Cambio Residenza Torino: Compilazione e Invio Modulo

voltura subentro

Sto traslocando: come attivo i contatori a mio nome?

Voltura, allaccio, attivazione: ti diamo una mano! (lun-ven dalle 8:30 alle 19 e sab dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18).

attivazione contatore

Sto traslocando: come attivo i contatori a mio nome?

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Compila il form per essere ricontattato.

Cambio di residenza Torino: scopri in questa guida pratica tutte le informazioni relative ai moduli da scaricare e da compilare, ai tempi e ai costi.


cambio residenza torino

Cambio di Residenza a Torino: Cosa Fare?

Quella del cambio di residenza, che sia a Torino, a Milano o a Roma, è una pratica obbligatoria per legge che dovrai eseguire per forza di cose quando ti stai per trasferire in un'altra abitazione o in un'altra casa. Per eseguire correttamente il cambio di residenza, dovrai comunicare al Comune di Torino, precisamente all'ufficio anagrafico, la richiesta di trasferimento. Cambiare la residenza quando si cambia casa è fondamentale non solo per la legge ma anche per ricevere tutti quei diritti che prima avevi nella vecchia residenza.

Stiamo parlando del bonus sulla prima casa, dell'unione civile, della possibilità di iscrivere i propri figli a scuola, dell'assegnazione di un medico di base (nel nuovo municipio ad esempio), delle notifiche degli atti giudiziari, delle liste elettorali e dell'attivazione di luce e gas nella nuova casa.

Ricorda Che Il comune di Torino prenderà in carico la tua richiesta solo dopo aver verificato l'effettiva iscrizione del tuo contratto di locazione presso l'Agenzia delle Entrate.

Tempistiche e Quanto Costa il Cambio?

Il cambio di residenza a Torino è gratuito e non ha costi. Ciò vale non solo per il capoluogo piemontese ma per tutti gli altri Comuni della penisola. 

Il discorso legato alle tempistiche per il cambio di residenza è valido anch'esso per tutto il territorio. I tempi si sono abbassati sensibilmente da quando un decreto legge ha ridotto i giorni utili per il cambio (precisamente si tratta del Decreto Legge del 9 Febbraio 2012 n. 5). Tale decreto porta alla nascita del cambio residenza in tempo reale che abbassa da 60 a 2 giorni i tempi. 

Il cambio di residenza a Torino va comunicato entro 20 giorni prima di cambiare casa e residenza. Per farlo devi rivolgendoti all'Ufficio Anagrafe del Comune di Torino.

L'iscrizione all'anagrafe del Comune avverrà 2 giorni lavorativi più tardi. L'Anagrafe può, affidandosi alla polizia municipale, bloccare o annullare la pratica nel caso in cui dovesse trovare delle incongruenze. In caso di dichiarazione falsa, la pratica potrà decadere e ci saranno provvedimenti penali. 

Come Richiedere il Cambio Residenza a Torino?

Per richiedere il cambio di residenza a Torino dovrai prendere un appuntamento con gli uffici di competenza del Comune di Torino. Il giorno stabilito, è necessario che tu disponga di diversi documenti e del modulo specifico da consegnare agli uffici. Questi i dati da dover fornire:

  • Dati anagrafici di tutti i famigliari che cambiano residenza
  • Dati catastali o registrazione del contratto d'affitto, oltre al titolo di possesso o diritto all'occupazione dell’abitazione in questione
  • Se l'abitazione è già occupata, i dati anagrafici e la copia del documento d’identità della persona maggiorenne che già risiede a tale indirizzo
  • Patente di guida e targhe di veicoli se in possesso di chi si trasferisce
  • Permesso di soggiorno in caso di cittadinanza straniera.

Moduli Cambio di Residenza: A Chi Inviare?

Per inviare il modulo per il cambio di residenza a Torino puoi scegliere una delle diverse modalità messe a disposizione dagli uffici anagrafici del Comune:

  1. direttamente allo sportello anagrafico senza prenotazione
  2. tramite il portale TorinoFacile (https://servizi.torinofacile.it/info/servizi/cambio_indirizzo), al quale accedere con le credenziali SPID, TorinoFacile, CIEid, CNS
  3. tramite scanner alla casella di posta elettronica: cambioindirizzo.anagrafe@comune.torino.it. Ricorda che il peso degli allegati non deve essere maggiore di 5MB. Per assicurare il buon esito, ti verrrà inviata una mail dal sistema con un codice di conferma.
  4. attraverso la casella di Posta Elettronica Certificata: Servizi.Civici@cert.comune.torino.it. Ricorda che anche la tua mail deve essere inviata da PEC poiché tale indirizzo non accetta mail provenienti da altri indirizzi che non siano di posta certificata.

Cambio Residenza Torino Luce e Gas

Quando cambi casa, e dunque residenza, che sia a Torino o che sia a Milano, Roma, Napoli, Bologna, Firenze o qualunque altra città in Italia, devi ricordare che il contatore che avevi nella casa precedente non può essere spostato e non puoi neppure rinnovare lo stesso contratto. Dovrai, perciò, attivare un nuovo contratto luce e gas e staccare quello precedentemente attivo.

Chiama un esperto allo 02 829 415 99 oppure scegli di farti richiamare gratuitamente e trova l'offerta adatta alla tua nuova casa e alla tua famiglia.

I gestori a Torino, nel mercato libero, possono essere contattati tranquillamente a tua scelta. Quello storico è Iren Luce Gas e Servizi (Iren Torino), ma non sei costretto a scegliere Iren se ritieni opportuno affidarti a un fornitore differente come EnelEdisonIllumiaSorgeniaHeraEniVivigasIberdrolaEnerxenia, Revoluce, Energit, EnerGrid e tanti altri.

Aggiornato il