Enel Rettifica Consumi in Bolletta: Come si Fa?

Enel Rettifica Consumi

Sei cliente Enel Energia ed hai ricevuto una bolletta con consumi più alti di quelli che trovi sul contatore? Tranquillo, potrai richiedere la Rettifica Consumi Bolletta ad Enel! Scopri quanto è semplice richiedere il rimborso dell'importo che hai pagato in eccedenza. Come, quando e perché ma soprattutto l'importanza della comunicazione dell'autolettura del contatore luce e gas ad Enel Energia.


Enel Energia è uno dei fornitori luce e gas leader del mercato libero italiano. Grazie ad offerte sempre aggiornate, ad un'attenzione al cliente ad hoc e tutta una serie di Sportelli lungo tutto la Penisola. La bolletta Enel sarà la somma di alcune componenti come la PCV o la UC3 ed ovviamente dei tuoi consumi di luce e gas. Ma attenzione, potrà capitare che riceverai una fattura con una lettura dall'importo diverso da quello che appare sul tuo contatore! Cosa fare in questo caso? Ti basterà far richiesta di Rettifica Consumi Bolletta ad Enel Energia. Un procedimento davvero semplice che ti spieghiamo in questa utile guida.

Quando Richiedere la Rettifica Bolletta ad Enel?

Enel, grazie al lavoro di e-distribuzione, ha iniziato un lento e costante processo di ammodernamento dei contatori luce e gas (qui ti spieghiamo come aumentarne la potenza). Così come tutti gli altri distributori locali in Italia! Per questo, qualora avessi già un contatore Smart Meter, non dovrai preoccuparti di importi sbagliati in fattura, visto che la lettura delle cifre del contatore avviene attraverso telelettura. Qualora, invece, avessi ancora un contatore tradizionale è più probabile che le tue bollette possano presentare degli errori di fatturazione. Enel, e tutti gli altri fornitori, invieranno delle fatture con dati stimati basati sulle abitudini di consumo del cliente. E per questo gli importi in bolletta saranno diversi dalle cifre che leggi sul contatore. In questo caso dovrai richiedere la Rettifica dei Consumi ad Enel Energia.

Come Leggere la Bolletta Enel?

Capire tutte le voci riportare in bolletta non è semplice! Per questo abbiamo preparato un'utile guida per chiarire dubbi e perplessità sulla fattura di luce e gas. Qui trovi l'articolo dedicato alla bolletta Enel!

eni bolletta digitale

Come si Richiede il Rimborso della Rettifica Consumi Enel?

Se hai ricevuto la bolletta Enel ma noti un'estrema differenza tra i consumi effettivi e quelli stimati dal fornitore, allora potrai procedere a fare richiesta di Rettifica Consumi Enel. Un procedimento davvero semplice che, in pochi ed intuitivi step, ti consentirà di ricevere il rimborso per le cifre pagate in più. Dovrai soltanto:

  1. Accedere alla tua Area Clienti My Enel, inserendo username e password
  2. Cliccare su "Le Bollette"
  3. Scorrere sino alla sezione "Rettifica Bolletta"
  4. Inserire la lettura del tuo contatore
  5. Riceverai una e-mail di conferma da Enel dell'emissione della fattura di rettifica

Cos'è la Fattura di Rettifica?Trattasi di una bolletta contenente i calcoli di rettifica di Enel (o di altro fornitore) ovvero unla risposta ad una segnalazione di addebito di consumi stimati troppo alti.

Ricorda, però, che la richiesta di rettifica consumi potrà essere presentata nel caso di bollette con lettura stimate ovvero le cosiddette bollette di acconto. Potrai far richiesta di rimborso, quindi, solo se NON avrai inviato l'autolettura o nel caso in cui non sia stata effettuata da un tecnico del distributore locale. Qualora le tue bollette Enel fossero domiciliate potrai richiedere il rimborso manifestando la volontà di bloccare il pagamento automatico della fattura.

Puoi far richiesta di rimborso per rettifica consumi ad Enel qualunque sia la modalità di emissione della bolletta, quindi online o cartacea. E potrai richiedere il rimborso indipendemente dalle modalità di pagamento della fattura: domiciliazione bancaria, bollettino postale, bonifico ad Enel, etc. Quando il pagamento avviene tramite bollettino il rimborso si avrà scontando l'importo in eccesso dalla successiva bolletta Enel.

L'Importanza dell'Autolettura Contatore Enel

Per evitare di dover richiedere la rettifica consumi ad Enel, o peggio ancora ricevere dei conguagli, il nostro consiglio è quello di comunicare costantemente l'autolettura del contatore al fornitore. Tranquillo, non c'è bisogno dell'aiuto di nessun tecnico specializzato. È un'operazione che puoi fare in totale liberà ed in pochissimi minuti. Per iniziare a risparmiare ed evitare spiacevoli sorprese in bolletta...

Autolettura Enel: la Guida DefinitivaScopri nella nostra maxi guida come, quando e perché comunicare l'autolettura del contatore ad Enel Energia!

Il procedimento dell'autolettura è davvero semplice ed intuitivo. Così facendo riceverai delle bollette in linea con i tuoi consumi reali e non quelli stimati sulle abitudini di consumo da parte del fornitore. In questo modo, inoltre, riuscire a comprendere da vicino quanto e consumi per luce e gas ed iniziare a risparmiare realmente!

Aggiornato il