elenco fornitori energia elettrica e gas
lista fornitori luce e gas

Info attivazioni luce e gas (subentro, allaccio o voltura?)

Servizio gratuito (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 14)

elenco fornitori energia elettrica e gas
lista fornitori luce e gas

Info attivazioni luce e gas (subentro, allaccio o voltura?)

Servizio gratuito (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 14)

Come richiedere il subentro con Gala? Guida a Procedura, Tempi e Costi

Subentro Gala Luce e Gas
Come fare per riattivare i tuoi contatori luce e gas con Gala? La procedura spiegata nel dettaglio.

Stai cambiando casa e i contatori di luce e gas sono disattivati? Allora dovrai fare un subentro. In questo articolo ti spieghiamo quanto costa, quanto tempo ci vuole e quali documenti ti vengono richiesti per fare un subentro con Gala.


Il subentro richiede tra 1 e 2 settimane e ha un costo medio di 48,20 € + IVA, anche se per il gas i costi amministrativi variano in base al modello di contatore installato. In questo articolo ti spieghiamo come fare un subentro luce e gas con Gala.

Subentro Gala Luce e Gas: Costi e Tempi
Fornitore 🏭 Costi 💰* Tempi ⏲️
gala luce gas

Gala Luce e Gas
48,20€ + IVA Luce: fino a 7 giorni lavorativi
Gas: fino a 12 giorni lavorativi

Contatta Gala per avere maggiori dettagli sulla spesa necessaria a riattivare i contatori di luce e gas.

Come fare un subentro con Gala?

Per fare un subentro con Gala chiama il Numero Verde 800.97.33.39 se sei un cliente domestico oppure il Numero Verde 800.97.33.66 se sei un cliente in partita IVA o un'azienda.

Il Gruppo Gala è il quarto fornitore del mercato libero italiano, di cui copre circa il 5% con 9,4 TWh venduti. Molto attivo anche nel settore della vendita di energia elettrica per le aziende e le pubbliche amministrazioni, dove è il secondo operatore a livello nazionale. Consulta le offerte luce e gas sul sito di Gala, scegli quella più adatta a te e contatta il Servizio Clienti dell'azienda.

Dati per il subentro Gala

Per effettuare il subentro ti verranno richieste alcune informazioni che riguardano l'intestatario del contratto e le caratteristiche delle forniture. Se hai disposizione le ultime bollette dell'intestatario precedente, ti consigliamo di consultarle per avere a portata di mano tutti questi dati nel momento della sottoscrizione del nuovo contratto luce e gas.

  • Informazioni e documenti utili per il subentro
  • Nome, Cognome e codice fiscale del nuovo intestatario;
  • Contatti (numero di telefono e indirizzo mail);
  • Indirizzo delle forniture;
  • Codice POD per il contatore della luce e Codice PDR per quello del gas;
  • Potenza del contatore della luce (i più diffusi sono da 3 a 4,5 kW) e tipologia di uso per quello del gas (cottura, riscaldamento e/o acqua calda);
  • Codice IBAN per la domiciliazione bancaria delle bollette.

Quanto costa il subentro con Gala?

I costi delle operazioni di subentro luce e gas variano se il fornitore opera nel mercato tutelato o in quello libero. Nel secondo caso dipendono dalle condizioni contrattuali, ma una parte corrisponde ad una quota fissa che viene destinata alle spese del distributore locale. Ecco come sono suddivise le voci di spesa per il subentro in caso di contratto luce o gas.

Costo subentro luce e gas
Voce costo Descrizione Luce Gas
Oneri amministrativi distributore contributo fisso 25,20 € circa 30 €
Oneri di gestione
(venditore)
in base al singolo contratto

circa 23 €

30 € (fino a classe G6)
Costi di sottoscrizione del nuovo contratto imposta di bollo + eventuale cauzione 16 € 16 €

Quali sono i tempi di attesa per il subentro?

Il tempo massimo di attesa per il subentro luce e gas è stabilito da ARERA, l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, è di 7 giorni lavorativi per la fornitura di energia elettrica e 12 giorni lavorativi per il gas naturale. È un'operazione che coinvolge sia il fornitore che il distributore locale e può avvenire anche più rapidamente, ma in caso si superi la soglia massima il cliente può richiedere un rimborso.
È importante conoscere le tempistiche di modo da richiedere con il giusto anticipo il subentro.

tempi subentro luce e gas
Fornitura Tempo massimo Operazioni
Energia elettrica 7 giorni lavorativi Il fornitore contatta il distributore (2 giorni lavorativi), il distributore provvede all'attivazione (5 giorni lavorativi)
Gas Naturale 12 giorni lavorativi

il fornitore contatta il distributore (2 giorni lavorativi), il distributore provvede all'attivazione (10 giorni lavorativi)

Voltura o subentro? Differenze e quando richiederla

Il subentro è un'operazione che consente di riattivare le forniture in una casa in cui sono già presenti i contatori di luce e gas, ma al momento sono stati disattivati. Questo capita quando la casa era abitata precedentemente da un inquilino che ha richiesto la chiusura delle utenze. Con il subentro quindi si riattivano i contatori e si cambia l'intestazione dei contratti. La voltura invece si può richiedere solo in caso le utenze non siano state staccate e consiste quindi nella sola modifica dell'intestazione di un contratto.

Voltura o Subentro?
Contatore Attivo Operazione
Presente SI Voltura
Presente NO, ma attivo in passato Subentro
Presente MAI Prima attivazione
Assente NO Allaccio 

Quando i contatori sono presenti, ma non sono mai stati attivati prima dovrai richiedere una prima attivazione e se i contatori non sono ancora stati posati, un allaccio. Questo capita generalmente nelle case di nuova costruzione.

Voltura con Gala Se i tuoi contatori di luce e gas sono ancora attivi puoi richiedere la voltura, ma non puoi cambiare fornitore. Scopri come fare la voltura con Gala.

Tutti i contatti di Gala

Prima di richiedere un subentro a Gala, scegli una delle offerte luce e gas e prepara i documenti necessari. Se hai dubbi sui piani tariffari, sui contratti o sulle procedure per l'attivazione, non esitare a contattare il Servizio Clienti Gala, scegliendo uno dei canali che l'azienda mette a disposizione.

  • I contatti di Gala
  • Numero Verde clienti domestici: 800.973.339 attivo da lunedì a venerdì dalle 9:00 alle 18:00
  • Numero Verde clienti privati e condomini: 800.973.366 attivo da lunedì a venerdì dalle 9:00 alle 18:00
  • email: [email protected]
  • sito web: www.gala.it
  • Fax: 06.37350632
  • PEC: [email protected]
  • Posta ordinaria: GALA S.p.A. - Via Savoia 43 - 00198 Roma (RM)

Subentro per decesso

Cosa fare se viene a mancare l'intestatario di una fornitura? Anche in questo caso è fondamentale verificare lo stato dei contatori per capire come agire. Se luce e gas sono staccati si fa un normale subentro, se invece le forniture non non sono state disattivate puoi procedere con una voltura.

Cosa fare in caso di decesso?
VOLTURA SUBENTRO
  • I contatori sono presenti
  • Le utenze sono attive
  • I contatori sono presenti
  • Le utenze sono disattivate 

In caso di morte dell'intestatario del contratto, la voltura è gratuita per l'erede o altra persona residente nell'unità immobiliare dell'utenza. In questo caso si parla di voltura mortis causa, ecco quali sono i requisiti per richiederla:

  • Il nuovo intestatario del contratto è un parente del defunto;
  • Il nuovo intestatario deve risiedere nell'immobile al momento della domanda di voltura.
Aggiornato il