codice pod

A cosa serve il codice POD? Dove si trova? Nessun problema. In questo articolo risponderemo a tutte le domande più frequenti sul codice POD.

Sommario:

Cos’è il codice POD?


codice contatoreIn maniera del tutto analoga a una persona, anche la nostra utenza ha una sorta di codice fiscale che resterà, come nel caso di quello legato alle persone, unico, differente dagli altri, e sempre lo stesso per sempre.

Il codice POD, nome con il quale viene chiamato il punto di prelievo (dall’inglese Point Of Delivery), è un codice che identifica la tua utenza e che è diverso da tutti gli altri. Dunque in maniera univoca riconduce all’utenza per la fornitura di energia elettrica alla quale è assegnato.

Quando viene chiesto il recesso del contratto di fornitura o si vuole semplicemente cambiare fornitore, il codice POD è indispensabile perché deve essere fornito al momento del cambio, dato che verrà richiesto.

Tale codice si differenzia dal codice cliente e non vanno confusi. Il codice cliente è formato da una serie di numeri generati dal tuo fornitore e che fa riferimento solo all’utenza con quel determinato fornitore che userà il codice cliente solo nel proprio sistema interno. Per questa ragione il codice cliente cambia ogni qual volta si cambia fornitore.

Torniamo, però, al codice POD. Esso è un codice alfanumerico di 14 o di 15 caratteri che viene assegnato automaticamente al momento dell’allacciamento della fornitura.

Il codice è assegnato a un contatore. In questo modo i fornitori possono, quando richiesto per un cambio di fornitura o di allacciamento, mettersi subito in contatto con i dati del contatore del cliente.

Tutto ciò è possibile grazie al distributore locale che assegna, al momento dell’allacciamento, un codice al contatore.

IMPORTANTE: il codice POD inizia sempre per IT (codice nazione Italia).

Un codice è composto dalla sigla IT, è poi seguito da 3 numeri (es. 001 ENEL) che rappresentano il numero identificativo dell’impresa distributrice. Subito dopo c’è la lettera E che sta per “energia”, come voluto dall’Autorità.

Le ultime 8, a volte anche 9, cifre finali identificano la tua casa.

Esempio codice POD: IT 001 E 12345678.

Dove si trova il codice POD?

dove trovare codice podPer trovare il tuo codice POD hai diverse opzioni a disposizione. Vediamole insieme:

  1. Controllare la bolletta dell’energia elettrica (su tutte le bollette si trova il codice. Solitamente è situato nella sezione “dati fornitura” subito sotto i dati anagrafici).
  2. Chiamare il servizio clienti del proprio fornitore (indicando all’operatore i tuoi dati personali come intestatario dell’utenza e indirizzo).
  3. Leggere direttamente sul contatore (questa modalità non è sempre possibile perché i contatori elettronici spesso non riportano tutte le cifre del codice, ma solo quelle dopo la E).

Le volte in cui, poi, si va a leggere e cercare il codice POD direttamente dal contatore non bisogna fare confusione con il numero di matricola del contatore.

Il numero di matricola del contatore può cambiare in caso di sostituzione dello stesso, per un guasto o altro, ma il codice del punto di prelievo resterà sempre lo stesso. L’eventuale nuovo contatore andrà a registrare il vecchio codice POD, ma avrà, ovviamente, un numero di matricola diverso.

Come trovo il codice POD senza bolletta?

codice senza bollettaPotrebbe succedere che una serie di sfortunati eventi ci impedisca di riuscire a recuperare il codice POD.

I casi sono questi e tutti legati tra loro:

Se la casa è disabitata da parecchio tempo, il contatore è staccato o non funzionante anch’esso da diverso tempo, non vi è alcun modo di mettersi in contatto con il precedente inquilino e non disponiamo di alcuna bolletta per verificare tale codice, l’unica cosa da fare è contattare il distributore locale.

Il distributore è tenuto a fornirti il codice POD. Per fare ciò, però, bisogna inviare una richiesta scritta via fax alla società distributrice della tua zona. In tale richiesta devono esserci:

  1. I tuoi dati anagrafici e personali
  2. indirizzo di fornitura
  3. codice di matricola del contatore elettrico

Una volta che il distributore avrà verificato che tutto è in regola, vi invierà prontamente il codice.

Codice POD: cos’è e dove si trova ultima modifica: 2018-04-09T09:12:40+00:00 da Bolletta Energia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *