Modulo Disdetta Eni: come Chiudere il Contratto Luce e Gas

eni luceeni gas e luce

PASSA A ENI!

Valuta l'offerta di Eni Gas e Luce più adatta alle tue esigenze. Servizio gratuito attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

eni luceeni gas e luce

INFO ALLACCIO E VOLTURA LUCE E GAS

Siamo momentaneamente chiusi. Confronta le offerte sul comparatore o prendi un appuntamento per essere ricontattato.

modulo disdetta gas

Capita a volte di dover avere la necessità di chiudere il contatore del gas: ad esempio per un trasferimento o per passare tutto sull'utenza della luce o ancora a causa di una fuga di gas. Lo stesso capita per il contatore della luce. Come chiedere la disdetta del contratto a Eni Gas e Luce? Dove trovare il modulo e come compilarlo?


Innanzitutto serve davvero un modulo cartaceo? In realtà no: le modalità per disdire il contratto sono molteplici e vanno dall'invio della disdetta tramite al mettersi in contatto con il classico servizio clienti Eni.

  • 3 Modi per Disdire il Contratto Eni
  • Accedi all'area clienti MyEni e compila il modulo online a seconda che si tratti della disdetta della luce o della disdetta deò gas;
  • Recati presso l'Energy Store Eni più vicino a casa tua;
  • Contatta il numero verde Eni 800.900.700 (se chiami da telefono fisso) oppure lo 02.444141 (se chiami da cellulare).

Disdetta Gas Costi e Tempistiche

Per poter chiudere il contatore del gas sarà necessario l'intervento del distributore di zona. Questo significa che una volta inoltrato il modulo di disdetta gas a Eni quest'ultimo ti metterà in contatto con il distributore per prendere un appuntamento con il tecnico. Sarà il tecnico del distributore ad apporre i sigilli al contatore per stoppare l'erogazione del gas; motivo per cui sarà necessaria la tua presenza presso l'abitazione in cui vuoi chiudere l'utenza gas.

ESEMPIO: Vivi nel centro di Roma ed il tuo fornitore del gas è Eni Gas e Luce. Una volta inoltrata la pratica di chiusura dell'utenza per la rescissione del contratto gas, Eni ti metterà in contatto con un tecnico Italgas (il distributore gas di Roma) che all'ora e nel giorno dell'appuntamento si recherà presso la tua abitazione per sigillare il contatore del gas. Il distributore avrà 5 giorni di tempo per sbrigare la pratica di disattivazione.

DISDETTA ENI GAS PER TRASFERIMENTO

Il contratto del gas non può essere trasferito in un'altra casa: se sei alle prese con un trasloco dovrai chiedere la disdetta del gas nella vecchia abitazione e sottoscrivere un contratto ex novo nella casa in cui andrai a vivere. Per ulteriori informazioni su costi e tempi contatta il nostro servizio gratuito, Selectra ti segue passo passo nella gestione delle pratiche!


02 829 415 99
chiudere il contatore gas

Quanto costa Chiudere il Contatore del Gas?

Il totale della spesa per disdire il contratto gas è dato dalla somma dei costi fissi (uguali per tutti i fornitori) e quelli di gestione della pratica che cambiano a seconda del fornitore. La disdetta con Eni costa tra i 53€ e i 63€ più IVA, spesa che include:

  • costi amministrativi destinati al distributore: tra 30-45€ in base alla portata termica complessiva dell’impianto;
  • costi di gestione di Eni gas e luce: 23€ cui va aggiunta l'IVA (solo per clienti del mercato libero o contratti sottoscritti in data successiva al 15/04/2019).

Bolletta di ChiusuraUna volta chiuso il contatore del gas e/o della luce ti verrà fatta recapitare la cosiddetta bolletta di chiusura, comprendente il conguaglio finale e eventuali rimborsi.

disdetta eni
Cancellare Contratto Eni Gas e Luce

Disdetta Luce Costi e Tempistiche

Chiudere il contatore della luce è molto più semplice perché non necessita l'intervento di alcun tecnico. La disdetta avviene per via telematica e nella data da te indicata verrà chiuso automaticamente il contatore. Questo grazie ai nuovi contatori elettronici che possono essere gestiti a distanza dal distributore sia in fase di attivazione che in fase di chiusura.

Quanto costa Chiudere il Contatore della Luce?

Anche in questo caso il è dato dalla somma dei costi fissi (uguali per tutti i fornitori) e quelli di gestione della pratica stabiliti dal fornitore. La disdetta luce con Eni costa all'incirca 50€, spesa che include:

  • costi amministrativi destinati al distributore: 25,81€ ;
  • costi di gestione di Eni gas e luce: 23€ cui va aggiunta l'IVA (solo per clienti del mercato libero o contratti sottoscritti in data successiva al 15/04/2019).

Quali dati occorrono?

Rescindere dal contratto della luce e del gas (e di conseguenza chiudere i contatori) non è affatto complicato. I dati di cui hai bisogno sono facilmente reperibili in fattura e sono:

  1. I codici identificativi della tua utenza (POD e/o PDR a seconda che si tratta rispettivamente del contatore della luce o di quello del gas);
  2. I dati anagrafici dell'intestatario dell'utenza;
  3. Un indirizzo per il recapito dell'ultima bolletta di conguaglio (anche diverso da quello in cui è installata l'utenza).
Aggiornato il