GSE: chi è e cosa fa il Gestore dei Servizi Energetici?

Servizio Gratutito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19
confronto tariffe

Qual è il gestore più conveniente?

02 8294 1599   Fatti Richiamare
Ti ricontattiamo noi. Servizio Gratuito!
confronto tariffe

Qual è il gestore più conveniente?

Ricontattami
GSE Cosa fa
Di cosa si occupa il GSE e in che casi contattarlo?

Il GSE, o Gestore dei Servizi Energetici, è la società che si occupa di promuovere lo sviluppo delle energie rinnovabili in Italia. Come è nato il GSE e di quali attività si occupa oggi? Scopri come contattare il Gestore dei Servizi Energetici e come accedere all'Area clienti.


GSE è l'acronimo di Gestore dei Servizi Energetici, una S.p.A. (Società per Azioni) fondata nel 1999 e interamente partecipata dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, che ha il compito di promuovere lo sviluppo delle fonti rinnovabili e dell'efficienza energetica in Italia. Storia, attività, contatti: ecco tutto quello che devi sapere sul GSE.

Di cosa si occupa il GSE?

Lo sviluppo sostenibile è la nostra missione. L'Italia investe nella promozione della sostenibilità ambientale e nella costruzione di un'economia a basso contenuto di carbonio affidando al GSE la gestione degli strumenti di incentivazione utili al raggiungimento degli obiettivi comunitari e nazionali in materia di fonti rinnovabili e efficienza energetica.

Il GSE guida e supporta la transizione energetica ed il passaggio ad un'economia decarbonizzata del Paese, incentivando la produzione di energia da fonti rinnovabili e il miglioramento dell'efficienza energetica per raggiungere gli obiettivi nazionali. Ecco quali sono le sue attività principali:

  • Energie Rinnovabili:
  • Rilascia la qualificazione per gli impianti alimentati da fonti rinnovabili (IAFR);
  • Effettua le verifiche sugli impianti per accertare che permangano i requisiti per il riconoscimento ed il mantenimento degli incentivi;
  • Rilascia i certificati di Garanzie d'Origine (GO) per l'origine dell'energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili;
  • Gestisce ed emette gli incentivi per chi produce energia da fonti rinnovabili: conto energia, certificati verdi (dal 2016 GRIN), CIP6, tariffa omnicomprensiva, ritiro dedicato ed altri meccanismi di incentivazione;
  • Effettua previsione e monitoraggio dell'energia immessa in rete dagli impianti alimentati da fonti rinnovabili non programmabili, necessarie per la vendita dell'energia gestita dal GSE;
  • Promuove la sostenibilità ambientale ed i risultati raggiunti con azioni di comunicazione.
  • Efficienza Energetica:
  • Emette i certificati bianchi, chiamati anche titoli di efficienza energetica, che certificano l'esistenza di un risparmio di energia primaria;
  • Sostiene gli interventi di efficientamento energetico di piccole dimensioni per i privati e per la Pubblica Amministrazione con il Conto termico;
  • Assegna certificati di immissione in consumo ai fornitori che immettono la loro quota di biocarburanti;
  • Riconosce le unità di cogenerazione ad Alto Rendimento (CAR) e ne consente l’accesso al sistema dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE) o certificati bianchi.

Storia e origini del GSE

GSE è il garante ed il promotore dello sviluppo sostenibile del paese. Affianca ogni giorno cittadini, professionisti, imprese ed enti locali per sostenere progetti di sviluppo delle fonti di energie rinnovabili e dell'efficienza energetica.

GSE gestore servizi energetici

La società per azioni GSE è stata costituita nello stesso anno del Decreto Bersani (D.Lgs 79 del 16 marzo 1999), che ha avviato la stagione delle liberalizzazioni del mercato energetico nazionale. Inizialmente denominata GRTN (Gestore della rete di trasmissione nazionale), nel 2005 ha assunto il nome di GSE (Gestore Servizi Energetici), trasferendo l'attività di gestione delle rete elettrica nazionale a Terna, per concentrarsi sulla sola promozione delle rinnovabili. Il GSE ha accompagnato la nascita delle Green Economy consentendo all'Italia di raggiungere gli obiettivi prefissati per il 2020 (copertura da fonti rinnovabili del 17% dei consumi finali di energia e del 10% dei consumi del settore trasporti).

Il Gestore dei Servizi Energetici segue le linee di azione e gli obiettivi stabiliti dal Ministero dello Sviluppo Economico in collaborazione con ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente). È capogruppo delle seguenti società controllate, partecipate al 100%:

  • Acquirente Unico (AU): la società garante della fornitura di energia elettrica a famiglie e PMI per i clienti del mercato di maggior tutela e per il mercato di salvaguardia;
  • Gestore dei Mercati Energetici (GME): la società che gestisce la borsa elettrica italiana e la borsa del gas, dove si forma il prezzo dell'energia;
  • Ricerca sul Sistema Energetico (RSE): la società di ricerca e sviluppo del settore elettro-energetico, in particolare dei progetti strategici nazionali.

Come accedere all'Area Clienti

Dal sito www.gse.it è possibile accedere all'Area Clienti GSE cliccando sull'icona con l'omino "accedi" ed inserendo le credenziali (Username e Password). Non sei ancora registrato? Puoi entrare con la SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, oppure procedere alla registrazione cliccando "Registrati". L'area clienti GSE è uno strumento utile a tutti coloro che hanno richiesto incentivi per la produzione di energia da fonti rinnovabili o per il miglioramento dell'efficienza energetica: privati e famiglie oppure imprese che possiedono un impianto di energia rinnovabile, Comuni e Pubbliche Amministrazioni con progetti di efficienza energetica, mobilità sostenibile e uso delle fonti rinnovabili. L'Area clienti GSE è pensata soprattutto per loro.

Chi sono i clienti del GSE? I clienti del GSE sono tutti i cittadini che pagando la bolletta della luce, attraverso la componente A3 inclusa negli Oneri di sistema, contribuiscono al sostegno delle energie rinnovabili. Chiunque può registrarsi ed accedere all'Area Clienti GSE.

Hai bisogno di supporto per accedere all'area clienti? Puoi chiamare questi numeri, attivi da lunedì a venerdì dalle 9:00 alle 18:00:

  • 800.16.16.16: Numero Verde gratuito da telefono fisso e cellulare;
  • 06.85960205: Numero per ricevere assistenza in lingua inglese.

Chi sono e di cosa si occupano i reseller energia? Scoprilo in una delle nostre guide al mercato energetico italiano! Leggi anche la nostra guida sul AGCM (Antitrust).

Sede e contatti del GSE

Il GSE ha sede legale a Roma a questo indirizzo: Viale Maresciallo Pilsudski, 92 - 00197 Roma. È questa la sede operativa da cui GSE coordina tutte le sue attività sul territorio nazionale. 

Per contattare il Gestore dei Servizi Energetici puoi utilizzare il Numero Verde di assistenza 800.16.16.16 oppure chiamare il telefono della sede, inviare una mail all'indirizzo PEC o scrivere sui canali Social.

Contatti GSE
Canale Contatto
Telefono GSE +39 06.8011.1
PEC GSE [email protected]
Twitter GSE @GSErinnovabili
sito web GSE www.gse.it

Vuoi lavorare a GSE? Scopri le posizioni aperte

Il Gestore dei Servizi Energetici ha una grande sede operativa a Roma in cui lavorano 643 dipendenti, di cui il 76% laureati con età media di 42,5 anni e quasi tutti assunti a tempo indeterminato. Se ti appassiona il tema dello sviluppo sostenibile e vuoi contribuire alla transizione energetica del paese, consulta le posizioni aperte e invia la tua candidatura. Dopo un primo screening dei CV ricevuti, le risorse umane procedono con la valutazione secondo un processo che si articola in prove specialistiche costruite ad hoc e altri test per valutare le competenze trasversali. Al termine del processo di valutazione viene definita una graduatoria dei candidati idonei, valida per un anno. Oltre alle Posizione Aperte, GSE offre la possibilità di stage e tirocini da effettuare anche durante il corso di studi o per la preparazione della tesi e l'iscrizione all'albo professionale.

Aggiornato il