Ristampa Bolletta Enel, Eni, Edison, Acea, A2A, Iren, Sorgenia, Servizio Elettrico Nazionale

voltura subentro

Sto traslocando: come attivo i contatori a mio nome?

Voltura, allaccio, attivazione: ti diamo una mano! (lun-ven dalle 8:30 alle 20 e sab dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18).

attivazione contatore

Sto traslocando: come attivo i contatori a mio nome?

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Compila il form per essere ricontattato.

Sospensione Bollette per Emergenza Coronavirus L'Italia intera si è fermata e con essa sono state sospese anche le bollette delle utenze. Scopri in questa guida i dettagli della sospensione e come regolarsi con luce e gas.

Scopri in questa guida come fare la richiesta di duplicato o la ristampa per la bolletta di luce e gas. Cosa fare se ho smarrito la bolletta o se non mi è mai arrivata? A chi devo rivolgermi? A cosa vado in contro se non pago in tempo una bolletta della luce o del gas con Enel, Eni, Edison, Acea, A2A, Iren, Sorgenia, Servizio Elettrico Nazionale o Illumia?

ristampa bolletta

Come richiedere Ristampa o Duplicato Bolletta Enel, Eni, Edison, Acea, Servizio Elettrico Nazionale

Può capitare di smarrire la propria bolletta dell'energia elettrica o del gas. Prima di precipitare nel panico pensando già alle possibili conseguenze come l'eventualità di dover pagare una mora, devi sapere che c'è l'opportunità di poter ristampare il duplicato di una bolletta Enel, Eni, Edison, Acea, A2A, Servizio Elettrico Nazionale, Illumia, Iren o Hera.

In che modo è possibile ristampare una bolletta persa? Semplice, andando sulla pagina web del tuo gestore di luce e/o di gas. Ad esempio, Enel Energia e Servizio Elettrico Nazionale offrono nell'area clienti un elenco di tutte le bollette emesse e tutte facilmente scaricabili e stampabili dal sito stesso. In tal modo potrai raccogliere tutte le tue fatture sul tuo pc o comunque, se preferisci, stamparle. Dunque ti basterà semplicemente inserire le tue credenziali e accedere all'area clienti e a te riservata (se non sei ancora registrato all'area clienti del tuo fornitore è bene che tu lo faccia quanto prima). Con Enel Energia, inoltre, potrai scaricare le bollette anche dalla App. per averle a disposizione anche sul tuo smartphone o tablet.

Paghi troppo in Bolletta? Confronta le migliori offerte di luce e gas sul mercato e scegli quella più adatta alle tue esigenze. Rivolgiti a un esperto allo 02 829 415 99 e risparmia fino a 150€!

Bolletta Luce e Gas Smarrita: Come Pagare?

bolletta smarrita

Le bollette della luce e del gas smarrite possono essere pagate normalmente e tranquillamente senza rischiare di incorrere in interessi di mora o, addirittura, in un distacco dell'energia (ad esempio un distacco della luce). L'importante è riuscire a reperire, entro la data di scadenza, la bolletta in questione. Nel precedente paragrafo abbiamo illustrato le modalità secondo le quali è possibile recuperare un duplicato di una bolletta Enel, Eni, Edison o di qualsiasi altro gestore, e di ristampare eventuali bollettini. Dunque pagare una bolletta smarrita è possibile ristampandola dopo aver fatto l'accesso nell'area clienti del tuo fornitore. 

Il nostro consiglio è quello di scegliere la domiciliazione bancaria per le tue utenze di luce e gas. Metodo che ti permette di risparmiare sia tempo che denaro. 

Nell'area clienti del tuo gestore potrai visualizzare, oltre allo storico di tutte le bollette emesse e alla possibilità di ristampa delle bollette stesse, anche i tuoi consumi parziali (ossia quelli fino a quel giorno). 

Bolletta Luce e Gas Mai Arrivata: Cosa Fare e Chi Contattare?

Se non ti è ancora arrivata la bolletta di luce e gas a casa puoi accedere sempre all'area clienti del tuo gestore e verificare l'emissione delle bollette. In questo modo potrai confrontare il periodo di riferimento e vedere se c'è qualche anomalia. Ad esempio se vedi che la bolletta del mese passato non è ancora stata emessa, allora puoi stare tranquillo. Il ritardo dipende dal fornitore che deve, eventualmente, ancora formulare e calcolare i tuoi consumi. Se invece noti che c'è stata l'emissione di una fattura nel mese in questione, allora dovrai provvedere, come ampiamente spiegato, a stampare una copia della bolletta della luce o del gas per poi poterla pagare con il bollettino

Ricorda I ritardi di consegna dovuti al servizio postale non sono attribuibili al fornitore. Perciò, lo ripetiamo, è bene attivare la domiciliazione bancaria. Per valutare l'offerta migliore con domiciliazione bancaria per la tua casa puoi rivolgerti allo 02 829 415 99 oppure puoi farti richiamare da un operatore esperto. 

Per ulteriori chiarimenti ricorda che puoi sempre contattare direttamente il tuo gestore al servizio clienti dedicato da ognuno:

contatti bolletta luce e gas

Come Richiedere Vecchie Fatture Enel, Eni, Edison, Acea, Iren, Servizio Elettrico Nazionale

Per richiedere vecchie bollette della luce o del gas Enel, Eni, Edison, Acea, Iren, o Servizio Elettrico Nazionale puoi chiamare direttamente il tuo fornitore o usare il metodo più facile che abbiamo più volte indicato in questo articolo, ossia quello di recarti sulla tua area clienti riservata Enel, Eni, Edison, Sorgenia o di qualunque altro sia il tuo gestore e ricercare lo storico delle fatture emesse. 

La Bolletta Web, inoltre, è una perfetta alternativa alla bolletta dell'energia cartacea, visto che potrai avere sotto controllo tutte le tue fatture con un clic, senza dover cercare e collezionare centinaia di fogli con il rischio di smarrirli. 

Quando Cade in Prescrizione una Bolletta della Luce e del Gas?

Chiariamo, prima di tutto, cosa vuol dire questo termine. La prescrizione è la caduta del diritto del titolare di esercitarlo entro i tempi previsti dalla legge. In breve, se non viene notificato al cliente finale alcun avviso di pagamento, questi ha la possibilità di non dover più pagare alcuna cifra al gestore. 

Le tempistiche della prescrizione di una bolletta della luce o del gas sono di 5 anni. I tempi, invece, si sono abbassati per i conguagli con una scadenza successiva al 1 marzo 2018 da 5 a 2 anni. 

La prescrizione di una bolletta Enel, Eni, Edison o Acea, ad esempio, va sempre verificata in modo da poter presentare anche eventuali contestazioni al gestore nel caso in cui faccia richiesta di pagamento di importi passati caduti in prescrizione. 

Aggiornato il