Edison Modulistica: Download e Info per Moduli Voltura, Reclamo, Disdetta

Servizio Gratutito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19
contatti edison energia

Info offerte e attivazioni Edison Energia

02 947 587 59 02 829 41 599
Ti ricontattiamo noi. Servizio Gratuito!
contatti edison energia

Info offerte e attivazioni Edison Energia

Prendi appuntamento
Edison Modulistica
Come compilare correttamente la modulistica luce e gas con Edison Energia?

Scopri i principali moduli Edison Energia per richiedere la voltura ed il subentro, per presentare un reclamo oppure per disdire il contratto. Leggi l'articolo per accedere alle istruzioni sulla compilazione dei vari moduli e sull'invio degli stessi ad Edison.


Se sei un cliente Edison Energia, potresti avere la necessità di inviare delle comunicazioni formali al tuo fornitore. Sappi che per alcune richieste esistono appositi moduli da scaricare mentre per altre operazioni la procedura cambia leggermente.

Tutti i moduli Edison e quando usarli

TIPOLOGIA MODULO ISTRUZIONI PER L'USO FORNITURA
Modulo Reclamo Per problemi che riguardano contratti, morosità, sospensione, mercato, fatturazione, misura, bonus sociale, qualità commerciale, connessioni, lavori, qualità tecnica etc. 💡🔥
Modulo Reclamo Importi Anomali Per una o più bollette il cui importo sia superiore al 150% (per le utenze domestiche) e al 250% (per le utenze Business), rispetto all'addebito medio delle bollette degli ultimi 12 mesi. 💡🔥
Distacco Fornitura Gas Per richiedere la cessazione del contratto e la chiusura del contatore del Gas. 🔥
Distacco Fornitura Luce Per richiedere la cessazione del contratto e la chiusura del contatore della Luce. 💡
Modifica Potenza e Tensione Per aumentare o ridurre la potenza del contatore, allineandola alle tue esigenze ed abitudini di consumo. 💡🔥

Edison Modulistica Voltura e Subentro

La Voltura ed il Subentro sono alcune delle più ricorrenti operazioni che ci ritroviamo ad effettuare quando traslochiamo in una nuova abitazione.

Qual è la differenza tra Voltura e Subentro?Con la voltura si procede semplicemente a cambiare l'intestatario di un contratto di fornitura già attivo. Il subentro, invece, è la riattivazione del contatore, la quale richiede la stipula di un nuovo contratto di fornitura.

Se hai la necessità di richiedere la Voltura o il Subentro con Edison Energia, sappi che non esiste un modulo ad hoc da scaricare e compilare. La procedura, infatti, si basa sull'utilizzo di canali differenti.

Prima di scoprire in che modo inviare una richiesta di voltura o subentro, è fondamentale sapere quali documenti dovrai tenere a portata di mano affinché il tuo fornitore possa avviare, gestire e portare a termine positivamente la pratica nel minor tempo possibile. I dati più importanti sono:

  • Codice POD (per l'utenza della luce) e Codice PDR (per l'utenza del gas);
  • Dati anagrafici dell'intestatario del contratto (nome, cognome, codice fiscale, data di nascita etc.);
  • Indirizzo di fornitura;
  • Indirizzo di residenza;
  • Copia di un valido documento di identità dell'intestatario;
  • Dati di contatto (numero di telefono e/o indirizzo e-mail);
  • Codice IBAN (per le bollette pagate tramite addebito su conto corrente bancario);
  • Autolettura del contatore;
  • Potenza impegnata in kW (per voltura Luce).

A questo punto, non ti rimane che metterti in contatto con il fornitore Edison Energia, così da comunicare la tua necessità di richiedere un subentro o una voltura. Potrai contattare Edison in diversi modi, cioè:

  1. Telefonando da Rete Fissa al Numero Verde Edison 800.031.141;
  2. Chiamando da cellulare allo 02.8251.8251;
  3. Inviando un Fax all'800.031.143;
  4. Spedendo la documentazione all'indirizzo Edison Energia S.p.A., Servizio Clienti Edison, Casella postale 94, 20080 Basiglio (MI);
  5. Accedendo all'Area Clienti My Edison;
  6. Recandoti personalmente presso il punto Edison più vicino a te;
  7. Compilando il form di contatto dal sito di Edison, sezione Contattaci.

Leggi anche:

Come compilare il Modulo Reclamo Edison Energia?

Il Modulo Reclamo Edison Energia permette di chiedere delucidazioni al fornitore rispetto ad una particolare criticità riscontrata. La compilazione del modulo è molto semplice. Dovrai, infatti, indicare i seguenti dati:

  • Nome e Cognome;
  • Codice Cliente;
  • Indirizzo di residenza;
  • Email e Numero di Telefono;
  • Codice POD/PDR;
  • Indirizzo di fornitura;
  • Tipologia di fornitura oggetto del reclamo (luce, gas, entrambi);
  • Descrizione dei fatti cointestati.

La seconda pagina del modulo riporta fondamentalmente la tabella di classificazione dei reclami. Qui, in sostanza, non devi fare altro che barrare una delle nove voci presenti, scegliendo quella in cui ricade la tua problematica tra:

  • Contratti;
  • Morosità e Sospensione;
  • Mercato;
  • Fatturazione;
  • Misura;
  • Connessioni, Lavori e Qualità Tecnica;
  • Bonus Sociale;
  • Qualità Commerciale;
  • Altro.

Ricorda di firmare il documento, apponendo anche la data e di inviarlo all'indirizzo Edison Energia S.p.A., Servizio Clienti Edison, Casella postale 94, 20080 Basiglio (MI).

Ti piacerebbe presentare un reclamo non tramite posta ordinaria bensì attraverso un canale differente? Proprio all'interno del modulo reclami, Edison ci tiene a precisare che potrai segnalare il tuo disservizio direttamente sul sito del fornitore, accedendo all'Area Clienti, sezione Contatti.

Modulo Reclamo Importi Anomali: come compilarlo e a chi inviarlo?

Ti è stato addebitato nell'ultima bolletta un importo sproporzionato rispetto alle precedenti fatture e non in linea con i tuoi consumi? Potresti ovviare presentando al fornitore Edison il reclamo per la fatturazione di importi anomali.

La compilazione del modulo è piuttosto semplice. Una volta indicati i dati anagrafici ed il codice cliente, dovrai indicare:

  • Codice POD/PDR;
  • Autolettura del contatore (in caso di tariffa multioraria dovrai suddividere la lettura per singola fascia);
  • Indirizzo di fornitura;
  • Tipologia di fornitura per la quale hai ricevuto l'addebito anomalo in bolletta;
  • Descrizione della motivazione del reclamo.

Potrai, inoltre, scegliere di spuntare l'opzione "Richiesta di verifica del contatore". È giusto, però, che tu sappia che, qualora a seguito della verifica non vengano riscontrati malfunzionamenti, potrebbero esserti addebitati dei costi. 

Quando un importo in bolletta è considerato anomalo? Quando l'importo in fattura è superiore, limitatamente alle utenze domestiche, al 150% dell'addebito medio delle bollette degli ultimi 12 mesi per l'utenza dell'energia elettrica e al doppio dell'addebito più elevato degli ultimi 12 mesi per l'utenza del gas.

Modulo Disdetta Gas e Luce Edison

Stai per trasferirti in una nuova abitazione e preferiresti chiudere i contatori? Una delle strade percorribili, in questi casi, è presentare al tuo fornitore richiesta di disdetta del contratto a Edison. Edison mette a disposizione due appositi moduli, uno dedicato alla disdetta dell'utenza della luce, l'altro riservato alla disdetta gas.

La compilazione del modulo è abbastanza semplice. In primo luogo, è necessario che chi sottoscrive il documento si identifichi immediatamente. La richiesta di disdetta può essere, infatti, presentata da:

  • Intestatario del contratto;
  • Un erede dell'intestatario, In caso di morte di quest'ultimo.

Successivamente, è necessario inserire i dati per l'identificazione della fornitura, dunque:

  1. Codice Cliente;
  2. Codice POD/PDR;
  3. Numero di telefono del richiedente;
  4. Indirizzo e-mail del richiedente;
  5. Nome e Cognome dell'intestatario del contratto (solo nel caso in cui si tratti di persona differente rispetto al richiedente);
  6. Data di decorrenza del distacco.

Quanto costa la disdetta Luce e Gas Edison? Già all'interno del modulo, il fornitore chiarisce i costi per l'avvio e la gestione della pratica di disdetta del contratto. Nello specifico, la disdetta di un contratto Edison per l'Energia Elettrica ha un costo pari a 23 € IVA esclusa. Disdire un contratto Edison per il Gas comporta, invece, una spesa pari a 53 € IVA esclusa.

Compilare correttamente il modulo è importante ma non basta. Prima di inviarlo ufficialmente ad Edison dovrai, infatti, allegare un valido documento d'identità di colui che richiede il distacco.

  • Quali documenti servono in caso di Disdetta Edison per decesso dell'intestatario?
  • Certificato di morte dell'intestatario dell'utenza;
  • Dichiarazione sostitutiva di atto notorio, attraverso la quale il richiedente dichiara di essere l'erede dell'intestatario dell'utenza.

Come compilare il Modulo di Modifica Potenza e Tensione Edison?

Questo modulo va compilato esclusivamente nel caso in cui dovessi avvertire l'esigenza di modificare la potenza e/o la tensione di una delle due utenze o entrambe. In fase di compilazione, Edison propone sin da subito due opzioni:

  1. Richiesta di Modifica della Potenza;
  2. Richiesta di Modifica della Tensione.

Dovrai mettere la spunta ad una o ad entrambe le opzioni, a seconda di quali siano le tue esigenze. È fondamentale, però, che tu sappia che la richiesta di modifica della tensione è riservata esclusivamente ai clienti non domestici.

Dovrai, poi, indicare i dati per l'identificazione della fornitura (vedi il paragrafo precedente). In caso di modifica della potenza, dovrai specificare la potenza finale richiesta in kW nonché il numero di fasi richiesto tra:

  • Monofase (220 Volt);
  • Trifase (380 Volt).

Se hai l'esigenza di richiedere anche la modifica della tensione, Edison ti invita a scegliere tra:

  • BT (Bassa Tensione);
  • MT (Media Tensione).

Nella parte finale del modulo Edison compare il riepilogo dei costi per la richiesta di modifica potenza e tensione. Per comodità, qui sotto troverai una tabella con l'indicazione delle spese da sostenere per questa operazione.

Costi per le operazioni di Modifica Potenza e Tensione Edison Energia

TIPOLOGIA OPERAZIONE COSTO
Aumento della Potenza in Bassa Tensione

€ 71,32  per ogni kW (fino al 31 dicembre 2023 il costo per le utenze domestiche è di € 56,38 per ogni kW, nei casi di aumento potenza impegnata fino a a 6 kW) + € 48,20 (fino al 31 dicembre 2023 il costo per le utenze domestiche è di € 23,00 per ogni kW, nei casi di aumento potenza impegnata non superiori a 6 kW).

Aumento della Potenza in Media Tensione € 56,77 per ogni kW + € 48,20.
Diminuzione della Potenza € 48,20 (fino al 31 dicembre 2023 il costo per le utenze domestiche è di € 23,00 per ogni kW, nei casi di aumento potenza impegnata non superiori a 6 kW).
Modifica Potenza da Bassa Tensione a Media Tensione € 56,77 per ogni kW + € 447,81.
Aggiornato il