elenco fornitori energia elettrica e gas
lista fornitori luce e gas

Info attivazioni luce e gas (subentro, allaccio o voltura?)

Servizio gratuito (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 14)

elenco fornitori energia elettrica e gas
lista fornitori luce e gas

Info attivazioni luce e gas (subentro, allaccio o voltura?)

Servizio gratuito (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 14)

Subentro Optima: come funziona? La Guida Completa

Subentro Optima: tutto quello che devi sapere sull’operazione luce e gas!
Subentro Optima: tutto quello che devi sapere sull’operazione luce e gas!

In fase di trasloco può essere molto utile sapere come procedere con il subentro Optima per poter ottenere le forniture luce e gas di casa prima di trasferirti. Grazie a questa procedura riattivi il contatore e sottoscrivi un nuovo contratto per le tue utenze.


Il subentro Optima è l’operazione luce e gas del fornitore energetico, che ti permette di ottenere nuovamente le utenze dopo una disdetta. Ecco alcune informazioni che trovi approfondite in seguito.

Subentro Optima: Tempi e Costi
OPERAZIONE 📝 COSTI 💰 TEMPISTICHE ⏱️
logo-optima
Subentro Optima
48,20€ + iva Massimo 7 giorni lavorativi per il subentro luce
Massimo 12 giorni lavorativi per il subentro gas

Optima subentro: quando richiederlo?

Puoi richiedere il subentro Optima al gestore luce e gas quando le utenze e il contatore risultano disattivati, ma il contatore in passato è stato attivo. Quindi è la procedura corretta se desideri riattivare le utenze di casa.

Ad esempio il subentro Optima luce e gas è l’ideale quando ci si trasferisce in un immobile precedentemente abitato e l’inquilino passato abbia già provveduto alla disdetta del contratto e alla disattivazione delle utenze.

Di conseguenza dovrai sottoscrivere un nuovo contratto di fornitura e richiedere la riattivazione del contatore, che viene svolta da remoto per i dispositivi luce e tramite l'intervento di un tecnico per i contatori gas.

Prima di sottoscrivere un nuovo contratto vuoi sapere come risparmiare in bolletta? Sicuramente è una buona idea comparare le diverse offerte che ti offre il mercato libero così da poter trovare l’alternativa più adatta alle tue esigenze, ad esempio secondo le tue abitudini di consumo o gli extra a cui non puoi rinunciare.

Come chiedere il subentro Optima?

I passaggi per poter richiedere il subentro Optima sono ridotti e molto semplici. Sicuramente in primo luogo dovrai verificare che il subentro sia la procedura corretta per te. Per farlo analizza contatore e utenze di casa: se risultano disattivate, nonostante in passato abbiano erogato energia elettrica o gas, il subentro è l’operazione adeguata alla tua situazione.

Dopo aver fatto questa verifica, potrai contattare l’assistenza clienti Optima e richiedere il subentro e l’attivazione di una nuova fornitura. In questa fase potranno esserti richieste diverse informazioni, al fine di stipulare il contratto.

  • Modulo subentro Optima: quali documenti servono?
  • I principali dati anagrafici dell'intestatario del contratti;
  • Il codice fiscale e un documento d'identità in corso di validità;
  • L'indirizzo di fornitura e di fatturazione, se diversi;
  • Un numero di telefono;
  • Un indirizzo email.

Dopo aver fornito questi dati, il servizio clienti Optima Italia ti invierà il contratto da firmare e, una volta ricevuta la copia sottoscritta, procederà alla riattivazione del contatore.

Quanto tempo ci vuole per il subentro Optima?

Le tempistiche di subentro con Optima sono le stesse degli altri fornitori del mercato libero, in quanto è l'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (o ARERA) ad aver determinato i tempi massimi di gestione della pratica.

Nello specifico per il subentro luce il tempo necessario è massimo 7 giorni lavorativi, divisi in 2 giorni per il fornitore al fine di verificare le informazioni e di inoltrare la richiesta al distributore locale, il quale ha poi 5 giorni lavorativi per riattivare il contatore da remoto.

Invece per il subentro gas le tempistiche sono di massimo 12 giorni lavorativi, divisi in 2 giorni dedicati al fornitore per le verifiche sui dati e per l'inoltro della domanda e 10 giorni per il distributore locale al fine di procedere alla riattivazione del contatore.

Nel caso di ritardi dovuti al distributore locale, è possibile ricevere un indennizzo o risarcimento automatico previsto dall'ARERA. Nello specifico ottieni:

  • 35 euro in caso di riattivazione del contatore nel doppio del tempo previsto;
  • 70 euro per il triplo del tempo previsto;
  • 105 euro per oltre il triplo del tempo previsto.

Perché il subentro Optima gas richiede più tempo? La risposta è piuttosto semplice. Mentre i contatori luce sono tutti in telegestione e permettono al fornitore di occuparsi della riattivazione a distanza, quelli gas non sono ancora così avanzati, quindi spesso richiedono l'intervento fisico di un tecnico per procedere. Di conseguenza sono necessari più giorni per poter organizzare l'uscita del tecnico e concludere la pratica.

Quanto costa il subentro con Optima?

Il costo del subentro è indicato all’interno del contratto che andrai a sottoscrivere. Nel mercato libero, a differenza di quello tutelato, il prezzo finale viene definito dal singolo fornitore, ma include sempre gli oneri amministrativi di 25,20€.

La maggior parte dei gestori luce e gas del mercato libero, come Optima Italia, hanno un costo di 48,20€ + IVA per operazioni come la voltura e il subentro. Invece per i gestori del mercato tutelato i costi totali sono di 64,51€ + IVA, divisi in:

  • Oneri amministrativi di 25,20 € per il distributore;
  • Oneri di gestione della pratica di 23 € per il fornitore;
  • Un deposito cauzionale, in caso di pagamento con il bollettino postale;
  • L'imposta di bollo di 16 € secondo la normativa fiscale.

Lo sapevi che il mercato tutelato finisce a gennaio 2024? Entro questo termine tutti gli utenti domestici dovranno effettuare il passaggio obbligatorio al mercato libero. Per questo motivo se sei ancora nel Servizio di Maggior Tutela il consiglio è di iniziare a confrontare le offerte luce e gas per risparmiare in bolletta e anticipare il passaggio (che è sempre gratuito)!

Come parlare con un operatore Optima?

Optima Servizi ai clienti: chi chiamare? Per ottenere l'assistenza diretta di un operatore puoi contattare il numero verde Optima all'800.91.38.38. Questo servizio gratuito ti permette di chiedere informazioni sulla tua utenza così come sulle operazioni luce e gas, ad esempio il subentro.

Ora hai tutte le informazioni su quanto costa il subentro Optima e quali sono i passaggi necessari. Non ti rimane che contattare il servizio clienti del fornitore e richiedere questa operazione energetica per casa tua.

Puoi contattare l'assistenza clienti tramite i diversi contatti Optima, come:

  1. L'Optima numero verde gratuito all'800.91.38.38;
  2. L'indirizzo email [email protected];
  3. Il FAX 800.95.96.00;
  4. La PEC [email protected]

Grazie al numero verde Optima puoi parlare direttamente con un operatore e richiedere tutte le info del caso. In più ricevi assistenza su ogni passaggio della procedura.

Alcuni contatti di Optima Italia sono diversi in caso di utenze business! Ad esempio l'indirizzo email è [email protected] e il numero di FAX è l'800.93.93.92. Invece per la disdetta o il recesso dal contratto puoi usare sia per le forniture business che private l'indirizzo email [email protected]

Come funziona Optima luce e gas?

Optima luce e gas garantisce delle offerte convenienti, che possono essere personalizzate secondo le proprie esigenze. Infatti l'azienda garantisce quattro servizi diversi: la fornitura luce, la fornitura gas, il telefono fisso e i pacchetti mobile. Quindi puoi abbinare alle spese delle utenze di casa anche quelle mobile o da fisso, così da avere tutto in una sola rata.

Il funzionamento di Optima è piuttosto semplice: al momento della stipulazione del contratto puoi decidere di includere all'interno del tuo canone le utenze che desideri, ad esempio luce e gas + tariffa mobile o connessione veloce a casa.

Per questo motivo Optima Italia propone anche diverse tariffe tutto incluso, che prevede una canone unico mensile per luce, gas, internet e fisso, calcolato in base alle tue abitudini di consumo. Di conseguenza avrai un unico gestore e interlocutore per tutte le utenze di casa, anche quelle telefoniche!

Optima Italia: la storia aziendale

Optima è una realtà al 100% italiana, che nasce a Napoli nel 1999 dall'idea di due giovani imprenditori: Danilo Caruso e Alessio Matrone. Dai fondatori della società nasce la voglia di unire i servizi di fornitura luce e gas con quelli delle telecomunicazioni, così da creare un unico interlocutore per i clienti e semplificare la gestione delle spese di casa.

Oggi l'azienda è cresciuta notevolmente, è diventata Optima S.p.a. e ha potuto collezionare moltissimi clienti, sia del mondo business che di quello domestico. La sua sede è ancora a Napoli, nello specifico in Corso Umberto I 174, 80138 Napoli. Ecco una comoda mappa per individuare la sede o inviare una raccomandata a/r per la modulistica Optima.

È meglio la voltura Optima o il subentro?

Voltura e subentro sono due operazioni diverse, che possono essere richieste in differenti situazioni. Nessuna delle due è più conveniente dell’altra, bensì è necessario conoscerne le differenze per sapere quale richiedere e in quali casistiche. Quindi ecco le principali.

Differenza tra voltura e subentro Optima
VOLTURA OPTIMA SUBENTRO OPTIMA
Consiste nella modifica dell’intestazione del contratto Consiste nella riattivazione di un contatore che in passato ha erogato energia
Può essere richiesta quando contatore e utenze risultano ancora attivi (cioè il precedente intestatario non ha ancora proceduto alla disdetta) Può essere richiesto quando contatore e utenze risultano non più attivi (cioè quando il precedente intestatario ha già proceduto alla disdetta)
Non prevede la sottoscrizione di un nuovo contratto, bensì la modifica di quello esistente Richiede la sottoscrizione di un nuovo contratto di fornitura
Richiede massimo 7 giorni lavorativi sia per la luce che per il gas Richiede massimo 7 giorni lavorativi per la luce e massimo 12 giorni lavorativi per il gas

Domande frequenti su Optima

Come fare la voltura Optima? 💻

La procedura per richiedere la voltura Optima è simile a quella del subentro. Infatti dovrai contattare il servizio clienti, richiedere la voltura e attendere massimo 7 giorni lavorativi per il ricevimento delle bollette luce e gas a tuo nome.

Ciò che cambia sono alcuni documenti che dovrai fornire, in quanto in caso di voltura non è necessario stipulare un nuovo contratto, bensì si modifica quello già esistente. Tra questi ci sono il codice POD e/o il codice PDR, i dati anagrafici e il codice fiscale del precedente intestatario.

Optima recensioni: cosa pensano online? 🗣️

Le recensioni su Optima sono numerose sul web e permettono di individuare punti di forza così come di debolezza, ad esempio attraverso le critiche costruttive o le descrizioni dei clienti sulla propria esperienza. Eccone alcune trovate su Trustpilot.

Sono con Optima mobile da più di 4 anni, mi trovo veramente bene, grazie alla rete Vodafone ho connessione praticamente dappertutto e ad una buona velocità, a casa la velocità di download è costantemente sui 60 Mega (che è la velocità massima per questo operatore), non perde un colpo. Pochissimi disservizi e risolti abbastanza in fretta. Io sono con loro da un anno. Sono rimasta stupita di aver letto brutte recensioni perché al momento mi trovo bene. Le ultime due un po' più sostanziose ma d'inverno si sa. Si consuma di più. Al momento non ritengo di doverli cambiare... Mi trovo bene. Sono cliente da 3 anni e non ho subìto variazioni nonostante gli aumenti.

Contenzioso Optima: come inviare un reclamo? 📲

Nel caso tu abbia subìto un disservizio puoi inviare un reclamo all'azienda, ad esempio in caso di un'interruzione ingiustificata della fornitura. Per farlo puoi usare diverse modalità messe a disposizione dal fornitore, come il numero verde 800.91.38.38. In alternativa puoi scaricare la modulistica Optima per reclamo e inviarla tramite:

  1. Posta ordinaria all'indirizzo Optima Italia S.p.a - Corso Umberto I, 174- 80138 Napoli;
  2. FAX al numero 800.93.93.92;
  3. Email [email protected];
  4. PEC [email protected]

Quanto costa Optima Tutto in Uno? 💰

Optima Tutto in Uno è la formula all inclusive del fornitore luce e gas, che include anche il servizio mobile e telefono a casa. Il costo cambia a seconda del cliente, in quanto si basa sul calcolo di una rata fissa secondo le singole abitudini di consumo.

Alla fine dell'anno se avrai consumato meno di quanto pagato tramite canone mensile potrai ottenere la differenza all'interno di una sorta di salvadanaio, i cui importi verranno usati invece nei periodi di maggiore consumo (ad esempio in inverno).

Aggiornato il