas intervengono altre distinzioni importanti che fanno del mercato libero la scelta migliore tra i due. Abbiamo sintetizzato il tutto nella tabella che segue.

Confronto tra Mercato Libero e Tutelato
Mercato Libero Mercato Tutelato
  • Tariffe stabilite dal singolo fornitore
  • Tariffe bloccate da 1 a 2 anni
  • Possibilità di confrontare i fornitori tra loro
  • Servizi aggiuntivi e/o promozioni
  • Servizio clienti online o via app
  • Tariffe stabilite da ARERA
  • Tariffe aggiornate ogni 3 mesi
  • Tutti i fornitori vendono le stesse tariffe
  • Il fornitore è vincolato al distributore elettrico di zona
  • Assenza di servizi aggiuntivi e/o promozioni
  • Non sempre è disponibile il servizio clienti online o via app
Per info

Per maggiori info su Mercato Libero

Quali sono le Tariffe ARERA Oggi

A decidere le sorti della bolletta dei clienti del mercato tutelato è l'ARERA che si occupa di regolamentare il mercato dell'energia elettrica e del gas in Italia. Ogni tre mesi l'ARERA aggiorna e definisce i prezzi di luce e gas per i clienti del mercato tutelato, sia per quando riguarda la componente energia che gli oneri e le tasse. Per effettuare un confronto tra il mercato libero e quello tutelato è bene conoscere le tariffe ARERA per poi confrontare con quelle delle offerte del mercato libero.

Tariffe ARERA oggi (bioraria e monoraria)
Fascia Oraria Tariffe
Tariffa Luce Monoraria F0 0,059 €/kWh
Tariffa Luce Bioraria F1 e F23 0,068 €/kWh; 0,055 €/kWh
Tariffa Gas 25 €cent/Smc

secondo trimestre 2021 (aprile-giugno)

Top 3 Tariffe Mercato Libero

In seguito alla liberalizzazione del mercato, la concorrenza tra i fornitori ha dato vita ad una varietà di offerte e promozioni prima impensabili. La nascita di fornitori completamente web, l'abbinamento tra offerte e servizi di domotica o di assistenza casa, il servizio clienti online o via smartphone sono solo alcuni esempi del grosso passo in avanti fatto grazie al mercato libero, tutto a beneficio dei clienti finali. Di seguito ti proponiamo le offerte più convenienti attivabili al momento per cogliere in pieno tutte le opportunità del libero mercato e lasciare con consapevolezza il servizio di maggior tutela.

Top 3 Tariffe Luce Mercato Libero
Fornitore Caratteristiche Tariffa Per Info
sorgenia mercato libero
Next Energy Luce
Prezzo fisso 12 mesi
Buono Amazon fino a 100€ solo se attivi oggi

 32,4 €/mese
 0,060 €/kWh

Vai al sito
offerte nen
NeN Luce
Rata fissa 12 mesi
NeN Special 48

 31,9 €/mese
 0,069 €/kWh

eni mercto libero
Eni Link Luce
Prezzo fisso 24 mesi
Sconto Extra 10%

 33 €/mese
 0,049 €/kWh

02 829 415 99 02 829 415 99
Top 3 Tariffe Gas Mercato Libero
Fornitore Caratteristiche Tariffa Per Info
sorgenia mercato libero
Next Energy Gas
Prezzo fisso 12 mesi
Buono Amazon fino a 100€ solo se attivi oggi

 55,8 €/mese
 0,30 €/Smc

Vai al sito
offerte nen
NeN Gas
Rata fissa 12 mesi
NeN Special 48

 47,8 €/mese
 0,25 €/Smc

eni mercto libero
Eni Link Gas
Prezzo fisso 24 mesi
Sconto Extra 10%

 49,9 €/mese
 0,17 €/Smc

02 829 415 99 02 829 415 99

Fine Mercato Tutelato Enel: addio Servizio Elettrico Nazionale?

Enel è il fornitore più conosciuto in Italia e di fatto possiede sia un marchio di vendita per i clienti del mercato libero (Enel Energia) che il marchio Servizio Elettrico Nazionale destinato alla vendita di energia elettrica ai clienti del tutelato. La fine del mercato di maggior tutela riguarderà, com'è ovvio, anche il marchio Enel del Servizio Elettrico Nazionale: in altre parole a gennaio 2023 i due marchi di vendita dovranno lasciare il posto ad un unico brand, e cioè Enel Energia.

Da qualche anno Enel Energia propone offerte luce e gas per accompagnare i clienti ancora serviti dal servizio di maggior tutela, verso il libero mercato. Dopo l'offerta sempre con te (non più attivabile), Enel propone la soluzione Scegli Oggi che prevede uno sconto del 40% sulla componente energia solo per quei clienti che desiderano passare dal mercato di maggior tutela al mercato libero.

Scegli Oggi Luce
Fornitore Caratteristiche Tariffa Per Info
enel scegli oggi  conviene Prezzo fisso 2 anni
40% di sconto per clienti tutelato

Senza orari
F0 0,068 €/kWh
Notte e festivi
F12 0,113 €/kWh; F0 - F3 - €/kWh
Bioraria
F1 0,078 €/kWh; F23 0,063 €/kWh

06 948 066 63 06 948 066 63

Aggiornato il

Leggi le Ultime Guide sulla Gestione Utenze