Voltura con Italgas? Tutto quello che devi sapere

Servizio Gratutito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19
attivazione contatore

Attiva luce e/o gas con una sola chiamata!

02 8294 1599   Fatti Richiamare
Ti ricontattiamo noi. Servizio Gratuito!
attivazione contatore

Attiva luce e/o gas con una sola chiamata!

Ricontattami

Che cos'è la voltura? È possibile richiederla ad Italgas? Quanto costa, cosa mi serve e chi devo contattare? In questa guida trovi tutto quello che devi sapere.


Stai per cambiare casa e non sai cosa devi fare per avere luce e gas? Per prima cosa controlla lo stato dei contatori, cerca di recuperare le ultime bollette e tienile a portata di mano insieme ai tuoi dati. Quando sei pronto ti basterà contattare il tuo fornitore. Se vivi in una delle zone servite da Italgas, leggi questa semplice guida in cui ti spieghiamo passo dopo passo come fare la voltura.

Che cos'è la voltura?

L’operazione più semplice per attivare le forniture di luce e gas a tuo nome si chiama voltura, ma non sempre è possibile farla. La voltura del gas infatti consiste nel cambio di intestatario di un contratto di fornitura; per poterla richiedere si devono verificare tutte queste condizioni:

  1. contatore giù presente
  2. contatore attivo
  3. contratto di fornitura sottoscritto

La voltura infatti non permette di cambiare fornitore, ma solo di cambiare il nome dell’intestatario del contratto, e si può richiedere solo quando il contatore del gas è ancora attivo (mai se è stato sigillato o se non è presente).

Subentro o allaccio con Italgas? Il contatore del gas è stato disattivato? Allora dovrai procedere con un subentro; ecco come fare il subentro con Italgas. Il contatore del gas non c’è? Dovrai farne installare uno nuovo; ecco come richiedere l’allaccio ad Italgas

L’operazione di voltura ha dei costi che variano in base al mercato (libero o tutelato), che vengono inseriti nella prima bolletta inviata dal fornitore, ma servono a coprire principalmente spese del distributore o di natura amministrativa.

Costi Voltura Gas
  Mercato Libero Mercato Tutelato
Contributo amministrativo per il distributore locale 25,20 €  25,20 € + 22% IVA
Costi di gestione Variano a seconda del fornitore + IVA 23 € +22% IVA
Imposta di bollo 16 € (non sempre) 16 €

Italgas: chi è e come e contattarla

Italgas è una società italiana che opera come distributore di gas da quasi 200 anni. È prima in Italia e terza in Europa, la sua rete di infrastrutture copre 1700 Comuni, alcuni molto estesi, tra cui anche la città di Roma. In qualità di distributore del gas si occupa di:

  • gestione e manutenzione della rete di distribuzione del gas
  • gestione e manutenzione dei contatori, di cui ha la proprietà
  • lettura dei consumi, che trasmette al fornitore per il calcolo delle fatture

Italgas, al pari di E-Distribuzione per l’energia elettrica, è il distributore più diffuso sul territorio nazionale e quindi la maggior parte dei contatori del gas installati sono di sua proprietà. Italgas ha iniziato la sostituzione dei vecchi contatori con il nuovo modello elettronico: ecco come funziona il nuovo contatore digitale Smart di Italgas

È raro che il cliente abbia bisogno di contattare il distributore, in quanto generalmente si contatta il fornitore che funge da intermediario. In alcuni casi però è utile avere a porta di mano il numero del pronto intervento Italgas, si tratta di situazioni di emergenza quali sospette fughe di gas o malfunzionamenti sulla rete di distribuzione. Puoi trovare tutti i contatti di Italgas in questo articolo e qui i numeri verdi per le emergenze.

  • Contatti Italgas
  • Numero pronto intervento Italgas: 800.900.999 attivo 24 ore su 24 tutti i giorni; da contattare in caso di emergenze (fuga di gas, tubo del gas rotto, malfunzionamenti contatore o rete gas)
  • Numero Servizio Clienti Italgas: 800.915.150 attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20.

Come richiedere la voltura se sei cliente Italgas 

Se abiti in una delle zone servite da Italgas e l’inquilino precedente ha sottoscritto un contratto di fornitura per il gas metano, potrai effettuare la voltura senza cambiare fornitore. Non dovrai contattare Italgas, bensì il fornitore che si occuperà di fare da intermediario. Ecco quali dati ti verranno richiesti:

  • i tuoi dati: nome, cognome, codice fiscale, contatti (numero di telefono ed email)
  • dati del precedente intestatario: nome, cognome e codice fiscale
  • dati della fornitura: codice PDR reperibile sulla bolletta del gas (oppure numero di matricola leggibile sul contatore)
  • dati per il pagamento (IBAN in caso di addebito sul conto corrente)
  • lettura contatore

Autolettura Italgas hai un contatore Italgas e non sai come fare la lettura? È molto semplice, anche se hai il nuovo contatore elettronico: segui le indicazioni riportate in questa guida.

La voltura ha generalmente tempi molto veloci, di solito pochi giorni, tuttavia i tempi non sono standard e possono arrivare fino ad un massimo di 30 giorni. Non essendoci però interruzione nella somministrazione di gas metano, spesso il cliente non si accorge nemmeno del cambiamento, che di fatto avviene a livello contrattuale con modifica del nome dell'intestatario. Ricorda, la richiesta va inviata al tuo fornitore

Aggiornato il

Leggi le Ultime Guide sulla Gestione Utenze