elenco fornitori energia elettrica e gas
lista fornitori luce e gas

Info attivazioni luce e gas (subentro, allaccio o voltura?)

Servizio gratuito (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 19)

elenco fornitori energia elettrica e gas
lista fornitori luce e gas

Info attivazioni luce e gas (subentro, allaccio o voltura?)

Servizio gratuito (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 19)

EON Modulistica: Come Scaricare, Compilare e Inviare Moduli

eon modulistica
Scopri in questa Guida come Scaricare, Compilare e Inviare la Modulistica a E.on

Eon Energia è un fornitore del mercato libero di luce e gas e in questa guida trovi tutta la modulistica per inviare reclami, richiedere variazioni contrattuali, cambiare metodo di pagamento e segnalare la fatturazione di importi anomali.


Di seguito trovi tutti i moduli Eon Energia in base al tipo di problema che devi risolvere, o per fare al fornitore richieste specifiche.

Tutti i moduli Eon Energia e Quando utilizzarli
OPERAZIONE UTENZA QUANDO UTILIZZARLO
MODULI FORNITURE LUCE E GAS
Variazione potenza elettrica impegnata 💡 Per aumentare o diminuire la potenza dell'utenza della luce.
Modulo domiciliazione bancaria 💡🔥 Per utilizzare come metodo di pagamento delle bollette l'addebito automatico su conto corrente.
Modulo di Ripensamento 💡🔥 Per esercitare il diritto di ripensamento rispetto alla scelta fatta, senza fornire alcuna motivazione, esercitabile entro 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto.
MODULI RECLAMI E SEGNALAZIONI
Modulo Reclamo 💡🔥 Per segnalare problemi relativi a fatturazione, contratti, morosità, sospensione ecc.
Modulo Fatturazione Importi Anomali 💡🔥 Per segnalare la presenza in fattura di importi anomali, rispetto ai consumi abituali ed effettivi.
Modulo Rimborso 💡🔥 Da utilizzare nel caso in cui le normali procedure abbiano avuto esito negativo
ALTRI MODULI
Modulo Conciliazione Paritetica 💡🔥 Se non hai ricevuto la risposta al reclamo entro 40 giorni dall'invio o consideri la risposta non soddisfacente.
Modulo Dati Catastali 🏠💡🔥 Per dare modo al fornitore di verificare se la tipologia di utenza che stai per attivare coincide con i dati catastali.

Puoi scaricare tutti questi moduli aggiornati anche sul sito ufficiale Eon www.eon-energia.com alla sezione informazioni utili, tuttavia all'interno del sito non viene spiegato come compilarli ed dove inviarli.

A quali contatti bisogna inviare la modulistica Eon?

I contatti per l'invio della modulistica Eon Energia differiscono a seconda del tipo di cliente che contatta il fornitore. Si distinguono 2 tipologie di clienti E.on: business e domestici. Se devi inviare dei moduli o una documentazione i contatti a cui fare fede sono:

  • Indirizzo email per utenti domestici: [email protected];
  • Indirizzo email per utenti business[email protected];
  • Fax per utenti domestici: 800.999.599;
  • Fax per utenti business: 800.999.299.

Ricorda inoltre che puoi anche consegnare i moduli recandoti agli sportelli Eon presenti sul territorio nazionale. Puoi trovare lo sportello del fornitore più vicino a te attraverso il sito ufficiale www.eon-energia.com nella sezione contatti e punti vendita. Nell'immagine sottostante trovi segnalati tutti gli sportelli presenti in Italia.

tutti gli sportelli eon in Italia

Nel caso tu abbia bisogno di contattare il fornitore attraverso altri canali o necessiti un supporto telefonico immediato per problemi relativi all'offerta o alla fornitura, nella tabella sottostante trovi tutti i contatti Eon Energia utili.

Lista contatti E.on Energia
Canale Contatto
Numero Verde clienti domestici 800.999.777
Numero clienti domestici dall'estero +39 02.916.461.02
Numero Verde clienti business 800.999.222
Numero clienti business dall'estero +39 02.916.461.02
Email Eon per grandi aziende [email protected]
Fax Eon per grandi aziende 800.994.422

Eon Energia per grandi aziende I contatti Eon Energia per le grandi aziende sono disponibili per quei clienti business i cui consumi annui sono superiori ad 1 GWh di energia elettrica e/o 200.000 mc di gas l'anno.

Come compilare il Modulo di Variazione potenza Luce di Eon?

Se sei un cliente Eon Energia e vuoi aumentare o diminuire la potenza del tuo contatore dovrai scaricare l'apposito modulo e compilarlo. La compilazione del modulo per la variazione della fornitura elettrica è semplice e puoi eseguirla seguendo questi semplici passi:

  1. Scarica il modulo;
  2. Inserisci il Codice Cliente ed il numero del POD;
  3. Selezionare il tipo di variazione che intendi eseguire (in aumento o in diminuzione);
  4. Seleziona la nuova potenza totale richiesta;
  5. Indica la data in cui stai compilando il modulo;
  6. Firma il modulo;
  7. Invia ad uno dei contatti indicati.

Altre operazioni da fare con questo moduloCompilando il modulo di variazione della potenza del contatore puoi fare richiesta per diverse operazioni:
🔹Variazione d'uso della fornitura (Domestico residente o Domestico non residente);
🔹Spostamento del contatore;
🔹Spostamento impianti;
🔹Sospensione temporanea della fornitura;
🔹Disattivazione della fornitura.

Compilare e inviare il modulo disdetta Eon

Il modulo disdetta Eon con cui richiedere al fornitore un'interruzione delle utenze è il modulo di variazione della potenza elettrica impegnata. In particolare dovrai inserire i dati indicati precedentemente e barrare la voce disdetta della fornitura e successivamente inserire i dati richiesti.

Tuttavia, se hai firmato un contratto Eon e vuoi disdire la fornitura hai 14 giorni di tempo per effettuare l'operazione tramite il modulo ripensamento. Se invece vuoi cambiare operatore, allora non dovrai disdire la tua fornitura attuale, ma semplicemente attivarne una nuova.

Dovrai quindi inviare il modulo disdetta Eon solamente nel caso in cui stai lasciando l'abitazione in cui è attivata una fornitura Eon e non necessiti di utenze luce o gas attive al suo interno, oppure se vuoi richiedere una demolizione del contatore. Ricorda che la procedura di disdetta della fornitura necessita di un preavviso di 30 giorni.

In caso di decesso dell'intestatario della fornitura bisognerà allegare il certificato di morte per disdire la fornitura E.on.

Come compilare il Modulo di Autorizzazione o Revoca di Domiciliazione Bancaria Eon?

Se temi di perdere di vista le scadenze delle tue bollette Eon e vuoi evitare il pagamento di corrispettivi di morosità per il ritardo nel pagamento delle tue fatture, oppure al contrario sei riluttante nell'addebito della bolletta direttamente sul conto corrente e preferisci pagare le tue utenze manualmente, puoi compilare il modulo di Autorizzazione/Revoca della domiciliazione bancaria. Farlo è molto semplice:

  • Scarica il modulo;
  • Inserisci le coordinate bancarie (sia per l'autorizzazione che per la revoca);
  • Inserisci i dati dell'intestatario del contratto (nome, cognome, indirizzo, codice fiscale, numero di telefono e email);
  • Inserisci i dati relativi al conto corrente;
  • Barra la revoca/autorizzazione dell'addebito e metti la data e la firma (⚠️Attenzione: la firma deve essere del correntista);
  • Scrivi la data della compilazione del modulo e la firma.

In fondo al modulo trovi anche una serie di spunte dove dovrai selezionare una delle due voci (si o no) con cui concederai o negherai il consenso per la ricezione di iniziative commerciali e pubblicitarie. Barra "no" se non vuoi ricevere pubblicità per offerte luce e gas Eon, altrimenti seleziona la voce "si".

Invio Modulo di Ripensamento Eon

Hai sottoscritto un contratto di fornitura con Eon ma ci hai ripensato o hai trovato un'offerta migliore? Niente paura: l'ordinamento giuridico italiano riconosce il diritto al ripensamento dell'utente entro 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto.

Puoi esercitare questo diritto scaricando l'apposito modulo sopraindicato e indicando i tuoi dati anagrafici, il tipo di fornitura che hai attivato, il codice POD o PDR del contatore e la data di sottoscrizione del contratto.

Hai ancora dubbi?Se hai dei dubbi sulla compilazione del modulo di ripensamento ricorda che puoi chiamare gratuitamente il numero verde Eon 800.999.777 attivo 24 ore su 24 tutti i giorni, compresi i festivi e le domeniche, e avere così dei chiarimenti.

Istruzioni per la compilazione dei Moduli Reclamo Eon

Se devi presentare un reclamo a Eon hai a disposizione due moduli differenti per comunicare l'eventuale disservizio:

  • 📝 Modulo reclamo: per controversie legate ai contratti, sospensione delle forniture, fatturazione, bonus sociale, morosità, mercato, misura, connessione e altri motivi;
  • 📝 Modulo per la fatturazione di importi anomali: se devi contestare importi eccessivamente alti senza che si sia verificato un aumento dei consumi.

Quello che dovrai fare sarà scaricare l'apposito modulo, stamparlo e compilarlo. Nella compilazione del modulo ricorda di avere una bolletta a portata di mano per indicare le informazioni relative al contratto ed i codici identificativi dei contatori. Ricorda infine di firmare e appore la data di compilazione del modulo prima di procedere all'invio.

A questo punto il fornitore avrà 30 giorni solari di tempo per rispondere al reclamo come enuncia la Delibera 413/2016/R/com dell'ARERA. Se la risposta sarà oltre questo periodo di tempo avrai diritto ad un indennizzo il cui importo varia a seconda de giorni chi impiega il fornitore nel rispondere al reclamo:

  • Risposta dopo 31 ma entro 60 giorni 25€ di indennizzo;
  • Risposta dopo 61 ma entro 90 giorni 50€ di indennizzo;
  • Risposta oltre 91 giorni 75€ di indennizzo.

Area Riservata My E.ON All'interno dell'Area Clienti My E.ON, puoi trovare e scaricare tutti i moduli per le variazioni contrattuali più frequenti e i moduli per la gestione delle forniture di luce e gas, compreso il Modulo Reclami, nonchè comunicare anche l'autolettura E.on, fondamentale per far coincidere costi in bolletta e consumi.

Come compilare il Modulo Rimborso Eon?

Il modulo di rimborso deve essere compilato solamente nel caso in cui le normali procedure per le fatturazioni di importi anomali per utenze luce e gas non abbiano avuto esito positivo.

Le normali procedure prevedono che venga inviata una email all'indirizzo [email protected] per gli utenti domestici o all'indirizzo [email protected] per le aziende con allegato il modulo per la fatturazione di importi anomali sopraindicato. Se non sono stati ricevuti i rimborsi alla scadenza della nota di credito, allora dovrai fare una richiesta di rimborso non standard

  • Modalità di rimborso delle note di credito:
  • Rimborso tramite l'emissione di assegni di traenza della Banca Popolare dell'Emilia Romagna, relative alle utenze del gas;
  • Rimborso tramite bonifico, per i clienti che pagano con RID bancario, o assegni di traenza emessi da Banca Intesa per i clienti che pagano con MAV/Bonifico/Bollettino postale, relative alle utenze luce.

Per chiedere il rimborso con la questa modalità straordinaria dovrai scaricare il modulo ad hoc e compilare i vari campi:

  1. Inserire i dati del richiedente del rimborso (nome, cognome, codice fiscale, numero di telefono e email);
  2. Selezionare una fra le motivazioni del rimborso e compilare il relativo campo:
    • Mancato rimborso di una nota di credito;
    • Mancato rimborso di un doppio pagamento;
    • Mancato rimborso per un errato pagamento.
  3. Selezionare una tra le modalità del rimborso richiesto e compilare il relativo campo:
    • Bonifico bancario;
    • Assegno di Traenza;
    • Accredito per le forniture attive(valido solo per le forniture di gas);
  4. Infine inserire data e firma del richiedente ed inviare il modulo.

Compilazione Modulo dati catastali Eon

Ai sensi della legge n.80 del 23/05/2014, Eon Energia, come tutti i fornitori di luce e gas, anche Eon è tenuto a verificare a quale titolo l'utente stia chiedendo l'attivazione di un contatore o alle altre operazioni relative ad esso.

Compilare ed inviare il modulo dei dati catastali ad Eon è facilissimo: Dovrai selezionare la tipologia di cliente che ti identifica (casa o azienda) e l'utenza che vuoi attivare (luce o gas), successivamente dovrai inserire i dati anagrafici dell'intestatario compilando l'apposito campo designato e inserire i codici dei contatori di gas e/o luce.

Infine dovrai firmare il modulo e inserire luogo e data della firma e spedire il modulo ad uno dei contatti indicati.

Modulo Voltura Eon: come inviarlo?

Online non sono presenti moduli per effettuare operazioni di voltura Eon Energia, per effettuare questa operazione quindi dovrai contattare il numero verde del fornitore oppure procedere in autonomia dal portale online e compilare l'apposito form.

La voltura è quell'operazione che ti permette di intestare a tuo nome un contratto di fornitura ancora attivo. Può capitare che nel momento in cui ti stai per trasferire in una nuova casa, il vecchio inquilino non abbia interrotto le utenze luce e gas lasciando attivi i contatori. Con E.on, ma anche con tutti gli altri fornitori, l'operazione di voltura deve essere effettuata con l'azienda che gestisce la fornitura ancora attiva.

Può capitare che la causa della voltura Eon venga richiesta in seguito al decesso del precedente intestatario (mortis causa) in questo caso il nuovo intestatario può mantenere le vecchie condizioni contrattuali aggiornando solamente l'intestazione.

Se invece ti stai trasferendo in un'abitazione in cui è presente un contatore ma è stato precedentemente disattivato, puoi richiedere un subentro Eon per la riattivazione. Infine, nel caso in cui tu abbia bisogno di installare un contatore ove non è presente, allora dovrai richiedere un allaccio.

Aggiornato il