elenco fornitori energia elettrica e gas
lista fornitori luce e gas

Info attivazioni luce e gas (subentro, allaccio o voltura?)

Servizio gratuito (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 18)

Disdetta Contratto Servizio Elettrico Nazionale: ecco come fare

disdetta servizio elettrico nazionale

Se sei un cliente del Servizio Elettrico Nazionale e stai pensando di disdire il tuo contratto di fornitura, sappi che puoi farlo in vari modi. Se, invece, devi cambiare fornitore, non occorre inviare alcuna disdetta.


Ti spieghiamo noi come agire e quando è necessario chiudere il contratto con il Servizio Elettrico Nazionale, quali sono le tempistiche e come richiedere l'eventuale rimborso del deposito cauzionale.

Quando occorre disdire un contratto?

Il Servizio Elettrico Nazionale è tra i principali fornitori di energia elettrica appartenenti al mercato di maggior tutela. Nonostante appartenga allo stesso gruppo di Enel Energia, i due fornitori non vanno confusi perché Enel Energia opera nel mercato libero e, appunto, il Servizio Elettrico Nazionale opera nel mercato tutelato, con prezzi fissi stabiliti da ARERA che cambiano ogni tre mesi (scopri la tariffa di maggior tutela di oggi).
Se sei un cliente del mercato tutelato e vuoi procedere a una disdetta del Servizio Elettrico Nazionale, puoi farlo se sussistono le seguenti motivazioni:

  • decesso dell'intestatario delle utenze;
  • trasloco e chiusura del contatore

Desideri semplicemente passare ad un altro fornitore?

Se, invece, vuoi cambiare fornitore, non devi procedere alla disdetta del contratto del Servizio Elettrico Nazionale, ma devi semplicemente contattare un fornitore di tua scelta e, una volta sottoscritto la nuova offerta, sarà il fornitore stesso ad avvisare il Servizio Elettrico Nazionale della disdetta del tuo contratto. Scopri di più sul passaggio al mercato libero e sulla chiusura del Servizio Elettrico Nazionale.

Come leggere la bolletta del Servizio Elettrico Nazionale? Se sei un cliente del Servizio Elettrico Nazionale e hai difficoltà a leggere la tua bolletta, visita la sezione del nostro sito e ti spieghiamo come fare.

Servizio Elettrico Nazionale disdetta: in che modo inviarla?

Se, quindi, non devi effettuare un cambio fornitore, ma rientri in una delle condizioni elencate per poter effettuare la disdetta con il Servizio Elettrico Nazionale, sappi che per farla hai a tua disposizione più modalità. Ecco qui un elenco dei vari modi.

  • Telefono: chiama lo 800.900.800 da fisso o il 199.50.50.55 da cellulare, parla con un operatore e comunica la tua disdetta.
  • Raccomandata A/R: invia il modulo di disdetta a Servizio Elettrico Nazionale S.p.A. C.P. 1100 – 85100 Potenza (PZ) (trovi qui i principali moduli preimpostati scaricabili dal sito SEN)
  • Posta elettronica: invia il modulo di disdetta a allegati@servizioelettriconazionale.it

Come compilare il modulo di disdetta del Servizio Elettrico Nazionale?

Abbiamo visto quando e in che modo disdire il contratto. Adesso capiamo insieme come fare a compilare il modulo di disdetta da inviare tramite posta elettronica o posta ordinaria, e quali informazioni inserire. Ricorda che la documentazione dovrà essere compilata e firmata correttamente ed includere i seguenti dati:

  • dati anagrafici dell'intestatario: nome, cognome, codice fiscale;
  • indirizzo al quale inviare l'avvenuta disdetta;
  • dati della fornitura: indirizzo presso cui è attiva, codice cliente, codice POD;
  • recapito al quale ricevere l'ultima fattura (ovvero la bolletta di chiusura).

Inoltre, cliccando sul pulsante qui sotto, potrai accedere direttamente alla sezione di invio documentazione del sito del fornitore. In questo modo, se vorrai, potrai caricare direttamente sulla piattaforma il modulo di disdetta del Servizio Elettrico Nazionale.

Invio documentazione Servizio Elettrico Nazionale

Disdire il contratto ha un costo?

In caso di invio del modulo di disdetta del contratto del Servizio Elettrico, sono incluse delle spese a tuo carico, che variano in base alla richiesta che fai. Vediamo nel dettaglio di quali costi si tratta.

Disdetta SEN: costi
Operazione richiesta Costo
Chiusura della fornitura e sigillo al contatore

 Costi amministrativi per il distributore pari a 25,51€ + IVA
 Contributo fisso di 23€ + IVA

Recesso per cambio fornitore Gratuito
Diritto di ripensamento entro 15 giorni dalla chiusura del contratto Gratuito

Se ti stai chiedendo in quanti giorni sarà effettiva la richiesta di disdetta del contratto, sappi che i tempi oscillano tra gli 8 e 10 giorni, perché la procedura di disdetta è la seguente:

  1. tu invii la richiesta di disdetta al fornitore;
  2. il fornitore, entro 2 giorni lavorativi, la inoltra al distributore locale;
  3. il distributore locale, entro altri 5 giorni lavorativi, provvede alla chiusura del contatore.

Servizio Elettrico Nazionale e Rimborso Deposito Cauzionale

Quando stipuli un contratto con un fornitore di energia elettrica o gas, se non scegli la domiciliazione bancaria come metodo di pagamento, di solito, il fornitore ti richiede un deposito cauzionale. Questo perché il fornitore vuole una garanzia in caso di mancati pagamenti delle bollette.

La cauzione viene restituita al momento della chiusura del contratto e viene solitamente accreditato nell'ultima bolletta di chiusura. Per saperne di più leggi l'articolo dedicato al rimborso Servizio Elettrico Nazionale.

Esiste un'app del Servizio Elettrico Nazionale? Molti fornitori permettono di gestire le utenze con un'app. Ne esiste una anche per il Servizio Elettrico Nazionale? Scoprilo insieme a noi.

Come contattare il Servizio Elettrico Nazionale?

Se non vuoi effettuare la disdetta del Servizio Elettrico Nazionale, ma hai bisogno di metterti in contatto con questo fornitore per avere informazioni e fare richieste di vario genere, ti spieghiamo noi come fare. Ecco qui un elenco di tutte le modalità di contatto del Servizio Elettrico Nazionale.

Numeri del Servizio Elettrico Nazionale
Richiesta Contatto
Informazioni varie Numero verde da fisso 800.900.800 attivo dal Lunedì alla Domenica dalle 7 alle 22
Informazioni varie Numero da cellulare 199.50.50.55 attivo dal Lunedì alla Domenica dalle 7 alle 22
Informazioni per persone sorde Numero verde 800.900.800 tramite sistema Pedius, scaricabile da Google Play o App Store
Informazioni varie Numero dall'estero +39.02.30172011 attivo dal Lunedì alla Domenica dalle 7 alle 22
Informazioni varie Numero verde da Campione D'Italia 0.800.557.734 attivo dal Lunedì alla Domenica dalle 7 alle 22
Segnalazione guasti e-distribuzione Numero verde 803.500 attivo 24h su 24 tutti i giorni dell'anno
Segnalazione guasti da Campione D'Italia Numero verde 0.800.836.741
PEC servizio.clienti@pec.servizioelettriconazionale.it

Servizio Elettrico Nazionale e fine del mercato tutelato: cosa fare?

Come probabilmente già sai, a gennaio 2023 ci sarà la fine del mercato di Maggior Tutela, o mercato tutelato. Quindi, se sei un cliente del mercato libero, la cosa non ti riguarda, perché non subirai alcun cambiamento. Se, invece, sei ancora un cliente di questa tipologia di mercato, hai ancora un po' di tempo per passare al mercato libero, ma ti conviene iniziare a muoverti con anticipo ed iniziare a confrontare le offerte per arrivare preparata. Il passaggio al mercato libero è semplicissimo e non dovrai fare altro che scegliere il fornitore che più si adatta alle tue esigenze e procedere alla sottoscrizione del nuovo contratto. Come dicevamo, sarà stesso il nuovo fornitore a comunicare il cambio a quello precedente e tu non dovrai fare nient'altro. Quali sono i vantaggi del libero mercato?

  • tariffe stabilite dal fornitore in base alla libera concorrenza dei prezzi
  • promozioni e servizi aggiuntivi che non puoi avere nel mercato di maggior tutela
  • possibilità di confronto tra i fornitori (nel mercato tutelato tutti i fornitori vendono luce e gas allo stesso prezzo)
  • tariffe bloccate per uno o due anni (nel servizio di maggior tutela i prezzi cambiano 4 volte l'anno)

Hai subito disservizi o ritardi nel disdire il contratto? Hai il diritto di inviare un reclamo al Servizio Elettrico Nazionale, scarica qui il tuo modulo e invialo tramite Raccomandata A/R a Servizio Elettrico Nazionale S.p.A. C.P. 1100 – 85100 Potenza (PZ).

Aggiornato il