acer energy regulators

Tutto quello che c’è da sapere su ACER Energy Regulators, agenzia dell’Unione Europa, lo troverai entrando in questo articolo!

Sommario:

Di cosa si occupa ACER?

cos'è l'ACERL’Agenzia per la cooperazione fra i regolatori nazionali dell’energia, conosciuta con l’acronimo ACER (Agency for the Cooperation of Energy Regulators), è un’agenzia dell’Unione europea.

Essa ha il compito sia di assistere che di coordinare, sul piano comunitario, le autorità nazionali degli stati membri dell’unione che si occupano di regolamentare i mercati dell’energia.

Il regolamento prevede:

  • L’istituzione dell’Agenzia per la cooperazione fra i regolatori nazionali dell’energia (l’Agenzia) e ne stabilisce, oltre alla missione anche i compiti. Formula, inoltre, i programmi di lavoro annuali.
  • Che l’Agenzia completa e coordina a livello dell’UE le operazioni dei regolatori nazionali dell’energia.
  • L’Agenzia riveste un ruolo centrale nello sviluppo di una rete e di regole di mercato in tema di elettricità e gas valide per tutta l’Unione nell’ambito degli obiettivi delle politiche energetiche generali dell’UE.

CURIOSITÀ: il direttore dell’Agenzia è l’italiano Alberto Pototschnig.

I punti chiave dell’Agenzia

Per quanto riguarda, invece, i punti chiave che l’Agenzia ha il compito di seguire, bisogna dire che sono sia degli obblighi sia dei consigli che può dare ai vari gestori.

L’agenzia infatti:

  • fornisce pareri e raccomandazioni non vincolanti ai gestori dei sistemi di trasmissione oltre alle autorità di regolamentazione ma anche al Parlamento europeo, al Consiglio e alla Commissione europea;
  • adotta singole decisioni vincolanti su casi specifici e in presenza di determinate condizioni su questioni legate a infrastrutture a dimensione transfrontaliera;
  • ha il dovere di presentare progetti di orientamenti che la Commissione utilizzerà come base per elaborare i codici di rete;
  • fornisce un quadro all’interno del quale le autorità nazionali di regolamentazione possono cooperare fra di loro;
  • coordina e gestisce le iniziative che riguardano le infrastrutture regionali e transfrontaliere in aree quali l’assegnazione delle capacità e l’imposizione di corrispettivi agli utenti;
  • controlla il lavoro delle reti europee dei gestori dei sistemi di trasmissione;
  • si occupa del monitoraggio dei mercati UE dell’elettricità e del gas naturale, con maggiore attenzione a ciò che riguarda i prezzi di vendita al dettaglio e l’accesso alla rete, inclusa l’elettricità proveniente da fonti energetiche rinnovabili;
  • sarà gestita da un direttore che, inizialmente, ha un mandato di cinque anni. Il direttore prepara il programma di lavoro annuale per l’anno successivo e può, allo stesso tempo, creare dei gruppi di lavoro per fornire consulenza sulle attività di regolamentazione dell’Agenzia;
  • ha la possibilità di formare gruppi di esperti che forniscono consulenze tecniche riguardo l’elaborazione le politiche di regolamentazione;
  • comprende, naturalmente, un consiglio di amministrazione ma anche un comitato dei regolatori, oltre a una commissione dei ricorsi;
  • ha un bilancio derivante dai finanziamenti mediante una sovvenzione dell’UE, le tasse e i lasciti, le donazioni, le sovvenzioni e i contributi volontari nazionali;
  • in presenza di determinate condizioni, può ammettere la partecipazione di paesi terzi alle operazioni.

L’Agenzia può, inoltre, formare gruppi di esperti ad hoc per ottenere assistenza nell’elaborazione delle politiche. Attualmente esistono tre gruppi di esperti che si concentrano specificatamente su questi tre punti:

  • implementazione del regolamento REMIT;
  • sorveglianza dei mercati dell’energia all’ingrosso;
  • sistemi informatici per l’implementazione del REMIT.

Come è nata l’ACER?

L’Agenzia viene istituita grazie al regolamento (CE) n. 713/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 13 luglio 2009. La sua attività inizia nel marzo del 2011 e ha sede a Lubiana, in Slovenia dov’è tuttora.
Essa è stata creata attraverso il terzo pacchetto energia per promuovere il completamento del mercato interno dell’energia sia per quel che riguarda l’elettricità, sia per quello che è legato al gas naturale.

Agenzia per la cooperazione fra i regolatori nazionali dell’energia ultima modifica: 2018-06-14T08:32:17+00:00 da Bolletta Energia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.