elenco fornitori energia elettrica e gas
lista fornitori luce e gas

Info attivazioni luce e gas (subentro, allaccio o voltura?)

Servizio gratuito (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 19)

elenco fornitori energia elettrica e gas
lista fornitori luce e gas

Info attivazioni luce e gas (subentro, allaccio o voltura?)

Servizio gratuito (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 19)

Come inviare un reclamo a2a Energia? Modulo e Indirizzo

come scrivere un reclamo ad a2a milano?

Non sempre le cose vanno per il verso giusto e può capitare di subire un disservizio da parte del proprio fornitore: un ritardo nel ripristino della fornitura, una doppia fatturazione o un'errata trascrizione dei consumi. Questi e tanti altri possono essere gli inconvenienti che possono riguardare le utenze.


Se il servizio clienti del tuo fornitore non è stato in grado di risolvere prontamente il problema, puoi fare un segnalazione inviando un reclamo. Sei cliente a2a Energia? Qui trovi il modulo e gli indirizzi email per inviare il reclamo alla società di fornitura del Gruppo a2a. Cominciamo!

Scarica il Modulo Reclamo a2a

Modulo di reclamo energia elettrica, gas o entrambiPuoi scaricare i modulo di reclamo in formato pdf direttamente dal sito di a2a, il modulo è uguale sia per luce che per gas. Per comodità lo abbiamo inserito in questo box dove puoi scaricarlo sul tuo pc, stamparlo e completarlo:
  Modulo Reclami a2a

Prima di inviare il reclamo è buona norma contattare il servizio clienti a2a. Nel caso in cui quest'ultimo non fosse in grado di risolvere prontamente la problemati oppure non si dimostrasse efficiente, allora puoi fare la tua segnalazione attraverso l'invio di una lettera di reclamo. È l'ARERA a disciplinare i tempi e le modalità di risposta che il fornitore deve adottare in caso di reclamo, pertato tutti i gestori dispongono di un canale attraverso cui permettere ai propri clienti l'inoltro di una segnalazione.

Quali sono le motivazioni per le quali un cliente può inviare una lettera di reclamazione?

  • Controversie legate alla stipula del contratto, ai costi, al recesso e alle modifiche unilaterali dei contratti di voltura e subentro;
  • Problematiche relative a sospensione, cessazione e riattivazione della fornitura per morosità o riguardanti il corrispettivo Cmor;
  • Reclami per cambio venditore o contratti non richiesti o ancora doppia fatturazione da parte di più venditori;
  • Controversie riguardanti le bollette (periodicità di fatturazione, importi fatturati, i pagamenti, rimborsi, ricalcoli, uso dell’autolettura, consumi stimati errati, importi per consumi risalenti a più di due anni, ecc.);
  • Controversie riguardanti la misurazione dei consumi, quali la verifica del funzionamento del contatore e l'eventuale sostituzione, la ricostruzione consumi e la mancata rilevazione delle letture;
  • Controversie riguardanti i danni derivati da interruzione di corrente, modifiche di tensione, sicurezza, oppure tempi e costi dei preventivi, attivazioni e spostamenti;
  • Problematiche riguardanti la validazione, l'erogazione e la cessazione del bonus energia;
  • Controversie riguardanti il servizio clienti, il call center, gli sportelli e gli indennizzi del venditore e distributore.

Se non puoi stampare il modulo perché non disponi di una stampante, ricorda che puoi sempre scrivere la lettera di tuo pugno avendo cura di utilizzare una scrittura comprensibile e di inserire i seguenti dati per permettere ad a2a il riconoscimento della tua fornitura:

reclamo a2a
  • Cognome e Nome del cliente, Codice fiscale o P.IVA;
  • Codice POD per l'energia elettrica e Codice PDR per il gas (riportati sulla bolletta);
  • Codice cliente (che trovi sempre in bolletta a2a) e indirizzo di fornitura;
  • Contatti presso cui ricevere risposta al reclamo (email o indirizzo);
  • Lettura contatore elettricità per fasce (A1 - A2 - A3) e data della lettura;
  • Lettura contatore Gas e data della lettura.

Come inoltrare il Reclamo ad a2a: email e indirizzo

Una volta compilato correttamente il reclamo, è arrivato il momento di inviarlo. Sul modulo trovi riportati i diversi canali di invio: scegli quello che più si confà alle tue esigenze. Il reclamo può essere inoltrato:

  1. all’indirizzo mail customersatisfaction.aen@a2a.eu
  2. inviato via posta alla sede di A2A Energia, Corso di Porta Vittoria 4, 20122 Milano
  3. consegnato agli incaricati a2a presso gli sportelli di Milano, Brescia e Bergamo.

Sei insoddisfatto del tuo fornitore?Se sei alla ricerca di un servizio clienti più efficiente, ti consigliamo di confrontare le migliori offerte luce e gas: ricorda che il cambio fornitore è gratuito e non prevede nessuna interruzione della corrente o del gas.

Cos'è il Servizio di Conciliazione?

Come detto all'inizio, il tema reclami luce e gas è disciplinato dall'Autorità e se resti deluso dalla gestione del reclamo, non ricevi alcuna risposta oppure nonostante la tua segnalazione il problema resta irrisolto, prima di ricorrere al giudice dovrai necessariamente far ricorso ad uno strumento di ADR (Alternative Dispute Resolution). Si tratta di procedimenti previsti dalla legge, attraverso i quali i clienti possono trovare una soluzione condivisa con il soggetto che eroga il servizio, senza per forza ricorrere al giudice ordinario.

Per le controversie con il proprio fornitore, se il reclamo non basta, puoi ricorrere al servizio di conciliazione gestito da Acquirente unico S.p.A. per conto di ARERA. La procedura è attivabile in maniera gratuita e prevede l'obbligo da parte di a2a (o del fornitore cui si riferisce il reclamo) a prendervi parte. Puoi ricorrere alla conciliazione decorsi 40 giorni dalla presentazione di un reclamo scritto cui non hai ricevuto risposta o dopo aver ricevuto una risposta che ritieni insoddisfacente.

Aggiornato il