Meglio Corrente Alternata o Corrente Continua?

confronto offerte

Serve una mano a confrontare le offerte?

Risparmia fino a 150€ all'anno in bolletta! Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

migliore offerta luce

Serve una mano a confrontare le offerte?

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Compila il form per essere ricontattato.

Corrente alternata o corrente continua? Quali sono le differenze tra i due tipi di corrente? Si può scegliere tra corrente alternata e corrente continua? Quali sono i pro e i contro dell'una e dell'altra corrente? Quale utilizziamo maggiormente? Scopri tutte le risposte in questo articolo.


corrente alternata e continua

Storia della Corrente Continua e della Corrente Alternata

La corrente alternata è la corrente che utilizziamo noi tutt'ora e che ha preso il posto della corrente continua (quella delle batterie) quando Tesla capì che il suo utilizzo era più conveniente sia in termini pratici che economici. Infatti, a partire dalla sua scoperta, la domanda per avere corrente elettrica era sempre più elevata comportando maggiori richieste di tensioni di esercizio per i motori elettrici. Dunque risultava fondamentale e indispensabile trovare soluzioni vista anche la rapida diffusione della corrente tra 1700 e 1800. La corrente continua, basata sul sistema di Edison, era inadeguata per il trasporto a grandi distanze e non conveniva economicamente. La corrente alternata conviene anche sul piano della generazione.

Sistema Edison o Sistema Tesla? Il sistema di Tesla a corrente alternata risulta vincente per i vantaggi derivanti dalla distribuzione della corrente. Notò, infatti, che aumentando la tensione, tramite trasformatori, si hanno meno perdite nel trasporto.

La Corrente Alternata

corrente alternata

La corrente alternata non ha un'intensità costante nel tempo con delle variazioni di valore (vedi grafico qui a lato). Tecnicamente, tale variazione nel tempo segue l'andamento della funzione trigonometrica sen α, dove α è un angolo che aumenta con continuità nel tempo. Il valore dalla corrente diventa negativo per alcuni attimi a causa del flusso delle cariche elettriche che si inverte.

Anche se potrebbe risultare complicato produrre un onda simile, la forma d'onda che si genera è spontanea visto che fa ruotare un magnete in una spira, meccanismo alla base della generazione di tensione (o differenza di potenziale) e quindi di corrente.

Il nostro sistema elettrico, quello che utilizziamo noi tutti i giorni, è a corrente alternata trifase che in Europa ha una frequenza di 50 Hz. I vantaggi della corrente alternata sono legati anche alla generazione, grazie agli alternatori che sono migliori della dinamo per quel che riguarda l'efficienza e l'affidabilità. La corrente alternata permette, inoltre, l'uso dei trasformatori che sono delle macchine che permettono la variazione di tensione della corrente a alto rendimento, necessari per il trasporto.

La Corrente Continua

corrente continua

Per quanto riguarda la corrente continua, invece, a differenza della corrente alternata, il flusso di cariche elettriche è costante e passa attraverso un conduttore. Tali cariche circolano sempre nello stesso verso, come è visibile dal grafico che vedi rappresentato a lato. 

Il sistema della corrente continua è molto più semplice ed è formato da un carico e da un generatore. Come facilmente deducibile, il secondo produce l'energia per il primo passando per un conduttore.

Quale Corrente Scegliere?

In realtà non c'è una possibilità concreta di scelta tra corrente alternata e corrente continua visto che quella diffusa è quella alternata, ma non potrebbe essere altrimenti per il tipo di caratteristiche, in precedenza descritte, sia dell'una che dell'altra corrente.

Pro e Contro Corrente Alternata e Corrente Continua

Cerchiamo, però, di capire quali sono i vantaggi e gli svantaggi della corrente alternata e della corrente continua per capire definitivamente le differenze tra i due tipi di corrente.

Corrente Alternata

Vantaggi

  • Alternatore o generatore più efficiente e affidabile
  • Possibilità di utilizzare i trasformatori
  • Convenienza economica nel trasporto a grandi distanze

Svantaggi

  • Difficoltà di interruzione della corrente

Corrente Continua

Vantaggi

  • Utilizzo nella trazione elettrica
  • Utilizzo delle batterie cioè degli accumulatori
  • Trasmissione per grandissime distanze, oltre i 1000 km, e per cavi sottomarini
  • Utilizzo nell'alimentazione di grossi apparecchi per le telecomunicazioni

Svantaggi

  • Nessuna possibilità di accumulazione
Aggiornato il

Leggi le Ultime Guide al Confronto Offerte