Come pagare la bolletta Enel o dimostrare il pagamento?

Ti ricontattiamo noi. Servizio Gratuito!
confronto tariffe

Qual è il gestore più conveniente?

Ricontattami
enel pagamenti

A volte può capitare di dimenticare di pagare la bolletta entro la data di scadenza. In quel caso, il fornitore di luce e gas applica una mora. Altre volte può capitare che per un disguido, il pagamento effettuato correttamente non risulti al fornitore.


Se sei un cliente Enel e ti trovi in una situazione del genere ti spieghiamo noi come fare. Vediamo insieme come fare per pagare le bollette Enel o per dimostrare il pagamento avvenuto.

Come pagare la bolletta Enel?

Sei sei un cliente Enel Energia e stai cercando un modo semplice per pagare la bolletta relativa alla tua fornitura, sappi che hai numerose possibilità a tua disposizione per effettuare i pagamenti Enel Energia. Ecco come fare:

  1. accedi all'Area Clienti di Enel Energia con username e password e paga con carta di credito, PayPal o MyBank;
  2. tramite l'app My Enel con carta di credito o PayPal;
  3. tramite addebito diretto sul conto corrente comunicato;
  4. tramite bollettino postale che ti arriva insieme alla bolletta;
  5. tramite CBill, se sei iscritto al circuito di internet Banking di CBI;
  6. tramite CityPoste Payment e PayTipper;
  7. presso i ricevitori Lottomatica Servizi e Sisal Pay;
  8. tramite Poste Italiane o Postamat;
  9. presso uno sportello bancario;
  10. presso i punti vendita autorizzati Coop.

Come contattare Enel Energia? Se hai bisogno di aiuto per contattare Enel Energia, visita l'apposita sezione del nostro sito e ti diamo tutte le informazioni che stai cercando.

Enel Energia pagamenti in ritardo: cause

A volte può capitare di effettuare i pagamenti di Enel Energia in ritardo. In quel caso, il fornitore può applicare delle spese di mora per ogni giorno di ritardo, inviare un sollecito per il pagamento e, nel caso di ritardo anche rispetto al sollecito, staccare la fornitura. Cerchiamo di capire quali possono essere le cause di un pagamento in ritardo e come agire.

  • Bolletta smarrita: a causa di un disguido, la bolletta cartacea potrebbe essere smarrita. Se ti accorgi che non ti è stata consegnata, contatta Enel Energia, fornisci i tuoi dati e te ne sarà inviata una copia tramite SMS o posta elettronica.
  • Bolletta scaduta: se ti trovi a fare i conti con una bolletta scaduta, Enel potrebbe addebitarti delle spese di mora per ogni giorno di ritardo ed eventualmente, potrebbe staccarti la fornitura. Appena ti accorgi di aver fatto scadere la bolletta, pagala urgentemente e, magari, cambia modalità di ricezione, per evitare che accada di nuovo.

Pagamenti Enel Energia: come dimostrarli?

Quando paghi le bollette Enel Energia in ritardo ed hai già ricevuto un primo sollecito da parte del fornitore, una volta effettuato il pagamento, devi inviare una comunicazione con la copia della ricevuta dell'avvenuto pagamento in uno dei seguenti modi:

  • numero fax Enel per i pagamenti: 800.066.386;
  • tramite l'Area Clienti;
  • tramite Lottomatica Servizi o l'App My Enel: non serve l'invio di alcuna comunicazione perché avviene automaticamente nel momento in cui si effettua il pagamento;

Enel Energia pagamenti in ritardo: dopo quanti giorni si riattiva la fornitura?

Quando non paghi la bolletta, Enel provvede all'invio del sollecito, se neanche in questo caso giunge il pagamento, ti arriverà una diffida e ancora, se continui a non pagare, Enel sospende la fornitura di luce e gas a seconda dell'utenza interessata.

Se Enel ha già staccato la luce o il gas, una volta coperto il pagamento e inviata la comunicazione, provvederà a riattivare la fornitura staccata e impiegherà al massimo un giorno lavorativo per l'energia elettrica e due giorni lavorativi dalla richiesta al distributore locale, per il gas.

Ad ogni modo, puoi trovare tutte le modalità di invio e le tempistiche anche nel sollecito che ti invia Enel Energia in seguito al mancato pagamento.

Inviare un reclamo a Enel Energia Se hai subito un disservizio e devi inviare un reclamo a Enel Energia, visita la nostra sezione e ti spieghiamo come fare.

Pagamenti Enel Energia: come evitare i ritardi?

Se hai avuto problemi di ritardo nei pagamenti Enel Energia, una soluzione potrebbe essere quella di ricevere la bolletta web, in modo da non dover incorrere in ritardi nella consegna della bolletta cartacea. Con il servizio di bolletta digitale, infatti, ti arriverà tramite posta elettronica e non rischierai più di non riceverla.

Inoltre, se hai un conto corrente, puoi richiedere l'addebito diretto, così non dovrai più preoccuparti di pagare la bolletta, in quanto i soldi saranno scalati in automatico dal tuo conto.

Un'altra soluzione ancora può essere quella di rateizzare la bolletta. Per farlo, devi effettuare una richiesta entro 30 giorni dall'emissione della bolletta, se sei un cliente del Servizio Elettrico Nazionale e, quindi, del mercato tutelato. Se invece sei un cliente Enel Energia e, quindi, del mercato libero, puoi leggere sulla bolletta le condizioni e le tempistiche per richiedere la rateizzazione della bolletta.

Come leggere la bolletta del Servizio Elettrico Nazionale? Se sei un cliente del Servizio Elettrico Nazionale e hai bisogno di una mano per leggere la bolletta, consulta la nostra guida e ti spieghiamo come fare.

Aggiornato il