Come fare la Manutenzione di un Impianto Fotovoltaico?

Ti ricontattiamo noi. Servizio Gratuito!
confronto tariffe

Qual è il gestore più conveniente?

Ricontattami
manutenzione fotovoltaico

Come ogni impianto o elettrodomestico che si rispetti, anche il fotovoltaico ha bisogno di una manutenzione costante. Affinché funzioni bene e duri nel tempo ecco come fare la manutenzione del tuo impianto fotovoltaico.


In questo articolo vedremo insieme in cosa consiste, quanto costa e come fare la manutenzione di un impianto fotovoltaico. Cominciamo!

In cosa consiste la Manutenzione?

L'impianto fotovoltaico è una tipologia di impianto a pannelli solari, che permette di convertire in elettricità i raggi solari. Un impianto di questo tipo ha numerosi vantaggi economici e ambientali. Affinché l'impianto funzioni adeguatamente, è necessario rispettare una serie di norme relative alla manutenzione dell'impianto fotovoltaico. Ecco i consigli da seguire per manutenere i tuoi pannelli solari:

  1. Mantieni puliti i pannelli, eliminando polvere, foglie, nidi di uccelli, pulviscolo, terra che possono diminuire l'assorbimento dei raggi e rendere meno efficace l'impianto.
  2. Pulisci i pannelli almeno ad ogni cambio di stagione. Se non riesci sempre, cerca di farlo almeno all'inizio della primavera, perché i mesi invernali possono compromettere duramente l'efficienza e il funzionamento dei pannelli, soprattutto in zone in cui piove e nevica spesso.
  3. Utilizza, per la pulizia, un detergente specifico, una spugna non molto abrasiva e strumenti adatti.
  4. In mancanza di strumenti specifici, puoi utilizzare anche acqua, sapone e olio di gomito.
  5. Asciuga bene i pannelli, per evitare aloni di acqua, che riducono il funzionamento dei pannelli.
  6. Dopo ogni pulizia, monitora il rendimento dell'impianto, per evitare malfunzionamenti.

Manutenzione fotovoltaico: come fare per pulire i pannelli sul tetto?

Se i pannelli solari sono posizionati sul tetto o in altri punti difficili da raggiungere, la pulizia può risultare difficile. In casi del genere, ti consigliamo di:

  • utilizzare strumenti telescopici per raggiungere i punti difficili;
  • rivolgerti a ditte specializzate nella pulizia di pannelli solari. Di solito, tali ditte si occupano, non soltanto della pulizia, ma di tutta la manutenzione dell'impianto fotovoltaico.

Quali sono i prezzi dei pannelli solari? Se hai bisogno di farti un'idea sui prezzi dei pannelli solari, ti spieghiamo noi come fare. Leggi il nostro articolo!

Piano di manutenzione dell'impianto fotovoltaico: quali interventi prevede?

Abbiamo visto quali accorgimenti puoi mettere in pratica per mantenere pulito l'impianto fotovoltaico. Oltre queste piccole attenzioni, però, ci sono anche delle pratiche che costituiscono il piano di manutenzione dell'impianto fotovoltaico. In cosa consistono? Vediamolo insieme.

  • Verifica del cablaggio e dei collegamenti elettrici: operai specializzati controlleranno regolarmente l'impianto e si accerteranno dell'assenza di guasti elettrici.
  • Verifica del livello antigelo: questo procedimento permette di risolvere eventuali danni creati dalle temperature rigide dei mesi invernali, che potrebbero danneggiare l'impianto.
  • Controllo degli inverter: costituiscono il cuore dell'impianto, perché permettono di convertire l'energia solare in corrente elettrica. Inoltre, grazie ad essi, l'impianto lavora sempre al massimo delle prestazioni. La loro garanzia dura, di solito, 10 anni ed è bene che tu li faccia controllare da operai specializzati, che ne garantiranno il corretto funzionamento.
  • Controllo delle batterie: in caso di impianto fotovoltaico con accumulo, la presenza delle batterie, permette, come sappiamo, di accumulare l'energia non consumata in modo da riutilizzarla. Ma un impianto di questo tipo, permette anche di migliorare l'efficienza dell'impianto. I sistemi con accumulo, infatti, permettono di ridurre al minimo i livelli di manutenzione.
  • Controllo delle performance dei moduli fotovoltaici: grazie a questo accertamento, sarà tenuta sotto controllo l'efficienza dell'impianto. In questo modo, si evita che si verifichi un calo di produzione e, di conseguenze, un problema.

Quali sono gli incentivi per il fotovoltaico 2020/2021? Stai pensando di installare un impianto fotovoltaico ma non conosci gli incentivi di cui puoi usufruire? Leggi il nostro articolo e li scoprirai!

Manutenzione del fotovoltaico: i costi

Ora che hai capito quali siano gli interventi necessari alla manutenzione del fotovoltaico, ti starai chiedendo quali siano i costi. Bene, ecco perché abbiamo deciso di fornirti delle indicazioni orientative sui costi da sostenere.

Orientativamente, una manutenzione di un fotovoltaico su impianto residenziale, costa dai 100 ai 150 € per kW. La pulizia, invece, varia in base alle dimensioni dell'impianto e al grado di sporcizia.

Come calcolare le dimensioni di un impianto fotovoltaico? Un impianto fotovoltaico deve avere le dimensioni adatte all'edificio sul quale viene installato. Scoprine di più leggendo il nostro articolo!

Per quanto riguarda l'IVA, sappi che per la manutenzione ordinaria e per la pulizia dei moduli, si applica quella al 22%. Rientrano, invece, nell'IVA agevolata al 10% l'acquisto di inverter e componenti sostitutivi.

Manutenzione del fotovoltaico: quando comunicare al GSE?

Se ti stai chiedendo se comunicare i lavori al GSE, sappi che in alcuni casi, devi farlo, perché il GSE deve controllare che l'impianto rispetti ancora i requisiti per usufruire degli incentivi. In ogni caso, le norme da seguire sono:

  • devi comunicare i lavori che comportino modifiche rilevanti all'impianto, come la sostituzione di inverter e moduli;
  • non devi comunicare interventi di manutenzione ordinaria e sostituzione di componenti minori.

In conclusione, sappi che, di solito, i comuni hanno una scheda di manutenzione dell'impianto fotovoltaico in word o in pdf. Puoi scaricarla quando vuoi e grazie ad essa avrai tutte le informazioni che ti servono per la manutenzione dell'impianto fotovoltaico nel tuo comune.

Aggiornato il