Contatore Gas MeteRSit: come fare la lettura?

Servizio Gratutito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19
attivazione contatore

Attiva luce e/o gas con una sola chiamata!

02 829 41 599 Fatti Richiamare
metersit 4G

Se anche casa tua è dotata di un contatore residenziale MeteRSit e vuoi sapere come fare correttamente la lettura gas o risolvere qualche dubbio, questo articolo fa al caso tuo. Vediamo insieme quali sono i modelli dedicati alle utenze domestiche e le loro caratteristiche tecniche.


Innanzitutto va detto che il responsabile dell'installazione e della gestione dei contatori è il distributore di competenza della tua zona. Questo vale sia per la luce che per il gas, pertanto nell'eventualità in cui notassi una situazione d'emergenza che coinvolge la rete elettrica o del gas o ancora il contatore stesso, dovrai contattare il numero di pronto intervento del tuo distributore.

Trattandosi di un numero importante, troverai sempre il numero di pronto intervento del tuo distributore di zona indicato in bolletta nel riquadro dedicato ai numeri utili (questo a prescindere dal fornitore con cui hai attiva l'utenza, che ricordiamo essere un soggetto diverso dal distributore).

MeteRSit e i Contatori Residenziali

lettura gas MeteRSit

Seppure i contatori elettronici del gas hanno pressoché le stesse funzionalità ne esistono di varie marche e modelli. Come ad esempio i contatori Samgas oppure i modelli EF4 EVO e EG4 EVO, di cui abbiamo già trattato in precedenza. I contatori MeteRSit identificano una specifica marca di contatori, riportanti il logo MeteRSit: si tratta di contatori gas smart e di piccole dimensioni che presentano la misura in Smc, senza dispositivi esterni per la conversione e la comunicazione che consentono dunque una fatturazione puntuale e trasparente al cliente finale.

Ne esistono di diversi modelli, distinti per tipo di tecnologia di comunicazione impiegata o per il livello di potenza termica (che per un'utenza domestica ricordiamo essere solitamente G4). I contatori residenziali MeteRSit sono:

  • G4 WMBUS 169 MHZ e G6 WMBUS 169 MHZ e ancora G4 GPRSG6 GPRS si tratta dei contatori Domusnext®, strumenti di misura di nuova generazione, elettronici, statici, teleletti e telegestiti, di facile installazione e dotati all’innovativo sistema di misura termomassico.
  • MMU6 sono certificati CPA e disponibili con la tecnologie di comunicazione Zigbee 2.4 Ghz
  • G4-G6 GPRS E NB-IOT 130 MM disponibili con le tecnologie di comunicazione GPRS e NB-IOT
  • G1.6 WALK-BY disponibili con le tecnologie di comunicazione Wireless MBUS 868 WALK BY
  • G4 EXTENDED che hanno una Qmin di 0.016 m3/h e una Qmax di 6.0 m3/h, sono disponibili con le tecnologie di comunicazione GPRS.

Di solito, una volta provveduto all'installazione del contatore o alla sua sostituzione, il tecnico del distributore rilascia all'utente una scheda tecnica con le caratteristiche dell'apparecchio e la legenda di tutte le voci che può trovare sul display. Nell'eventualità che tu abbia smarrito la tua, se il tuo contatore è di marca MeteRSit, sul loro sito ufficiale nella sezione Prodotti > Contatori Residenziali é possibile scaricare la scheda tecnica di ciascun modello.

Quali informazioni trovi sul Display?

Il contatore del gas non solo ti indica i consumi ma anche alcune informazioni utili e dati necessari all'ora di attivare un contratto gas o di inoltrare qualsiasi tipo di pratica relazionata all'utenza (si pensi ad una voltura o a uno disdetta). Quindi è importante saperlo leggere e conoscere i simboli presenti sul display.

Iniziamo dalla matricola del contatore di 16 caratteri che identifica appunto il contatore. È impressa in modo indelebile in basso a sinistra della calotta plastica del contatore Domusnext®, subito dopo l'indicazione Matr. Ad esempio MTSB030512345678.

Oltre alla matricola, il PDR (Punto di Riconsegna) è un altro dato importante da utilizzare per eventuali comunicazioni con il tuo fornitore. Lo trovi sempre indicato in bolletta gas tra i dati della fornitura ma anche indicato sul display del contatore MeteRSit nella schermata ID. Per attivare il display bisogna schiacciare il pulsante blu mentre si disattiverà automaticamente in caso di inattività dopo 30 secondi.

  • Il pulsante arancione consente lo scorrimento delle informazioni sul display (operatività valvola, inserimento pin...)
  • Il pulsante blu visualizza le informazione per l’utente finale

Pigiando il tasto sinistro il contatore visualizzerà Vb Visualizzatore volumi (st m3) mentre ad ogni pressione del tasto destro compariranno di volta in volta informazioni differenti e cioè:

Icona Significato
Vb Visualizzatore volumi (st m3)
D Data
H Ora
ID PDR - Punto di Riconsegna
TA Totalizzatore volumi in allarme
SD Stato del dispositivo, 0 Normale, 03 In comunicazione, 02 Porta ottica attiva
DG Diagnostica
Fx Fascia tariffaria attiva
PT Identificativo del piano tariffario
T1 Totalizzatore volumi in fascia F1
T2 Totalizzatore volumi in fascia F2
T3 Totalizzatore volumi in fascia F3
Qv Portata massima convenzionale
DF Data fine del periodo tariffario
HF Or di dine del periodo tariffario
Pre PT Identificativo del piano tariff. alla dine del periodo prec.
Pre Vb Totalizzatore (al termine del periodo tariff. prec.)
Pre TA Totalizzatore volumi in allarme (periodo tariff. prec.)
PRE T1 Totalizzatore in fascia 1 (periodo tariff. prec.)
PRE T2 Totalizzatore in fascia 2 (periodo tariff. prec.)
PRE T3 Totalizzatore in fascia 3 (periodo tariff. prec.)
PRE Qv Portata convenzionale massima (periodo tariff. prec.)
SW 1 Identificativo del software metrologico 
SW 2 Identificativo del software metrologico
SW 3 Identificativo del software bootloader
SV Stato valvola - solo per contatori G4-G6: 00 A (Aperta) - 20 C (Chiusa) - 40 R (Abilitata a riapertura) - 60 (guasto)

Per approfondire scheda tecnica contatore MeteRSit

Quando la batteria del contatore è scarica, sul display comparirà anche il simbolo di batteria scarica. Questo aspetto è tenuto sotto controllo dal tuo distributore del gas, quindi non sarà necessario segnalarlo.

Chi contattare in caso di guasto al contatore?In caso di guasto, come giá detto in apertura, dovrai contattare il distrubutore di competenza della tua zona. Trovi il numero di pronto intervento attivo 24h su 24 tutti i giorni, indicato in bolletta tra i contatti utili al cliente.

Come fare la Lettura del Gas?

Rilevare i consumi del gas può sembrare complesso: e se non li segni correttamente e invii al fornitore la lettura gas sbagliata? In realtà l'autolettura è un'operazione semplice e rapida. Nel caso del contatore MeteRSit basterà cliccare una sola volta o più volte (ciò dipende dal modello), l'importante è fermarsi quando compare in alto a sinistra l'icona Vb che, come abbiamo già visto sta per Visualizzatore volumi in St m3.

metersit g4 lettura

Ora non ti basta che segnare i numeri che trovi a sinistra della virgola (cioè quelli che nell'immagine alla tua destra abbiamo delineato con un quadrato fucsia). Una volta rilevata la lettura gas, potrai inviarla al tuo fornitore secondo i tempi e le modalità che trovi indicate sulla tua bolletta gas.

Chi è MeteRSit?

È la società del Gruppo Sit* che si occupa di progettare, produrre e commercializzare contatori intelligenti per il gas e cioè innovativi dal punto di vista della tecnologia di misura e delle funzioni di comunicazione. È infatti tuttora in corso una sostituzione massiva dei vecchi contatori del gas che verranno rimpiazzati da quelli teleletti e telegestiti proprio come già è avvenuto per i contatori della luce (vedi gli Open Meter).

*Il Gruppo SIT, composto dalle divisioni Heating e Smart Gas Metering, crea soluzioni intelligenti per il controllo delle condizioni ambientali e la misurazione dei consumi per un mondo più sostenibile. È una multinazionale quotata nel segmento MTA di Borsa Italiana ed è presente in Italia, Messico, Olanda, Romania, Portogallo, Tunisia e Cina e dispone di una struttura commerciale in grado di coprire tutti i mercati mondiali di riferimento.

Aggiornato il

Leggi le Ultime Guide sulla Gestione Utenze