Iberdrola Numero Verde da Cellulare e da Fisso: la Guida Completa

Tutte le info sul numero verde Iberdrola in questa pratica guida!

Iberdrola è un fornitore luce e gas spagnolo, che mette a disposizione offerte e tariffe per privati e mondo business su tutto il territorio nazionale. Ecco le info utili su come parlare con l’assistenza clienti attraverso il numero verde Iberdrola o tramite gli altri contatti.


Iberdrola numero verde da cellulare e da fisso: come contattare l’assistenza?

Il numero verde Iberdrola è il servizio di call center gratuito, che può essere contattato per qualsiasi dubbio o informazioni sulla fornitura, sui costi, sulle offerte e sulle operazioni come voltura e subentro o ancora bollette di conguaglio e disdette.

Grazie al numero verde Iberdrola Italia è ancora più semplice per il cliente mettersi in contatto con il fornitore energetico. A rispondere al telefono è una guida registrata, che può guidarti e metterti in contatto con un operatore qualificato.

Il numero verde Iberdrola è l'800.690.960. Questa contatto può essere utilizzato dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00 e il sabato dalle 8.00 alle 15.00. Al di fuori di questi orari il servizio potrebbe risultare irraggiungibile, così come con le festività natalizie, durante le quali non è disponibile il call center.

Oltre a questo servizio, Iberdrola luce e gas mette a disposizione un altro numero verde, dedicato a coloro che sono già clienti e che hanno bisogno di assistenza tecnica sui diversi servizi, ad esempio sul pagamento delle fattura. Il numero verde di riferimento in questo caso è l'800.690.901 ed è attivo 7 giorni su 7, tutto l'anno e senza interruzioni. Persino durante le festività questo servizio attivo, in modo da garantire immediata assistenza ai clienti.

Iberdrola numero verde: cosa fare prima di chiamare? Prima di contattare l'assistenza può essere utile avere con te la bolletta più recente, in modo da reperire tutte le informazioni che ti chiederà l'operatore. Ad esempio non è raro che ti venga chiesto il codice POD o il codice PDR, in modo che lo staff possa identificare la fornitura e rispondere in modo più preciso.

Iberdrola servizio clienti: email e altri contatti

Al fine di rispondere alle esigenze di target differenti, Iberdrola mette a disposizione diversi canali di contatto, che possono essere utilizzati per inviare documenti, ottenere informazioni sull'utenza o procedere con le operazioni energetiche. Ad esempio questi contatti possono essere usati per le prime attivazioni, come per la voltura o ancora l'autolettura del contatore. Eccoli sintetizzati in una pratica tabella.

Iberdrola contatti utili
SERVIZIO CONTATTO
Iberdrola servizio clienti email servizioclienti@iberdrola.it
FAX Iberdrola 800.73.60.70
Iberdrola numero verde per informazioni commerciali 800.73.60.60

Questi contatti, come il numero verde per assistenza e servizi, sono validi anche per il mondo business. Perciò le imprese (ad esempio negozi, uffici, attività commerciali a bassa tensione e con un massimo di 50.000 kWh e 5.000 Smc) possono utilizzare questi contatti al fine di ottenere tutti i chiarimenti desiderati.

Vuoi un aiuto nell'analisi dei costi in bolletta? Un operatore potrà aiutarti ad approfondire la convenienza economica della tua tariffa. Contatta lo 02 829 415 99 02 829 415 99 e parla con il personale specializzato.

Come funziona l’area clienti Iberdrola?

Iberdrola si presenta come una realtà in grado di soddisfare diverse tipologie di clienti. Per questa ragione ai contatti più tradizionali come il FAX o l'email, il fornitore energetico propone anche servizi digitali come l'area clienti Iberdrola o l'app.

L'area riservata è un portale dedicato al consumatore, attraverso il quale può gestire gratuitamente la propria utenza da remoto e in modo indipendente. Per analizzare i propri consumi o pagare le bollette non è più necessario contattare l'assistenza clienti: effettuando il login Iberdrola potrai gestire tutto in autonomia.

Per poter accedere ai tanti servizi dell'area clienti Iberdrola è necessario che tu sia cliente del gestore (quindi che tu abbia sottoscritto almeno un contratto) e che abbia completato il procedimento di registrazione. Farlo è semplice e richiede pochissimi passaggi, come:

  1. Visita il sito iberdrola.it;
  2. Clicca in alto a destra sulla voce "Registrati" alla sezione "Ciao, sei clienti di Iberdrola? Accedi o REGISTRATI";
  3. Inserisci il codice contratto che trovi nell'email di conferma o all'interno della bolletta;
  4. Aggiungi i tuoi dati di accesso, come indirizzo email e password;
  5. Completa la registrazione con la verifica via email.
Iberdrola area clienti online (iberdrola.it 12-04-22)
Iberdrola area clienti online (iberdrola.it 12-04-22)

Attraverso questo ultimo step ottieni la conferma di avvenuta registrazione via email. Alla fine avrai le credenziali per effettuare il login da qualsiasi dispositivo. Difatti il fornitore mette a disposizione anche un'app, sia per iOS che per Android, grazie alla quale puoi accedere a tutte le info sulla tua utenza in pochi click.

  • Nell’area clienti Iberdrola puoi godere di tanti vantaggi, come:
  • Inviare l'autolettura del contatore gas;
  • Scaricare e visualizzare le bollette web in formato PDF;
  • Analizzare in ogni momento l'andamento dei consumi;
  • Ottenere assistenza personalizzata;
  • Attivare servizi digitali, come la domiciliazione bancaria e la bolletta web;
  • Consultare le info sulla tua offerte o sul contratto sottoscritto;
  • Verificare lo stato dei pagamenti;
  • Aggiornare l’anagrafica.

Come fare l’autolettura Iberdrola?

L'autolettura del contatore è un procedimento molto importante. Soprattutto se desideri pagare solo per ciò che consumi, evitare conguagli o consumi stimati, questa procedura deve essere svolta abitualmente. Così ottieni una bolletta allineata al tuo stile di vita e di consumo.

Attraverso l'autolettura con Iberdrola puoi comunicare al fornitore ciò che hai consumato. Solitamente questo si traduce nell'inviare i numeri presenti sul contatore al servizio assistenza clienti. Per farlo puoi scegliere tra una di queste modalità:

  1. Tramite l'area clienti Iberdrola o l'app, all'interno della sezione "Autolettura";
  2. Tramite il numero verde Iberdrola 800.690.960, seguendo la voce registrata;
  3. Inviando tutte le info all'indirizzo email servizioclienti@iberdrola.it, come il codice contratto, il codice POD e il PDR;
  4. Tramite FAX al numero 800.73.60.70.

Non sai ogni quanto inviare l’autolettura? Tutte le info utili dovrebbero essere presenti all’interno della bolletta più recente. Se non trovi ciò che cerchi nella fattura, contatta il servizio clienti e chiedi delucidazioni, ad esempio tramite il numero verde.

Come inviare un reclamo?

Può capitare di subire disservizi o errori di fatturazione. Il consiglio è quello di contattare l’assistenza clienti e chiedere spiegazioni per l’accaduto. Se non dovessi ottenere risposte soddisfacenti o una risoluzione al tuo problema potrebbe essere il caso di inviare un reclamo a Iberdrola.

Sporgendo un reclamo, il gestore luce e gas si mobiliterà per risolvere la problematica, in quanto riceverà una segnalazione con priorità. Le modalità per inoltrare all'assistenza clienti un reclamo sono diverse, ad esempio:

  • Tramite il modulo online nella sezione dedicata del sito ufficiale;
  • Inviando il modulo dedicato tramite email all'indirizzo servizioclienti@iberdrola.it;
  • Inoltrando il modulo reclami via FAX al numero 800.73.60.70;
  • Contattando il numero verde Iberdrola.

Vuoi inviare un reclamo scritto? Scarica il modulo reclami di Iberdrola, compilalo in ogni sua parte, firmalo e inoltralo all’assistenza clienti, con in allegato una copia del documento d’identità in corso di validità dell’intestatario del contratto.

Cosa pensano gli utenti? Iberdrola recensioni online

Online sono diverse le recensioni Iberdrola. Attraverso piattaforme come Trustpilot o Google, i consumatori possono condividere la propria esperienza con il gestore, evidenziandone punti di forza e/o di debolezza. Puoi trovare alcuni commenti anche sul profilo Facebook ufficiale dell'azienda. Ecco alcune opinioni trovate sul web, nello specifico su Trustpilot.

Soddisfatto, mi hanno risposto sempre e sono molto chiari nei dettagli, in più pago di meno con Iberdrola. Bolletta semplice da leggere, app funziona benissimo, call center molto cordiale e sempre attento. Iberdrola è una compagnia seria, ha sempre una tutela speciale per i già clienti. Sono con loro da 2 anni e non mi pento della scelta che ho fatto passando sia luce che gas. Le tariffe in questi anni non sono mai cambiate, come concordato al momento della stipula del contratto.

Domande frequenti su Iberdrola

Dov’è la sede Iberdrola Italia?

La sede italiana di Iberdrola è nella capitale, più precisamente in Piazzale dell'Industria, 40, 00144 Roma RM. Questo indirizzo può tornare utile per inviare raccomandate a/r quando necessario.

Come disdire Iberdrola?

Se stai cambiando casa e hai bisogno di chiudere le utenze, puoi inviare una disdetta a Iberdrola. Attraverso questa procedura i contatori verranno sigillati e la fornitura non sarà più erogata.

Per poter procedere dovrai inviare una richiesta tramite raccomandata a/r via fax al numero 800 73 60 70 o tramite email servizioclienti@iberdrola.it, firmata dall'intestatario del contratto.

Ricorda che se invece cambi gestore non dovrai procedere con la disdetta. Sarà il nuovo fornitore luce e gas ad occuparsene.

Come fare la voltura Iberdrola?

La voltura Iberdrola consiste nel semplice cambio di intestazione del contratto. Per procedere correttamente dovrai fare la richiesta all'assistenza clienti attraverso uno dei contatti sopradescritti. Inoltre ti verranno richieste alcune informazioni che serviranno al fornitore per continuare con l'iter. Tra questi ci sono:

  • I dati anagrafici dell'intestatario del contratto;
  • Il codice fiscale dell'intestatario;
  • Un indirizzo email e un numero di telefono;
  • L'indirizzo di fornitura e fatturazione;
  • L'ultima lettura;
  • La potenza impegnata (in caso di voltura luce).

Iberdrola bolletta online: come pagarla?

Puoi pagare le bollette Iberdrola scegliendo tra diverse modalità di pagamento proposte dal fornitore. Tra queste ci sono il bollettino postale, il bonifico bancario, il bollettino presso bar, tabaccherie, punti Sisal o Lottomatica, la domiciliazione con addebito diretto su conto corrente.

Quest'ultima opzione è la più gettonata, in quanto permette di ottenere l'addebito automatico della bolletta prima della scadenza, senza dover svolgere in prima persona il saldo.

Aggiornato il