logo enel

Scopriamo insieme quali sono gli obiettivi e le linee guida della onlus Enel Cuore, nata nel 2003 con obiettivi ben precisi che vedremo in questo articolo. Uno sguardo anche alle iniziative di Enel Cuore che promuove l’innovazione nel sociale. Vedremo, infine, anche i numeri della Onlus, dalla sua creazione fino ai giorni più recenti.

Sommario:

Gli obiettivi di Enel Cuore

famigliaIl 3 ottobre del 2003 nasce Enel Cuore a seguito di una congiuntura di idee tra Enel Spa e da alcune società che lo stesso gruppo controlla. Queste società sono delle associazioni che non hanno fini e scopi di lucro.

Ciò a dimostrazione di come Enel sia attiva nel mondo del no profit attraverso tali organizzazioni.

L’obiettivo è la tutela del benessere di alcune categorie in particolare. Di sicuro il discorso comprende la persona, più in generale, ma anche la famiglia intesa come nucleo.

Ma gli ambiti in cui si spinge maggiormente sono quelli che trattano dei problemi relativi all’infanzia e alla terza età. Categorie, cioè, che richiedono più assistenza sociale.

Ma vediamo quali sono le linee guida di Enel Cuore che dalla sua fondazione non sono praticamente mai state stravolte:

  1. Forte attenzione ai contesti sociali e ambientali, nonché alle persone;
  2. Analisi in maniera preventiva di quelli che sono i bisogni della società civile;
  3. Costruzione e rafforzamento di partenariati;
  4. Assoluta trasparenza per ciò che riguarda l’attività di erogazione;
  5. Controllo del processo di erogazione, nonché dei risultati ottenuti.

Call for ideas: le iniziative di Enel Cuore

scuolaTra le più importanti iniziative promosse e lanciate dalla Onlus Enel Cuore, ce ne sono due che sono decisamente di maggior spicco. Stiamo parlando di iniziative nate nel 2017. La prima sotto il nome di “Mettiamo su casa!”.

Tale iniziativa è rivolta alle realtà del cosiddetto Terzo Settore. L’obiettivo è quello di spingere affinché vengano proposte iniziative che promuovano l’autonomia abitativa dei ragazzi con almeno diciotto anni, dunque maggiorenni, con disabilità relazionale e intellettiva.

Si partirà proprio dall’ascolto di tali ragazzi, dai loro desideri e dal creare ambienti simili a quello delle proprie case d’origine. Verrà poi analizzato il contesto ambientale per permettere e capire quali siano le condizioni migliori di inserimento.

La seconda iniziativa è quella detta “Inclusione scolastica degli studenti con bisogni educativi speciali (BES)”. Questa seconda iniziativa, invece, è rivolta a scuole e associazioni che hanno il compito di proporre e promuovere progetti che includano i ragazzi con bisogni educativi speciali, includendo tutta la classe in attività diverse. Tali attività potrebbero essere diverse come ad esempio quelle sportive, culturali, artistiche o educative.

I numeri della Onlus dalla sua creazione a oggi

progetti no profitDal 2003 a oggi i numeri di Enel Cuore sono incredibili. Infatti, dalla sua fondazione, la Onlus ha sostenuto ben 660 progetti divisi tra l’Italia e, più in generale, l’estero. A tali progetti Enel Cuore ha destinato ben 53.6 milioni di euro.

Gli obiettivi di oggi non sono molto diversi, ma sono rivolti maggiormente al territorio nazionale. I progetti sono per lo più di grandi dimensioni sempre sui soliti temi riguardanti l’infanzia e la terza età. Questi progetti non hanno limiti temporali, molti infatti durano più di un solo anno.

Un’altra iniziativa recente è quella relativa all’ampliamento dell’ambito in cui va ad operare la Onlus, cioè attività volte allo sviluppo e rafforzamento delle capacità dei soggetti in questione di essere autonomi.

L’obiettivo è rendere i destinatari di tali iniziative delle risorse. Dunque, per concludere, l’obiettivo di Enel, attraverso la Onlus Enel Cuore, non è solo un progetto e un’iniziativa meramente filantropica. Essa ha infatti la volontà di allargare il raggio d’azione di Enel. Dall’energia, all’ecosostenibilità, a tanti altri progetti che di contorno che confluiscono poi nella casa madre, con uno sguardo sempre più grande ai progetti e alle iniziative no profit.

Enel Cuore: onlus nata per la tutela della persona ultima modifica: 2018-04-03T13:01:47+00:00 da Bolletta Energia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.