Batterie Accumulo Fotovoltaico Prezzi e Dimensioni

Servizio Gratutito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19
confronto tariffe

Qual è il gestore più conveniente?

02 829 41 599 Fatti Richiamare
batteria pannelli solari

Tra i vari tipi di impianto fotovoltaico, esiste quello con accumulo che con apposite batterie permette di immagazzinare l'energia prodotta e non consumata al momento. Capiamo insieme quali siano le tipologie di batterie di accumulo fotovoltaico, i prezzi e le caratteristiche.


Batterie di accumulo fotovoltaico: a cosa servono?

Le batterie per fotovoltaico sono delle componenti fondamentali dell'impianto fotovoltaico con accumulo. Un impianto di questo tipo fa in modo che l'energia prodotta durante il giorno e non consumata, non venga rimessa sulla rete elettrica nazionale, ma sia conservata in batterie. Questo sistema, quindi, è l'ideale per te che trascorri tutto il giorno fuori casa e che concentri i tuoi consumi di sera. I vantaggi di un impianto con batterie per fotovoltaico, quindi, sono:

  • ottimizzazione della produzione di energia;
  • mancato spreco di energia;
  • mancata produzione di anidride carbonica in eccesso e migliore impatto ambientale.

Esistono, poi, anche impianti con accumulatore fotovoltaico che non hanno il pacco batterie esterne, ma contengono una batteria integrata all'interno dell'inverter.

Quanto costa un accumulatore fotovoltaico? Vuoi conoscere il costo di un accumulatore fotovoltaico? Leggi il nostro articolo!

Batterie per fotovoltaico: le tipologie

Abbiamo capito l'importanza delle batterie di accumulo fotovoltaico e in quale tipo di impianto possiamo trovarle. Se ti stai chiedendo, ora quali siano le tipologie di batterie esistenti, è detto fatto. Le batterie per fotovoltaico che puoi trovare in commercio sono le seguenti:

  • batterie al piombo-acido;
  • batterie al litio;
  • batterie al nichel-cadmio;
  • batterie al sale.

Chiariamo nel dettaglio le caratteristiche e i prezzi di ogni tipologia di batterie per fotovoltaico.

Batterie per fotovoltaico al piombo-acido: prezzi e caratteristiche

Insieme a quelle al litio, le batterie per fotovoltaico al piombo-acido sono le tipologie più diffuse. Hanno di sicuro il vantaggio di essere più economiche, infatti, il loro prezzo va dai 2500€ ai 4000€. Capiamo insieme vantaggi e svantaggi di questa tipologia di batterie di accumulo fotovoltaico.

  • Bassi costi di investimento.
  • Sono ingombranti e pesanti, a causa della presenza del piombo.
  • Prestazioni molto buone.
  • Devono essere posizionate necessariamente in zone ventilate per evitare che il rilascio di idrogeno, insieme all'ossigeno, generi gas esplosivo.

Gli accumulatori fotovoltaici da utilizzare con queste batterie, inoltre, possono essere di due tipi. Ecco quali:

  1. accumulatori aperti (VLA): al loro interno, l'acqua evapora per elettrolisi ed evaporazione;
  2. accumulatori ermetici (VRLA): al loro interno, l'idrogeno e l'ossigeno, creano acqua. Possono contenere batterie a gel oppure batterie con feltro assorbente in microfibra di vetro.

Quali sono i costi dei pannelli solari? Parte fondamentale dell'impianto fotovoltaico, è costituita dai pannelli solari. Leggi il nostro articolo per scoprirne i prezzi!

Batterie al litio per fotovoltaico: prezzi e caratteristiche

Le batterie agli ioni di litio o al litio ferro-fosfato rappresentano un'evoluzione di quelle al piombo-acido e sono ancora più diffuse. Questo perché hanno una serie di vantaggi, che le rendono le batterie per fotovoltaico più diffuse. Ecco quali sono:

  • si ricaricano in tempi brevi;
  • hanno una vita media maggiore, che raggiunge i 20 anni;
  • sono le batterie più sicure;
  • possono essere scaricate al 100% dell'elettricità immagazzinata.

I loro costi, però, sono maggiori perché partono, infatti, da un minimo di 4500€ e possono giungere anche ai 6000€. Con il passare degli anni, però, sono sempre più i vantaggi economici. Basti pensare che i costi delle batterie al litio per fotovoltaico nel 2019 erano maggiori del 13% rispetto ad oggi. E, ancora di più, negli anni precedenti, ad esempio il costo delle batterie al litio per fotovoltaico nel 2018 era del 18% in più.

Batterie al nichel-cadmio: prezzi e caratteristiche

Passiamo ora a una tipologia di batterie per fotovoltaico poco diffusa, ossia le batterie al nichel-cadmio, chiamate così perché utilizzano idrossido di nichel per le piastre anodiche e ossido di cadmio per quelle catodiche. Se ti stai chiedendo quali siano le caratteristiche di queste batterie, ecco per te un elenco dei pro e dei contro.

  • Sono perfette per impianti installati in zone molto fredde, perché hanno elevate prestazioni anche a temperature rigide, fino a -50C°.
  • Perdono velocemente la carica quando non sono utilizzate.
  • Possono essere scaricate completamente e hanno la stessa resa di quelle al litio.
  • Il cadmio è tossico e, quindi, non può essere smaltito facilmente.

Se ti stai chiedendo i costi delle batterie per fotovoltaico al nichel-cadmio, sappi che vanno da un minimo di 3500€ a un massimo di 6000€

Attenzione alla manutenzione dell'impianto fotovoltaico! Leggi il nostro articolo per scoprire come fare la corretta manutenzione dell'impianto fotovoltaico.

Batterie al sale: prezzi e caratteristiche

Infine, l'ultima tipologia di batterie di accumulo fotovoltaico è rappresentata da quelle al sale. Sono chiamate così perché composte da sodio, ma sono ancora poco diffuse sul mercato perché in fase di sperimentazione.

Al momento, tutti gli studi fatti ne dimostrano una forte efficacia sia per quanto riguarda il risparmio energetico e sia per la resa dell'impianto. Inoltre, il sodio permetterebbe di eliminare il rischio di combustione e di emissioni nocive. Insomma, tutti fattori che al momento farebbero pensare a un sicuro successo delle batterie al sale nei prossimi anni.

Impianto con batterie per fotovoltaico: le dimensioni adatte

Ora che conosci le caratteristiche e i prezzi di tutte le batterie di accumulo fotovoltaico, sei in grado di valutare quale scegliere. La cosa importante è optare per una tipologia di impianto che per dimensioni ed efficienza sia adatto alle tue esigenze.

Alla base di un corretto dimensionamento dell'impianto fotovoltaico, c'è la necessità di capire quali siano i tuoi consumi quotidiani e, soprattutto, come siano divisi. Se, infatti, di giorno non sei mai in casa, è opportuno che tu scelga un impianto con batterie di accumulo fotovoltaico, in modo da conservare per la sera, l'energia che non consumi durante il giorno. Una volta che hai capito che il sistema con accumulo sia quello adatto a te, devi sceglierne uno che per tipologia e dimensioni, ti garantisca un autoconsumo di almeno il 70%.

Effettua un preventivo gratuito! Per effettuare un preventivo gratuito per un impianto fotovoltaico, ti aiutiamo noi!

Aggiornato il