scegliere un fornitore di luce e gas

Scopri qual è il miglior fornitore di luce e gas confrontando le offerte del mercato libero dei principali in Italia: Enel, Eni e Edison.

Sommario:

Chi propone l’offerta migliore?

offerte migliori dei fornitori mercato liberoI tre principali fornitori in Italia sono, nell’ordine, Enel, Eni e Edison che da anni sono attivi sul mercato energetico in Italia.

  • Enel: è il fornitore storico in Italia di energia elettrica, ma propone anche diverse offerte per le utenze del gas. Attivo dal 1962, quando ancora il mercato non era ancora così differenziato, era all’epoca una società pubblica che nel 1992 diventa S.p.A. Nel 1999, a seguito della liberalizzazione del mercato diventa privata. Lo stato italiano continua a detenere più del 20% delle azioni.
  • Eni: sigla di Ente Nazionale Idrocarburi è la società storica che fornisce in Italia gas metano. Creata nel 1953 dallo stato italiano è presente in oltre 70 paesi con nel campo del petrolio e dell’energia verde, oltre che del gas metano e dell’energia elettrica.
  • Edison: fondata il 6 gennaio 1884 a Milano è tra i più antichi fornitori di energia elettrica in Italia. S.p.A. quotata in borsa, oggi è completamente controllata dal gruppo francese Electricitè de France.

I punti vendita dei fornitori più vicini a te possono aiutarti a risolvere i tuoi problemi anche di persona, se hai voglia di un confronto diretto. 

Anche per valutare l’offerta migliore basta visitare i siti ufficiali di Enel, Eni e Edison in cui ci saranno tutte le tariffe di luce e gas.

Le offerte web di Enel, Eni e Edison

Tali offerte sono quelle online o web che fanno riferimento, praticamente, alla modalità di pagamento delle stesse utenze che, in questo modo, possono essere gestite senza troppi problemi da casa. Attraverso il web,dunque, si potranno gestire i propri consumi e le proprie spese superando il cartaceo.

Una delle cose principali è il pagamento bancario che sostituirà completamente quello dello sportello postale o del classico tabacchi. Dunque la bolletta online diventa realtà.

Nello specifico attivare le offerte di luce e gas di Enel o Eni, ad esempio, è possibile solo se si cambia fornitore. Se, cioè, un contratto è intestato a tuo nome con un altro fornitore o società di vendita dell’energia elettrica.

L’offerta web di Enel si chiama “E-light Enel”, quella di Eni “Eni Link”. Le differenze di prezzo delle due tariffe sono davvero esigue. Perciò la libertà di scelta da parte vostra è davvero totale. Per visualizzare i prezzi il consiglio è sempre quello di visitare i siti ufficiali che vi guideranno nel dettaglio.

Enel Eni Edison quale scegliere?

comparare le migliori offerte dei fornitoriI motivi per scegliere i fornitori sopraelencati sono molti. Riportiamo qui qualche esempio del perché Enel, Eni o Edison possono essere considerati migliori di altri. 

Per scegliere di passare a Enel i motivi sono diversi:

 

  • Enel tutto ok caldaia: servizio aggiuntivo proposto da Enel per effettuare la manutenzione della caldaia, incluso un intervento straordinario sulla caldaia con un tecnico entro 3 ore dalla chiamata in caso di guasto alla caldaia.
  • Enel tutto ok impianto: lo stesso detto sopra, solo con la differenza del guasto all’impianto del gas.
  • Sportelli Enel: presenti su tutto il territorio italiano, sono utili per parlare di persona per gestire l’utenza.
  • App Enel Energia: utile per gestire il tutto comodamente dall’App, inclusi pagamenti, autolettura del contatore e gestione generale delle bollette.
  • Carta fedeltà EnelMia: in modo da poter usufruire degli sconti in tutti i negozi partner. Sul sito internet o sull’App è possibile trovarli tutti. Il costo mensile è di 1.95€ al mese IVA inclusa.

I motivi per cui conviene passare a Eni sono:

  • Servizio clienti disponibile 24 su 24, esclusi i giorni festivi.
  • Sconto sull’energia se viene attivata la domiciliazione bancaria.
  • App Eni gas e luce per controllare i propri servizi comodamente dal cellulare. Si potrà gestire la bolletta e monitorare i pagamenti e le spese generali, oltre al poter eseguire l’autolettura direttamente dall’App stessa.
  • Sportelli Eni diffusi in tutta la penisola sotto il nome di Eni Energy Store che assicurano disponibilità e competenza ai propri clienti ma anche a chi vuole info sul come passare a Eni.

Perché passare a Edison:

  • Assistenza con un numero di emergenza attivo 24 su 24, 7 giorni su 7. Entro 2 ore dalla chiamata, organizzazione tempestiva dell’intervento da eseguire.
  • Nessuna franchigia: interventi illimitati, gratuiti fino alla soglia di 2.000€ per quelli senza franchigia. Manodopera, materiali utilizzati, oltre l’uscita del tecnico, inclusi.
  • Garanzia di un anno su tutte le riparazioni effettuate. 
  • Controllo gratuito dell’impianto per una maggiore serenità e tranquillità del cliente.
Enel, Eni, Edison: quale scegliere? ultima modifica: 2018-05-14T09:34:57+00:00 da Bolletta Energia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *