Come Scegliere il Tubo Gas per la Cucina?

voltura subentro

Sai già come gestire le pratiche luce e gas?

Voltura, allaccio, attivazione: ti diamo noi una mano! Servizio gratuito.
(lun-ven dalle 8:30 alle 20 e sab dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18).

tubo gas cucina

L'impianto del gas domestico è costituito da due punti principali di erogazione: la caldaia per riscaldamento e produzione di acqua calda e i fuochi della cucina per cuocere i cibi. Il tubo che porta il gas a quest'ultimo punto deve rispondere ad alcune caratteristiche: scopri come scegliere il Tubo del Gas per la cucina, in che materiale deve essere e dove puoi trovare quello più adatto.


Scopri la tariffa gas del momentoSottoscrivere l'offerta gas più economica significa risparmiare soldi in bolletta. Se stai traslocando o riformando casa è il momento giusto per confrontare i prezzi e scegliere una tariffa più bassa e conveniente. Qui abbiamo raccolto per te le tariffe gas più basse di sempre.

Considerando che i più pericolosi incidenti domestici sono legati a malfunzionamenti dell'impianto del gas, in particolare ad errori di installazione e mancata manutenzione, è molto importante porre attenzione nella cura di tutte le sue componenti. Il gas infatti, oltre ad essere altamente infiammabile e a rischio esplosione, causa intossicazioni di monossido di carbonio (CO) in caso di fughe. In questo articolo parliamo del tubo che porta il gas in cucina; scopriamo come deve essere e come scegliere quello più adatto alla tua. 

Tubo gas per la cucina: cos'è e a cosa serve

installazione tubo gas cucina

L'impianto del gas di casa, generalmente alimentato a metano o a GPL in alcune zone meno servite dalla rete, è composto da un contatore, che misura la quantità di metano consumato ai fini della fatturazione in bolletta, di un impianto interno, nella maggior parte dei casi costituito da una caldaia a condensazione che produce acqua calda sanitaria e riscalda la casa, e dalle tubature che portano il gas ai punti di erogazione principali: la caldaia e i fuochi della cucina. Il tubo del gas della cucina, in particolare, è la componente dell'impianto gas domestico che collega i fornelli (o piano cottura) con il rubinetto principale. È una componente molto importante dell'impianto, che deve essere scelta con cura e sottoposta a manutenzione periodica per verificarne la tenuta. 

I tubi che distribuiscono il gas domestico sono soggetti a deterioramento e vanno sostituiti; su alcuni tipi è apposta una data di scadenza, ma è sempre consigliabile controllarne periodicamente lo stato di deterioramento; se risulta necessario sostituirlo o fare manutenzione, evita il fai da te e contatta un professionista.  

voltura subentro

Sai già come gestire le pratiche luce e gas?

Voltura, allaccio, attivazione: ti diamo noi una mano! Servizio gratuito.
(lun-ven dalle 8:30 alle 20 e sab dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18).

Come sceglierlo e di che materiale

La scelta di questo componente dipende dal tipo di cucina (a incasso o no), dalla distanza tra gli attacchi e la cucina stessa (superiore o inferiore al metro e mezzo) e dal tipo di combustibile (metano o GPL) con cui è alimentato l'impianto di casa. 

Tipologie di Tubo Gas Cucina
Tipologia Tubo Gas Lunghezza massima Caratteristiche cucina
Tubo rigido in rame   Cucina a incasso 
Tubo flessibile in acciaio fino a 2 metri di lunghezza Cucina a incasso 
Tubo rigido in acciaio    Cucine non a incasso 
Tubo flessibile in gomma fino a 1,5 metri Cucine non a incasso

Il tubo in gomma ha il vantaggio di essere più flessibile, ma è meno resistente di quello in acciaio, per questo riporta sempre una data di scadenza indicata con la dicitura "da sostituire entro il ...". La durata di utilizzo di un tubo in gomma non dovrebbe comunque mai superare i 5 anni ed è consigliabile ispezionarli ogni anno per verificare che non si siano danneggiati. Inoltre non può essere installato se la distanza tra il rubinetto del gas e i fuochi della cucina supera il metro e mezzo. Anche i tubi in rame e in acciaio inox, che possono essere rigidi o flessibili, seppur non riportino una data di scadenza, sono soggetti a deterioramento e corrosione, perciò vanno ispezionati ogni anno e sostituiti quando necessario. 

In tutti i casi è importante che il tubo sia specifico per il tipo di gas che si utilizza, metano o GPL, in quanto questi due combustibili presentano caratteristiche molto diverse tra loro. Nel secondo caso, meno diffuso, l'impianto domestico è molto più semplice e prevede solo una tubazione che collega la bombola GPL o il serbatoio ai fuochi della cucina.

Impianto del gas di casaVuoi rifare l'impianto del gas di casa tua? Scopri come fare e quanto costa leggendo questo articolo.

Tubi del gas a norma

Per essere considerati a norma di legge i tubi per il gas devono riportare una serie di informazioni a mezzo marcatura (cioè stampate sul tubo stesso), ripetute ogni 40 centimetri di modo che siano visibili in tutti i tratti della loro lunghezza. 

  • Informazioni riportate sui tubi del gas
  • nome fabbricante
  • limiti di utilizzo
  • anno di scadenza 
  • dimensione della sezione interna e riferimento alla norma UNI-CIG-7140

Inoltre, per legge possono essere connessi ad apparecchi in grado di sviluppare una potenza non superiore ai 35 kW e l'installazione può essere effettuata solo da professionisti abilitati. Ciò non vieta che l'acquisto del tubo del gas per la cucina possa essere fatto direttamente dal proprietario (o da chi la utilizza), tenendo presente tutte le indicazioni sopra riportate. I tubi del gas infatti possono essere acquistati anche nei ferramenta o nelle grandi catene come Leroy Merlin e Bricoman. 

Aggiornato il