festival energia

Festival dell’energia 2018: cosa ci riserverà questa edizione? Scopri tutte le novità in questo articolo.

Si rinnova la ricorrenza con il festival dell’energia 2018. Dopo i successi delle scorse edizioni anche quella di quest’anno promette più che bene.

Sommario:

Cos’è il festival dell’energia

anidride carbonicaIl festival dell’energia è una manifestazione, con cadenza ormai annuale, che si svolge in Italia. Si tratta di un festival in cui si cerca di riunire tutti i principali protagonisti che trattano di energia o che in qualche modo hanno a che fare con essa.

Nel settore energetico è, senza alcun dubbio, l’evento più importante. Tra gli obiettivi principali c’è sicuramente quello della diminuzioni delle emissioni di CO2, anidride carbonica, (obiettivo anche del festival ecofuturo) nonché l’incentivare i cittadini, piccole e medie imprese, a investire e a scegliere fonti energetiche rinnovabili. 

Quella di quest’anno (2018) è la edizione numero 11. Il successo del festival è tale da essere appunto riproposta ogni anno, quasi sempre nei mesi estivi. Ogni anno con un tema differente in modo da andare a trattare argomenti sempre diversi o quanto meno nuovi e sempre più attuali.

Vediamo nel prossimo paragrafo quali sono i temi dell’edizione 2018 del festival dell’energia.

I temi del festival dell’energia 2018

energia leggeraNell’edizione di quest’anno i temi che verranno trattati sono quelli all’insegna della parola chiave “Energia leggera”. Si parlerà del passaggio e della trasformazione del settore energetico che sta diventando sempre più digitale.

I protagonisti principali al centro di queste discussioni saranno studenti, ricercatori, universitari, cittadini, imprenditori, ma anche politici, imprese, enti e istituzioni di vario tipo. Si terranno working group, confronti, mostre (su come accedere all’energia e sulle economie emergenti) e leading talks.

I numeri totali, cioè tenendo conto delle passate edizioni, dicono che i contatti in rete superano il milione, che i relatori che vi hanno preso parte sono circa 900, ci sono stati circa 5000 articoli stampa, 70 sponsor e 80000 presenze generali.

La passata edizione registra ottimi numeri: 147 relatori, oltre 1000 presenze ai dibattiti, 15 aziende sponsor, 20 tra partner scientifici e istituzionali, senza contare gli oltre 500000 contatti web, tv e radio.

Un altro aspetto da sottolineare è quello legato alle collaborazioni con le testate giornalistiche. Tra le principali, da sottolineare c’è quella con il Corriere della Sera. Inoltre anche la collaborazione del Politecnico di Milano è molto importante al fine della buona riuscita dell’evento.

La novità di questa edizione è che la tre giorni sarà divisa in due città: Milano e Roma.

Le due città ospitanti

romeIl festival dell’energia 2018 punta a una diffusione su scala nazionale dell’evento. Proprio in virtù di tale ragione si è deciso di frazionare i tre giorni previsti in due città. Alla scelta classica di Milano, quest’anno va affiancata quella di Roma. Le date sono quelle del 7, 8 e 9 giugno. La prima a Roma, le seconde due a Milano.

Sarà proprio la capitale a ospitare il primo giorno del festival dell’energia.

Lo scenario sarà quello di Palazzo Fiano in Roma all’insegna dei temi già ampiamente anticipati: “Energia Leggera” e “Smart consumer per il mercato energetico”. La prima riferita alle innovazioni digitali che riguardano il campo energetico.

La seconda, invece, fa riferimento a tutto ciò che interessa al cliente, ponendolo al centro, come ad esempio il futuro dell’energia relativo ai risparmi, alla sostenibilità e alla sicurezza.

A Milano, invece, il festival si terrà l’8 e il 9 giugno.

Con Energia in Triennale i presenti potranno assistere agli interventi tenuti da influencer importanti in questo mondo, con possibilità anche di confronto.

Il secondo giorno, invece, è quello che vedrà assegnare una borsa di studio dal rettore del Politecnico in una cerimonia apposita. Il nome preciso della borsa è “Leonardo Maugeri-Festival dell’energia”.

I temi più caldi, per concludere saranno: digitalizzazione, efficienza energetica, accesso all’energia, energia on demand e nuove strategie, finanza per il clima e futuro delle rinnovabili. 

 

Festival dell’energia 2018: tutte le novità ultima modifica: 2018-03-28T09:58:00+00:00 da Bolletta Energia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.