Il prezzo del gas a Giugno 2022: quanto costa il metano oggi?

Servizio Gratutito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19
confronto tariffe

Qual è il gestore più conveniente?

02 8294 1599   Fatti Richiamare
Ti ricontattiamo noi. Servizio Gratuito!
confronto tariffe

Qual è il gestore più conveniente?

Ricontattami

Quanto costa il gas oggi? Proviamo a rispondere nel modo più chiaro possibile a questa domanda. Ecco le tariffe gas aggiornate al Martedì 04 Ottobre 2022, nel mercato libero e in quello tutelato. Scopri come si definisce il prezzo del metano e quale offerta scegliere per risparmiare sulla bolletta del gas.


Il prezzo del metano non è mai stato così alto e la bolletta del gas continua ad aumentare. Ti spieghiamo quali sono le tariffe del gas, da cosa dipendono e come scegliere la più conveniente. 

Le tariffe gas più convenienti oggi

Qual è la migliore offerta per la fornitura di metano a casa? Ecco quali sono le 3 migliori offerte gas di oggi, Martedì 04 Ottobre 2022

Offerte Gas: la classifica delle tariffe più convenienti oggi
🏆 POSIZIONE 🔝 NOME OFFERTA 💰 SPESA*
(€/mese)
🥇
Primo
Edison World Gas
edison
PSV + 0 €/Smc
🔥 GAS:201 €/mese
02 8294 1599Attiva Online
Attiva Online
🥈
Secondo
Eni Plenitude Trend Casa Gas
plenitude
PSV + 0,128 €/Smc
🔥 GAS:204 €/mese

02 829 415 99Attiva Online
🥉
Terzo
Sorgenia Next Energy Sunlight Gas
sorgenia logo
1,09 €/Smc
🔥 GAS: 189,5 €/mese
02 9475 8759Attiva Online
Attiva Online
Parla con noi

*La spesa mensile è stata calcolata su un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Quanto costa il metano in €/smc?

Il prezzo del gas si misura in € per smc (standard metro cubo), l'unità di misura del volume di gas metano in condizioni standard di temperatura e pressione, cioè a pressione atmosferica e temperatura di 15°C. Il costo del gas metano è solo una delle voci presenti in bolletta e corrisponde alle spese per la materia energia; può variare principalmente in base al tipo di mercato in cui opera il tuo fornitore: 

  1. Mercato libero: il costo del gas in €/smc è definito dai fornitori che operano in regime di libera concorrenza; spesso propongono ai clienti offerte che comprendono servizi aggiuntivi e promozioni, in molti casi con prezzo bloccato per 12, 24 o 36 mesi della materia energia
  2. Mercato tutelato (o servizio di maggior tutela): il costo del gas in €/smc è definito da ARERA ed aggiornato con cadenza trimestrale, perché sia sempre allineato con l'andamento dei mercati all'ingrosso. 

Il mercato libero è stato introdotto con il Decreto Bersani nel 1999 ed ha gradualmente soppiantato il mercato tutelato. Sono sempre di più i clienti che decidono in autonomia di passare al mercato libero cambiando fornitore: attualmente nel settore del gas il 62% dei clienti domestici e il 71,3% dei condomini con consumi inferiori ai 200.000 Smc è già passato al mercato libero. La fine del mercato tutelato è prevista a gennaio 2024, per chi non ha ancora cambiato operatore entro quella data non sono previste multe ne sanzioni, ma l'assegnazione di un fornitore provvisorio. 

Fine del mercato tutelato Cosa succede a gennaio 2024? Perché chiude il mercato tutelato e cosa devo fare? Leggi la nostra guida!

Cosa si paga nella bolletta del gas

Nella bolletta del gas sono riportate varie informazioni, ma la prima pagina sintetizza le più importanti. Tra queste trovi l'importo totale della fattura con la data di scadenza entro cui pagarla. Questo importo corrisponde alla somma di varie voci di spesa:

  • spesa per la materia gas naturale: costi delle attività svolte dal venditore per fornire il gas naturale al cliente finale
  • spesa per il trasporto e la gestione del contatore: costi delle attività che consentono ai venditori di consegnare ai clienti finali il gas naturale
  • spesa per oneri di sistema: costi relativi ad attività di interesse generale per il sistema gas
  • imposte: iva e accise

Tagli ad oneri e imposte Dall'anno 2021 il governo ha introdotto misure di contenimento dell'aumento delle bollette di luce e gas. In particolare dal quarto trimestre 2021 sono stati azzerati gli oneri di sistema e l'iva è stata abbassata al 5%. Sono stati inoltre stanziati fondi aggiuntivi per potenziare i bonus sociali che tutelano le famiglie numerose e a basso reddito dall'aumento record delle bollette.


Il prezzo del gas oggi, ad aprile 2022

Nel mercato tutelato è l'Autorità per l'Energia (ARERA) che aggiorna le tariffe ogni 3 mesi. Dal 1° aprile 2022, il prezzo di riferimento del gas per il cliente tipo sarà di PSV ottobre. Ecco come variano le voci di spesa della bolletta del gas per i clienti del servizio di maggior tutela: 

Condizioni di tutela II trimestre 2022 - Gas naturale
  Tariffa % sul totale della bolletta variazione rispetto al trimestre precedente
Spese per la materia gas naturale

89,39 cent€/smc (per l'approvvigionamento del gas naturale e le attività connesse)

5,60 cent€/smc (per la vendità al dettaglio)

72,3%

4,53%

-2,2%

+6,2%

Spese per il trasporto e la gestione del contatore 15,59 cent€/smc 12,61% +0,7%
Spese per oneri di sistema -10,16 cent€/smc  -8,22%  
Imposte 23,20cent€/smc 18,77%  

Scheda Tecnica ARERA pubblica numerosi report e documenti che sono disponibili per il download gratuito da sito arera.it. Il 30 marzo è stato pubblicata la Scheda Tecnica "Aggiornamento delle condizioni di tutela II trimestre 2022 nel dettaglio". Scarica il documento in PDF direttamente da qui.

Aggiornato il

Leggi le Ultime Guide al Confronto Offerte