elenco fornitori energia elettrica e gas
lista fornitori luce e gas

Info attivazioni luce e gas (subentro, allaccio o voltura?)

Servizio gratuito (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 19)

elenco fornitori energia elettrica e gas
lista fornitori luce e gas

Info attivazioni luce e gas (subentro, allaccio o voltura?)

Servizio gratuito (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 19)

Come Fare la Voltura di un Contatore con Vivi Energia?

voltura luce e gas vivi energia

Quanto costa la voltura luce e gas con Vivi Energia? Quanto tempo ci vuole per l'attivazione e come contattare il gestore? Scopri qui tutte le risposte.


Puoi fare richiesta di voltura luce e gas ad Vivi Energia rivolgendoti al numero verde 800.15.13.13. Le tempistiche previste sono di 7 giorni lavorativi. Il costo della voltura è diviso per utenza e prevede, un costo di connessione per il gas e la luce (dipende dal gestore) + 25,20€ costo per l'onere amministrativo per il distributore locale. Quindi, la voltura luce con Vivi Energia ti costa circa 48,20 + IVA.

Come Richiedere la Voltura Luce e Gas Vivi Energia?

Per richiedere la voltura a Vivi Energia puoi utilizzare il numero verde ma puoi contattare Vivi Energia anche tramite altri canali disponibili, tra cui il servizio mail o il servizio via fax. Puoi anche scegliere il servizio chat online che trovi sul sito ufficiale del gestore (https://www.vivienergia.it/contatti). Riassumiamo dunque i contatti per la voltura luce e gas con Vivi Energia:

  • Numero verde clienti domestici: 800.15.13.13 (attivo dal lunedì al sabato 24 ore su 24)
  • Numero fax: +39.030.25.85.413
  • Email[email protected]

Quando Richiedere la Voltura Gas e Luce a Vivi Energia?

La voltura devi richiederla quando stai cambiando casa e nella nuova casa i contatori sono ancora attivi, cioè funzionanti. Ciò vuol dire che il vecchio intestatario non ha provveduto alla disattivazione dei contatori che aveva a suo nome.

Il trasloco in una nuova casa implica anche il trasloco delle utenze energetiche. Assicurarsi che le utenze siano intestate a proprio nome, o a quello di un familiare, è importante per avere tutto in regola. Quando cambi casa valuta sempre come prima cosa lo stato dei contatori. Solo così potrai ridurre i tempi perché saprai esattamente cosa chiedere al fornitore che, in ogni caso, saprà già cosa fare quando gli fornirai i dati per la voltura (vedi paragrafo più in basso).

La richiesta che farai a Vivi Energia sarà chiaramente diversa in base allo stato dei contatori luce e gas.

Cos'è la voltura? La voltura è il cambio di titolarità di un'utenza ancora attiva. In questi casi, avrai l'obbligo di sottoscrivere un contratto con lo stesso fornitore, Vivi Energia nello specifico di questa guida, siccome il vecchio intestatario dei contratti non ha provveduto alla disattivazione dei contatori e alla chiusura dei contratti stessi, attivi con l'operatore.

Qual è la migliore offerta sul mercato? Scopri le migliori offerte luce e gas per la tua casa e risparmia a fine mese!

Quanto Costa la Voltura con Vivi Energia Luce e Gas?

La voltura luce e gas con Vivi Energia può costarti intorno ai 50€ +IVA (48,20€ per la precisionecome già accennato in precedenza. Ti ricordiamo che alcuni costi sono fissi per tutti gli operatori energia sul mercato (come i costi destinati alle prestazioni del distributore locale). Vediamo tutto nel dettaglio:

  • Voltura luce Vivi Energia
    • Contributo fisso destinato al distributore locale pari a 25,20€ + IVA
    • Quota di servizio (dipende dalle condizioni contrattuali)
  • Voltura gas Vivi Energia
    • Contributo fisso pari a 25,20

Bisogna aggiungere a queste spese l'IVA del 22%.

La voltura nel mercato tutelato, ad esempio con Servizio Elettrico Nazionale, ha costi differenti rispetto al mercato libero.

  • Voltura luce Vivi Energia Mercato Tutelato
    • Contributo fisso di 25,20€ + IVA
    • Contributo fisso di 23€ + IVA
    • Imposta di bollo, pari a 16,00€ prevista per il nuovo contratto dalla legislazione fiscale.

La voltura luce nel Servizio di Maggior Tutela ti costerà circa 64,51€ + IVA.

Quali Sono i Documenti per la Voltura Luce e Gas Vivi Energia?

I documenti necessari per la voltura luce e gas con Vivi Energia sono:

  1. Dati del nuovo intestatario (nome, cognome, codice fiscale, carta d'identità, email)
  2. Indirizzi (fornitura, recapito fatture e residenza titolare)
  3. Dati del vecchio intestatario (nome, cognome, codice fiscale, email)
  4. Dati delle utenze (codice POD per la luce, codice PDR per il gas)
  5. Lettura del contatore e la potenza impegnata in kW (per la luce, la puoi trovare su una vecchia bolletta energia)
  6. Codice IBAN (per la domiciliazione bancaria).

La pratica, dopo le verifiche del caso da parte di Vivi Energia, verrà avviata in 10 minuti. Non dovrai fare più nulla da questo momento in poi, se non aspettare che venga ufficializzato il cambio di titolarità che dovrà essere eseguito nei tempi stabiliti dalla legge.

Nel momento in cui telefoni Vivi Energia per la voltura, è meglio avere a portata di mano i documenti obbligatori richiesti per legge. Ricorda che, oltre i tuoi dati personali, è necessario avere anche i dati del precedente intestatario e dell'utenza. 

Quanto Tempo ci Vuole per una Voltura Gas e Luce con Vivi Energia?

Per una voltura con Vivi Energia ci vorrà un minimo di 4 giorni lavorativi a un massimo di 7 giorni lavorativi. I tempi sono gli stessi per tutti gli operatori del mercato libero. Puoi fare richiesta di voltura anche pochi giorni prima di traslocare,così da avere già i contatori e i contratti intestati a tuo nome o di un familiare. 

I tempi e le procedure da seguire saranno le seguenti:

Prima di tutto Vivi Energia avrà 2 giorni lavorativi di tempo, dopo la corretta ricezione della pratica, per contattare il distributore locale e richiedere il cambio del nominativo del contratto. Ci vorranno almeno altri 2 giorni lavorativi prima che il distributore di zona possa dare l'ok per il cambio definitivo. In caso contrario, i tempi possono essere al massimo di 5 giorni lavorativi, per un totale di 7 giorni lavorativi. Nella peggiore delle ipotesi, in una settimana lavorativa i contratti gas e luce saranno intestati a tuo nome.

Qual è la Differenza tra Voltura e Subentro con Vivi Energia?

La differenza tra voltura e subentro è:

  • Voltura: il contatore è ancora attivo. Vorrà dire che sei obbligato a passare ad Vivi Energia visto che è ancora valido il contratto col gestore.
  • Subentro: il contatore è stato staccato. Scegli tu con chi riattivare il contatore luce e gas. Non sei obbligato a scegliere Vivi Energia, tanto meno altro fornitori.

La maggior parte della confusione che spesso fanno gli utenti è data dalla differenza tra voltura e subentro.

Il trasloco può farti trovare ad avere a che fare con nuovi termini legati alle utenze energetiche di luce e gas. Come detto più volte in queste righe, la richiesta da fare a Vivi Energia può cambiare in base allo stato dei contatori che trovi nella nuova casa (se attivi, se staccati, se assenti o se mai attivati prima d'ora). Perciò, è sempre meglio non fare confusione e cercare di sapere con precisione di cosa ha bisogno la tua casa.

Nota Bene Quando fai una voltura "erediti" il vecchio contratto e il vecchio fornitore, ossia quello del precedente intestatario. Potrai cambiarlo subito dopo senza problemi. Non sei obbligato a restare col fornitore che non hai scelto tu spontaneamente.

Aggiornato il