Eni o Hera: qual è più Economico?

Ti ricontattiamo noi. Servizio Gratuito!
confronto tariffe

Qual è il gestore più conveniente?

Ricontattami
meglio eni o hera

Eni Gas e Luce o Hera Comm? Parliamo di due fornitori leader nel settore energetico italiano ma quale dei due offre tariffe più convenienti nel libero mercato dell'energia? Analizziamo le loro offerte di punta per eleggere il vincitore.


Prima di proseguire il confronto tra Eni e Hera, ricordiamo che i fornitori di luce e gas sono più di 200. Pertanto è necessario confrontare i prezzi e i servizi offerti per assicurarsi di aderire ad un'offerta davvero conveniente. Capita che un solo fornitore offra tariffe distinte per venire incontro a svariate tipologie di utenti. Le opzioni tra cui poter scegliere sono davvero tante, ecco perché, ti consigliamo di avere ben chiaro ció che stai cercando: tariffa monetaria o bioraria, domiciliazione bancaria o bollettino cartaceo, ecc.

In quest'approfondimento dedicato ad Eni Gas e Luce ed Hera Comm prenderemo in considerazione due loro offerte di punta e le metteremo a confronto. Scegliamo Eni Link e Prezzo Netto Special di Hera, entrambe offerte digital: scopriamone i dettagli, partendo da Eni Link.

Tariffa Eni Gas e Luce: Offerta Link
Fornitore Caratteristiche Tariffa e Spesa Mensile* Per Info
eni mercto libero
Eni Link Luce
Prezzo fisso 24 mesi
Sconto Extra 10%

 27,7 €/mese
 0,089 €/kWh

Prendi Appuntamento
eni mercto libero
Eni Link Gas
Prezzo fisso 24 mesi
Sconto 10% per 1 anno

 52,6 €/mese
 0,37 €/Smc

Prendi Appuntamento

*La spesa mensile è stata calcolata su un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

  • Eni Link è disponibile anche in versione bioraria con prezzo F1 0,086 €/kWh e F2 0,096 €/kWh
  • Sconto extra del 10% per 2 anni se scegli la domiciliazione bancaria come metodo di pagamento e opti per la bolletta web al posto di quella cartacea
  • L'offerta è sottoscrivile solo se la tua fornitura è già attiva con un altro fornitore. Questo la rende ideale per chi ha voglia di passare ad un nuovo gestore luce e gas ed approfittare di tutti i vantaggi del libero mercato dell'energia. Se invece il tuo contatore non è ancora attivo, ti spieghiamo come fare un subentro con Eni Gas e Luce.

Adesso è il turno di Prezzo Netto Special di Hera Comm che propone un prezzo della materia prima indicizzato al PUN e al TTF.

Prezzo Netto Special Hera Comm
Fornitore Tariffe* Per Info
confronto eni hera
Prezzo Netto Special Luce
Prezzo mercato all'ingrosso PUN Contatti Hera
hera eni
Prezzo Netto Special Gas
Prezzo mercato all'ingrosso TTF Contatti Hera

*La tariffa luce segue l'andamento, variabile mensilmente, del PUN consultabile sul sito www.mercatoelettrico.org. La tariffa gas, variabile mensilmente, dipende dall'andamento dell'indice europeo TTF gestito dall’operatore GTS (Gas Transport Services). Si applica inoltre un contributo fisso mensile di 5€/mese per la luce e 4€/mese per il gas.

  • Con Prezzo Netto Special paghi l'energia elettrica ed il gas metano al prezzo all'ingrosso, solitamente riservato a pochi grandi operatori del settore, cui aggiungere un piccolo contributo mensile fisso (5€/mese per la luce e 4€/mese per il gas)
  • Ottieni un Bonus Natura del valore di 30€ per ogni utenza che attivi. Se attivi sia luce che gas il bonus quindi raddoppia
  • È disponibile sia la tariffa monoraria che la tariffa bioraria con le fasce orarie cosi suddivise: F1 - fascia sole dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19 (escluse le festività nazionali) e F23 - fascia luna dal lunedì al venerdì dalle 19 alle 8, sabato, domenica e festività nazionali
  • Incluse nell'offerta trovi Hera Fast Check-up e Diario dei Consumi. In più è incluso il Pacchetto Natura che prevede la bolletta web e la domiciliazione bancaria della fattura.

Come passare da Eni a Hera o viceversa?

Il passaggio ad un altro fornitore è sempre gratuito e non prevede interventi tecnici sull'impianto. Questo significa che non è necessario sostituire il contatore, ed esempio. Perché mai? Il motivo è semplice: i contatori non hanno nulla a vedere con il fornitore che vende energia elettrica o gas, ma sono di proprietà del distributore di competenza della tua zona.

Alcuni grandi Gruppi energetici come Hera posseggono società distinte che operano in diversi stadi della filiera energetica: Hera Comm è il nome del fornitore luce e gas, Inrete è il nome della società di distribuzione. Se vivi in una delle zone in cui Inrete si occupa della distribuzione, puoi comunque sottoscrivere un contratto luce e/o gas con Eni, Enel, Sorgenia, Edison, ecc.

Per un approfondimento specifico sul cambio fornitore leggi la nostra guida 3 Cose che non sai sullo Switching Energia Elettrica oppure ecco l'elenco dei dati necessari per procedere:

  • i dati anagrafici dell'intestatario della fornitura
  • il Codice POD per l'energia elettrica e il codice PDR se si tratta della fornitura gas
  • l'indirizzo di fornitura e, se diverso, l'indirizzo di fatturazione dove vuoi che vengano recapitate le bollette
  • la mail se scegli di ricevere le bollette tramite posta elettronica
  • l'IBAN se scegli di domiciliare le bollette (ricorda che per alcune offerte è obbligatorio).

Come Confrontare le Offerte del Mercato Libero?

Se una volta presa visione del prezzo dell'offerta e della spesa mensile, nutri dei forti dubbi su che parametri utilizzare per comprendere se si tratta di una tariffa davvero conveniente o no, ti forniamo un pezzo in più del puzzle per comprendere come si confrontano le offerte luce e gas.

Al momento il mercato libero convive con il mercato tutelato ed Hera ne è un esempio palese in quanto, se da un lato vende energia elettrica e gas ai clienti del libero, dall'altro con il marchio Energia Base vende energia elettrica anche ai clienti del tutelato.

Per capire se un'offerta è davvero conveniente, tieni ben a mente quali sono i prezzi di luce e gas nel mercato del servizio di maggior tutela (trovi qui i prezzi ARERA di oggi). Quando un'offerta del mercato libero offre un prezzo maggiore rispetto a quello del tutelato, vuol dire che non è conveniente. Si stima che scegliendo la tariffa più economica del mercato libero si può risparmiare fino a più di 200€ rispetto ad un cliente del tutelato con gli stessi consumi.

Cosa ne pensa chi ha già scelto Hera o Eni?

Conoscere le opinioni dei clienti è un'ottima strategia all'ora di acquistare qualsiasi tipo di prodotto. Allora perché non far valere lo stesso discorso anche per luce e gas? Leggere le esperienze di chi ha già scelto Hera o Eni Gas e Luce può venirti in aiuto nella scelta del tuo fornitore. D'altronde il prezzo della luce e del gas non è tutto: affidarsi ad un servizio clienti efficiente, raggiungibile ad esempio tramite app oltre che da telefono, è un aspetto altrettanto importante. Qui è dove puoi leggere alcune delle opinioni su Eni Gas&Luce degli utenti che hanno visitato il nostro comparatore. Se vuoi conoscere anche cosa hanno detto di Hera Comm, clicca qui.

Opinioni su Eni Gas e Luce

81% dei clienti consiglia questo fornitore

Eni Gas e Luce è stata valutata 3.91/5 da 31 persone.

Prezzo
Servizio clienti
Semplicità

Sei cliente di Eni Gas e Luce ?

Dedica due minuti per condividere con tutti la tua esperienza con questo fornitore. Ogni recensione conta!

Le recensioni sono classificate in ordine cronologico di presentazione. Le opinioni sono convalidate da noi prima della pubblicazione. Per saperne di più.

Aggiornato il

Leggi le Ultime Guide al Confronto Offerte