Modulo Dati Catastali Enel: come compilarlo?

Contatta il tuo consulente - Servizio gratuito
enel luce e gas e servizi

Info offerte e attivazioni Enel Energia

06 948 066 63 06 948 066 63
dati catastali enel

Ti sarà capitato sicuramente di aver richiesto un nuovo contratto di fornitura luce o gas Enel e di aver dovuto allegare il modulo dei dati catastali. Capiamo insieme perché sia richiesto e come fare a compilare il modulo dei dati catastali Enel.


inviare dati catastali enel

Prima di capire perché si compila tale modulo e come farlo, qui di seguito puoi scaricare il modulo per comunicare i dati catastali dell'immobile ad Enel Energia.

Modulo Dati Catastali

Una volta compilato e firmato il modulo in tutte le sue parti puoi spedire il modulo ad Enel (ci stiamo in questo caso riferendo a Enel mercato libero) attraverso uno dei seguenti canali a tua scelta:

  • tramite il sito ufficiale enel.it
  • inviando un pdf alla email allegati.enelenergia@enel.com
  • inviando un fax all'800.046.311
  • inviando una raccomandata A/R all'indirizzo Energia S.p.A. Casella Postale 8080 – 85100 Potenza (PZ)

Dati catastali Enel: perché devo comunicarli?

Quando devi stipulare un nuovo contratto luce o gas, il fornitore richiede i dati catastali dell'immobile. Enel, come tutti i fornitori di energia elettrica e gas, è tenuto infatti, ai sensi della legge n.80 del 23/05/2014 a verificare a quale titolo l'utente stia richiedendo l'attivazione, la voltura, il subentro o l'allaccio in quella determinata abitazione.

Come stipulare un nuovo contratto Enel? Per poter procedere alla stipula del contratto, verifica lo stato dei contatori nella casa in cui andrai a vivere. Dovrai richiedere una prima attivazione quando il contatore c'è ma non è mai stato attivato; una voltura quando il contatore è ancora attivo; un subentro quando il contatore non è attivo; un allaccio quando non c'è il contatore.

Dati catastali Enel: dove posso trovarli?

Insieme al contratto di luce e/o gas, troverai la dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà in cui dovrai accertare il tuo titolo di proprietà o di detenzione dell'immobile dove hai richiesto il contratto. Tale certificazione ti servirà anche per comunicare i dati catastali Enel.

Se sei il proprietario dell'immobile puoi risalire ai dati catastali in vari modi:

  1. puoi richiedere all'Agenzia delle Entrate la visura catastale dell'immobile. Puoi richiedere, per il contratto Enel, i dati catastali online, registrandoti al sito dell'Agenzia delle Entrate e richiedendo il PIN;
  2. puoi trovare i dati nell'atto di acquisto della casa o nella denuncia di successione;
  3. puoi recarti all'ufficio del catasto del comune in cui si trova l'immobile.

Sapevi che, escludendo l'allaccio, per procedere all'attivazione dell'utenza ti verrà richiesto il codice EnelTel o POD? Visita l'apposita sezione del sito per sapere dove puoi rintracciare questo codice, senza il quale non è possibile attivare le utenze o passarle a tuo nome.

Se non sono proprietario, devo comunicare i dati catastali Enel?

Se non sei proprietario dell'immobile in cui hai richiesto il contratto, ecco cosa devi fare:

  • se sei in affitto, devi indicare la data di registrazione del contratto, il numero di identificazione dello stesso e la sede dell'ufficio dell'Agenzia delle Entrate presso cui è stato registrato. Trovi tutte le informazioni sul contratto d'affitto;
  • allo stesso modo di un affittuario, se sei in comodato d'uso nell'abitazione, devi inserire i dati del contratto di comodato registrato presso l'Agenzia delle Entrate;
  • se risiedi in una casa popolare e ne sei assegnatario, devi compilare la dichiarazione sostitutiva di notorietà nella sezione in cui è specificato "Intestatario di contratto di locazione relativo a abitazione di Edilizia Residenziale Pubblica".

Se non ho un regolare contratto d'affitto? Scopri come intestare le luce e gas a tuo nome con o senza un contratto d'affitto e in quali conseguenze incorri se il proprietario si rifiuta di farti un regolare contratto.

Mancata comunicazione all'Enel dei dati catastali: conseguenze

Se non effettui la compilazione dei dati catastali Enel non otterrai l'attivazione del contratto luce e/o gas. Com'è specificato nella dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà, infatti: "Si informa l’interessato che i dati personali forniti sono necessari per l’attivazione della fornitura e in mancanza non si potrà procedere al subentro, voltura o nuova attivazione della fornitura richiesta ai sensi del legge n.80 del 23/05/2014".

Aggiornato il