Oneri di Sistema Enel: cosa sono?

Mercato Libero Energia Confronto Prezzi

Qual è il gestore più conveniente? 

Confronto offerte personalizzato in 5 minuti. Contatta il tuo consulente attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18. Servizio Gratuito!

spesa oneri di sistema enel

Innanzitutto gli oneri di sistema non si pagano soltanto in bolletta Enel, ma con tutti i fornitori d'energia elettrica e gas. Ciò significa che se anche non fossi cliente Enel, dovresti comunque pagarli in fattura. Perché e chi decide l'ammontare degli oneri di sistema? Rispondiamo alle domande più gettonate attorno alla spesa oneri di sistema Enel.


Il termine onere significa appunto obbligo o vincolo; di fatto gli oneri fiscali si riferiscono all'insieme dei tributi che un contribuente è obbligato a pagare. Lo stesso vale per gli oneri di sistema che corrispondo ad una parte di tasse che il cliente paga in bolletta luce e gas. Nonostante si paghino per entrambe le utenze, gli oneri di sistema sull'energia elettrica sono stati oggetto di discussione per il loro improvviso aumento nel corso degli ultimi anni.

Perché si pagano?È una voce disciplinata e introdatta da ARERA (l'Autorità dell'Energia) ed è uguale per tutti i fornitori. In essi rientrano gli incentivi per l'uso delle energie rinnovabili, per lo smantellamento del nucleare oltre che incentivi e fondi a copertura per il sistema elettrico.

Bolletta Enel: a quanto ammontano gli Oneri di Sistema?

Individuare la spesa oneri di sistema in bolletta Enel è molto semplice: il grafico a torta ha lo scopo di sintetizzare i diversi costi che compongono la fattura. Assieme agli oneri di sistema trovi la spesa per la materia energia, la spesa per la gestione e il trasporto del contatore ed infine l'iva e le accise. Per avere un'idea di quanto ciascuna spesa incida sulla bolletta luce del cliente finale, possiamo prendere come riferimento la tariffe ARERA nel mercato di maggior tutela.

Fonte: elaborazione su dati dell'Autorità - Tariffe Maggior Tutela IV trimestre 2020

Gli oneri di sistema corrispondono quindi al 21,8% del totale della bolletta Enel. A chi e a cosa sono destinati gli oneri di sistema? Gli oneri di sistema che paghi a Enel non sono destinati alle casse del fornitore, ma la spesa oneri di sistema è versata a favore del distributore locale. Enel Energia, così come tutti gli altri fornitori del mercato, hanno soltanto il compito di fatturare e riscuotere gli oneri di sistema per poi girarli al distributore.

Se un cliente non paga le bollette?Enel ha l'obbligo di versare comunque gli oneri di sistema non riscossi. Il che è stato oggetto di molteplici discussioni: approfondiamo l'argomento nel nostro articolo Socializzazione in Bolletta: Nuova Consultazione 2020.

Come si Calcolano gli Oneri di Sistema 2020?

Qualche anno fa gli oneri di sistema venivano calcolati in maniera progressiva rispetto ai consumi. In parole povere, più un cliente consumava energia elettrica più aumentava il costo degli oneri di sistema. Questo calcolo però andava a svantaggio delle famiglie numerose e favoriva i piccoli nuclei familiari, i single o le seconde case con bassi consumi energetici.
L'introduzione della cosiddetta riforma tariffaria TD ha eliminato la progressività degli oneri di sistema e dei servizi di rete e ha introdotto un calcolo socialmente più equo.

  1. Gli oneri di sistema per i clienti residenti in prima casa sono calcolati solo nella quota energia e espressi in €/kWh;
  2. Gli oneri di sistema per i clienti in seconda casa (quindi non residenti) sono presenti sia in quota energia che in quota fissa, con un importo fisso al mese.

Ciò significa che a parità di consumi la bolletta luce risulta più alta in seconda casa che in prima casa. Se noti una spesa oneri di sistema enel molto alta, verifica che tra i dati della fornitura (laddove leggi anche il codice POD o il codice cliente) sia presente la dicitura cliente domestico residente. In questo modo ti assicuri del fatto che il calcolo degli oneri di sistema sia corretto.

Bolletta Enel Troppo AltaAssicurati che siano stati conteggiati i consumi corretti (in questo caso puoi richiedere la rettifica dei consumi) o che in casa non sia presente una dispersione elettrica.

oneri di sistema enel cosa sono

Si possono NON pagare gli Oneri di Sistema Enel?

La risposta è no. Come dice la parola stessa, gli oneri di sistema sono un obbligo a cui il cliente non può sottrarsi e vanno pagati a prescindere dal fornitore scelto. Ricorda che chi promette di non farti pagare gli oneri di sistema in bolletta, sta cercando di trarti in inganno o di farti cadere in una truffa.

Come abbassare gli Oneri di Sistema?

Gli oneri di sistema sono stabiliti trimestralmente dall'ARERA dunque né il cliente finale né il fornitore hanno la facoltà di poter abbassare tali oneri. Quindi non c'è speranza di abbassare la bolletta? La verità è che seppure il cliente non può esimersi dal pagamento degli oneri di sistema e delle altre tasse, può in realtà scegliere il prezzo a cui paga l'energia elettrica. La parte relativa alla spesa materia energia che indice il 45% del totale in bolletta, dipende dalla tariffa applicata dal tuo fornitore: se la tariffa è troppo alta, la bolletta ne risente in maniera negativa. Comparare i prezzi è un modo semplice per abbassare il costo totale della fattura e risparmiare a fine mese.

A quanto stai pagando la corrente elettrica? Probabilmente non lo sai e sei curios* di saperlo. Contattaci allo 02.829.415.99 (servizio gratuito e senza impegno) per ottenere un'analisi completa dell'ultima bolletta e capire se e come puoi risparmiare. Il cambio fornitore è anch'esso gratuito e non comporta nessun intervento tecnico, trovi qui tutti i dettagli.

Aggiornato il