Pagamento Canone Rai Anni Arretrati: Come Fare?

abbassare la bolletta

Ti va di risparmiare in bolletta luce?

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Compila il form per essere ricontattato.

pagamento arretrati canone rai

Come pagare gli anni arretrati del canone Rai? Scopri le modalità di pagamento e le eventuali sanzioni e more che bisogna pagare in questi casi.


Il canone Rai, o canone televisivo, è un'imposta applicata su tutti gli apparecchi atti o adattabili alla ricezione di radioaudizioni televisive in Italia (legge del 4 giugno 1938, n. 880). Chiunque sia in possesso di un apparecchio televisivo deve, per legge, pagare il canone Rai. Ci sono, chiaramente, delle eccezioni con alcune categorie che sono esenti dal pagamento. In questa guida ci occuperemo di capire come fare per pagare eventuali arretrati del canone Rai e quali sono le sanzioni alle quali si può andare in contro.

Insoluti Canone Rai: Come Saldare

Il canone televisivo, dal 2016, è contenuto all'interno delle bollette della luce. Grazie a questa mossa, lo Stato italiano è riuscito a combattere l'evasione e a ridurre il numero dei cosiddetti "furbetti". Ciò ha anche favorito l'abbassamento della quota annuale del canone che è spalmata nei primi 10 mesi dell'anno.

 
Canone Rai Dal 2015 a Oggi Importo
Costo canone Rai 2015 113,50€
Costo canone Rai 2016 100€
Costo canone Rai 2017-2021 90€

Dalla tabella appare evidente come nel giro di pochi anni il canone sia diminuito, per un totale di 23,50€ rispetto al 2015. Nonostante ciò, c'è comunque qualche utente che ha problemi con i pagamenti e che accumula arretrati.

Nel caso di arretrati, l'importo ti verrà riportato ogni mese in bolletta sotto la dicitura "Insoluti", tale importo risulterà separato dalla fatturazione dei tuoi consumi di energia elettrica. Per saldare esclusivamente l'insoluto del canone Rai dovrai specificare, nella causale del versamento, che il pagamento è per la "Quota Canone". Puoi, in alternativa, inserire direttamente il codice della rata che intendi saldare (codice che trovi sulla prima bolletta energia sul quale è stato riportato).

Mancato Pagamento Canone Rai: Sanzioni

Se non paghi il canone Rai non ti verrà staccata la luce. Ricorda che quando paghi la fattura dell'energia elettrica puoi scegliere di escludere il canone televisivo se ritieni di non doverlo pagare. Attenzione, però, che in caso di falsa autocertificazione andrai in contro a sanzioni molto care. Infatti, se non paghi il canone Rai quando in realtà avresti dovuto, potrai essere multato e costretto a pagare:

  • Da 180€ a 540€

Per evitare multe e sanzioni hai tempo, per il saldo degli arretrati, fino al 31 ottobre. Entro tale data dovrai versare l'intera quota annuale, vale a dire 90€. In questo modo puoi scongiurare la sanzione. Per farlo dovrai pagare il canone Rai tramite modello F24.

Solitamente, essendo 90€ divisi nei primi 10 mesi dell'anno, il canone ti verrà a costare 9€ al mese (18€ se la fatturazione è bimestrale).

Chi è Esente dal Pagare il Canone Rai

L'obbligo del pagamento del canone televisivo vale, generalmente, per tutti i cittadini. Ci sono, però, delle eccezioni e sono le seguenti:

  • Over 75
  • Titolari non residenti
  • Militari Nato e Forze Armate Italiane
  • Diplomatici
  • Rivenditori e riparatori
  • Proprietari di imbarcazioni

Per dimostrare di rientrare in una di queste categorie dovrai presentare un modulo per l'esenzione del canone Rai

Se vuoi approfondire tutti gli argomenti che riguardano il canone Rai, leggi le nostre guide:

Aggiornato il

Leggi le Ultime Guide al Confronto Offerte